Genova Premier Padel P2: finali mozzafiato a Valletta Cambiaso

Genova 06/07/2024 Premier Padel P2 Federico Chingotto e Alejandro Galan Foto Giampiero Sposito

Condividi

Agustin Tapia sostiene che i tornei sono lunghi e potenzialmente i più forti possono perdere sin dal primo turno, ma la storia recente del circuito Premier Padel dice altro. Perché sei degli ultimi otto appuntamenti hanno proposto la finale fra le coppie Coallo/Tapia e Galan/Chingotto, e Genova diventerà il settimo. Una grande notizia per il pubblico di Valletta Cambiaso, che ha riempito gli spalti sabato ed è pronto a far sentire calore ed entusiasmo anche in una giornata conclusiva che si annuncia ancora più carica di emozioni (e con ancora qualche biglietto disponibile sulla piattaforma TicketOne).

Il via sarà alle 17, con la finale femminile fra le numero uno del mondo Ari Sanchez e Paula Josemaria, a caccia della doppietta italiana dopo il successo di due settimane prima al Foro Italico, e la ritrovata coppia composta da Marta Ortega e Sofia Araujo. Hanno appena ripreso a giocare insieme, ma sembra che non si siano mai separate, perché l’intesa è di alta qualità e la voglia di combattere non manca affatto. E poi sono due giocatrici navigate, che possono permettersi di entrare in campo anche contro le più forti con la consapevolezza di potercela fare. Non basterà solo quella, ma è un buon punto di partenza e nel padel delle due outsider c’è anche tanto altro. Motivo per credere che ci sarà partita.

Subito dopo la finale femminile toccherà al big match maschile, riedizione – come detto – di una sfida già vista in altre sei finali stagionali, oltre che in semifinale a Siviglia. Due settimane fa a Roma hanno vinto Chingotto e Galan, allungando sul 4-3 negli scontri diretti, ma i numeri uno puntano a vendicare immediatamente la sconfitta del BNL Italy Major e soprattutto a mettere i bastoni fra le ruote all’ascesa di un duo che ha tutto per spodestarli dalla prima posizione della classifica mondiale. Due componenti che arricchiranno ulteriormente un duello già di per sé esplosivo, e capace di produrre una lunga serie di sfide epiche. Quella di Genova, si può starne certi, non sarà affatto da meno.

Condividi

Articoli correlati

Olimpiadi di Parigi: soddisfazione molteplice per Arnaldi e i circoli liguri

Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi, Luciano Darderi in...

A Valletta Cambiaso Chingotto e Galan detronizzano Tapia e Coello

È la Genova delle sorprese, con la caduta dei...

Capolavoro Araujo/Ortega al Genova Premier Padel P2

Alla fine è scesa qualche lacrima persino a coach...

Tennis Club Genova 1893

Il Tennis Club Genova è, con quello di Bordighera,...

Genova Premier Padel P2: i 2000 del Beppe Croce acclamano Chingotto/Galan

La cornice era quella giusta, con lo Stadio Beppe Croce...

Ortega/Araujo, ritorno da favola al Genova Premier Padel P2

La loro prima partnership sportiva era durata gran poco,...