Corso di formazione per manutenzione piscine

Condividi

Si è svolto ieri presso la sede di SPORT E SALUTE il corso di formazione OPERATORE MANUTEZIONE PISCINA organizzato in collaborazione con Professione Acqua Srl – primaria società di consulenza e formazione, oltre che editrice della rivista HAPPY ACQUATICS (una cui copia è stata consegnata a ciascun partecipante).

Il corso, gratuito per i tecnici di tutti i consorziati, ha affrontato i diversi aspetti che un impianto deve considerare per una gestione corretta ed efficiente degli impianti e dei locali tecnici.

La mattina l’intervento degli esperti di Professione Acqua – nello specifico Paolo Ferrario, si è così concentrato sulle norme inerenti la sicurezza: sia rispetto agli utilizzatori finali, in acqua come rispetto ai percorsi ed agli accessi ai vari locali, sia in termini più strettamente riferiti alla sicurezza del personale addetto.

Argomento interessante, anche a giudicare dagli interventi e domande dei circa 25 presenti, espressione di circa una decina di piscine, da tutta la Liguria, salutati in apertura da Luca Baldini – Presidente del Consorzio.

Anche la seconda parte della giornata, quella riguardante gli aspetti più tecnici e aperta da Rossana Prola, anch’essa attraverso un dialogo veloce e stimolante, ha così coinvolto i presenti sia sui temi inerenti i requisiti chimici, sia riguardo la manutenzione degli impianti.

Scopo del corso, coerentemente con la missione del Consorzio Obiettivo Sport e Salute 4.0, era infatti quello di trasmettere conoscenze ma anche modalità di approccio alla professione del manutentore, volta al raggiungimento di un livello sempre più elevato. In altre parole, fare anche cultura rispetto ai temi trattati.

Una giornata insomma all’insegna sia della crescita delle competenze, sia dello scambio di idee e di esperienze, tra realtà accomunate da problematiche comuni pur in ambienti e contesti spesso molto diversi. Un’occasione che il far rete all’interno di un consorzio ha reso accessibile.

Al termine a tutti i partecipanti è poi stato inviato un attestato a doppia firma – Professione Acqua e Consorzio Obiettivo Sport e Salute 4.0 – così da riconoscere ufficialmente l’impegno in termini di crescita che il Consorzio ha voluto mettere a loro disposizione. Infine, il ringraziamento degli organizzatori a Med Più – Servizi Medico Sportivi per il sostegno.

Condividi

Articoli correlati

Campionato Assoluto Estivo Nuoto Artistico: la BPER R.N. Savona è Campione d’Italia

La BPER Rari Nantes Savona è Campione d’Italia. Il...

Asd Gs Aragno

Fondato nel settembre 1946, il Gruppo Sportivo Aragno scelse...

SuperbaNuoto e Università di Genova siglano un accordo per la ricerca sulla performance

Lo studio delle performance degli atleti per migliorare le...

Mondiali Master Nuoto Pinnato: record nei 400 SF per Cristina Francone

Ai Mondiali Master di Nuoto Pinnato brilla la ligure...

Finale di stagione in bellezza per gli Esordienti A della Rapallo Nuoto

Con le finali regionali di sabato e domenica scorsa,...

Italian Open Water Tour Camogli: successo per la Traversata del Paradiso

“La sognavamo dallo scorso anno una giornata così: la...