Promozione degli sport acquatici: accordo Comune della Spezia e Lega Navale

Condividi

Questa mattina la Giunta Peracchini, su proposta dell’assessore alle politiche sociali Lorenzo Brogi, ha deliberato l’approvazione della sottoscrizione dell’accordo attuativo tra il Comune della Spezia e la Lega Navale Italiana – sezione La Spezia – per la promozione degli sport acquatici di gruppo a carattere marinaresco, rivolta a persone diversamente abili e minori/giovani in condizioni di disagio socio familiare. L’obiettivo perseguito dalle parti è, nello specifico, mettere a disposizione le proprie competenze  per consentire l’effettuazione di corsi di vela, realizzando e garantendo l’aggregazione sociale nell’ottica di una cultura inclusiva.

“L’attività sportiva deve essere innanzitutto fatta di solidarietà e inclusione – dichiara il Sindaco Peracchinie con l’accordo di collaborazione con la Lega Navale Italiana, che ringrazio, mettiamo al centro questi fondamentali valori. A nessuno deve essere preclusa la possibilità di vivere da protagonista il nostro mare e il nostro bellissimo territorio e come Amministrazione crediamo fortemente nell’importanza di promuovere la pratica sportiva per una crescita armoniosa di tutta la comunità”.

“Un accordo importante tra Comune della Spezia e Lega Navale che risponde alle esigenze dei ragazzi disabili permettendo una vasta accessibilità al mare e agli sport acquatici garantendo sostegno alle famiglie” ha dichiarato l’assessore Lorenzo Brogi. “Ancora una volta crediamo che lo sport possa essere un valido strumento per l’integrazione e l’uguaglianza, speriamo fortemente che attività di questo genere devono essere portate avanti dall’amministrazione pubblica e siamo onorati di essere tra i primi firmatari di un progetto del genere”.

Il Comune attraverso i Servizi Sociali del Comune della Spezia, che si avvarrà dei Servizi specialistici della ASL 5, potrà segnalare i beneficiari, i quali avranno priorità di accesso all’offerta. Inoltre si impegna a promuovere le attività programmate e a collaborare fattivamente alla realizzazione di eventi e  infine all’occorrenza  valuterà  la possibilità di eventuali contributi in termini di risorse economiche e/o strumentali. La Lega Navale Italiana, sezione della Spezia si impegna a curare i rapporti con enti ed associazioni di categoria, per la promozione dell’attività e  provvederà ad individuare i criteri di selezione del personale ammesso alle attività, e procederà all’ammissione ai corsi dei selezionati. Infine fornirà  mezzi, attrezzature e strutture nonché proprio personale abilitato per la realizzazione delle attività.

Condividi

Articoli correlati

U.S. Quarto

Nel piccolo borgo, costituito dalla baia Priaruggina, il 31...

Melania Carta firma CerialeVela

Melania Carta si è aggiudicata una spettacolare edizione della...

Grande successo per gli Europei CAPE 31 a Sanremo

Tre giorni, sette prove e il mare di Sanremo...

Domenica prossima la cinquantesima Gironda Albenganese

In occasione dei 50 anni della Gironda albenganese è...

Yacht Club Italiano

Lo Yacht Club Italiano è il più antico club...

Club Nautico S. Bartolomeo al Mare (Sanbàrt)

Il Club Nautico San Bartolomeo al Mare (amichevolmente “Sanbàrt”)...