Festa dello Sporting Club Quinto

    Genova - il 6/5/2017
    Organizzatore: Sporting Club Quinto

    La locandina della festa dello Sporting Club Quinto

    “Festeggiare” una retrocessione. Può sembrare cosa folle, ma è quello che si appresta a fare lo Sporting Club Quinto, che con la sua prima squadra – il Genova Quinto B&B Assicurazioni – è stata l’unica compagine a rappresentare Genova nel campionato di pallanuoto di serie A1. La stagione non è andata nel migliore dei modi possibili, con il passaggio in serie A2 decretato con tre giornate di anticipo dopo un solo anno nel massimo campionato nazionale. Ma per la nostra società è stato comunque un anno di crescita. Ci siamo fatti conoscere nella pallanuoto che conta, riuscendo a calamitare l’attenzione di tante, tantissime persone che hanno puntualmente riempito le gradinate delle Piscine di Albaro, colorate a festa per ogni incontro e echeggianti di musica, parole e applausi; abbiamo fatto esordire in serie A1 tanti ragazzi genovesi e liguri che sono cresciuti nel nostro settore giovanile, o comunque nei settori giovanili di società genovesi; siamo riusciti a far avvicinare a questo bellissimo sport tante nuove persone, e non è un caso che gli iscritti ai nostri corsi di attività giovanile siano in costante crescita.

    E allora, per far vedere che la retrocessione non ha intaccato l’entusiasmo che ci ha sempre contraddistinto, ecco la nostra festa con fine benefico. L’occasione è data dall’ultima partita casalinga della stagione, in programma sabato 6 maggio alle Piscine di Albaro contro il Reale Mutua Torino ‘81 Iren. Una gara, fissata alle 18, che sarà preceduta alle 16 da un incontro amichevole fra le rispettive formazioni Under 13 delle due compagini. Poi ecco la partita dei “grandi” e, al triplice fischio, l’aperitivo offerto dal nostro club sulle gradinate. Tifosi, ragazzi del settore giovanile, atleti e staff tecnico delle prime squadre di Genova Quinto B&B Assicurazioni e Reale Mutua Torino ‘81 Iren si ritroveranno per brindare comunque alla stagione in serie A1 e darsi appuntamento all’anno prossimo, in un clima di festa. “L’occasione giusta – spiega il presidente biancorosso Giorgio Giorgianche per ringraziare tutte quelle persone che ci hanno sostenuto dall’inizio alla fine, riempiendo sempre le gradinate”.

    L’evento è stato inserito da Piscine di Albaro all’interno della manifestazione “24 ore di nuoto” che si svolgerà proprio fra il 6 e il 7 maggio all’interno dell’impianto di piazza Dunant. Per questo, partecipando alla nostra festa, si avrà anche l’occasione per fare del bene: l’intero incasso (costo del biglietto 5 euro) sarà infatti devoluto ai reparti di Oncologia, Ematologia e Geriatria dell’ospedale politecnico San Martino, cui la società devolverà la quota-gara degli abbonamenti. In tale circostanza sarà anche possibile acquistare, sempre al costo di 5 euro e con le medesime finalità benefiche, un biglietto della lotteria che mette in palio una cena per due persone presso il Bistrot Mediterraneo, presente all’interno del polo sportivo. Proprio per questi motivi, nell’occasione non saranno previsti ingressi gratuiti per over 70 e under 14.

    Condividi

    Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

    Clicca qui!