Pallacanestro Vado

Pallacanestro Vado

Giardini a Mare

17047 Vado Ligure

Contatti: 0192100208

Fax: 0192100208

Mail: pallacanestrovado1@gmail.com

Sito: www.pallacanestrovado.it

https://www.facebook.com/pallacanestrovado/

www.instagram.com/pallacanestrovado

Presidente: Emilio La Rocca

 

 

Azimut Pallacanestro Vado, in campo maschile, ha affrontato i soliti 12 campionati tra Eccellenza e Regionali, portando a casa il titolo ligure-piemontese Under 15 Eccellenza (classe 2006) con lo staff Prati-Colandrea-Guarneri vincendo il girone ai danni di Campus Moncalieri e poi battendo Collegno in casa e Biella nel suo Forum terminando al primo posto del girone play-off. Un ottimo risultato che fa ben sperare per la stagione 22/23 quando la stessa annata affronterà l’u17 Eccellenza. Peccato che la Fip, causa pandemia, abbia fermato tutti i campionati 20/21 alle fasi regionali. Ma è stato importante già partecipare e disputare tante partite nelle quali i tesserati delle società abbiano potuto anche sfogare le frustrazioni di questi due anni terribili soprattutto per le giovani generazioni. La stagione 21/22 ci vede in corsa per i primi quattro posti nell’Under 19 Eccellenza e per il terzo posto nell’under 17 Eccellenza disputata sottoleva di un anno in Piemonte, con buone possibilità di andare fino in fondo in molti campionati liguri dagli Esordienti agli under 13, under 14 Elite, Under 15 e Under 16 Gold oltre a partecipare piu’ che dignitosamente con una seconda squadra u13 e con u17 e u19 Silver. Uno sforzo notevole visti rinvii continui e recuperi per il quale vanno ringraziati tutti gli allenatori e i dirigenti al seguito oltre a quei genitori che si travestono da ufficiali di campo o addetti alle pulizie del sabato mattina o accompagnatori nelle trasferte perchè tre pullmini della società non bastano a coprire tutte le partite.

Il dato che rende onore a tutto questo sforzo organizzativo e personale è quello dei tesserati. La pandemia ha tentato di sferrare un colpo mortale non solo alle tre società del basket, chiudendo in casa i bambini del minibasket, ragazze e ragazzi delle giovanili. Eppure i tesserati Fip e quelli dei centri Minibasket da Albisola a Vado Ligure sono più di 300, stipati nei pochi spazi a disposizione visto che le palestre scolastiche sia comunali che provinciali di Savona sono state negate. Sapere che 300 famiglie possono contare su un posto di aggregazione sano dove far maturare i propri figli è lo sprone piu’ grande che si possa fornire a dirigenti appassionati. Avanti tutta!