A Tursi si alza il sipario sui grandi eventi dell’estate della Sportiva Sturla

Condividi

L’estate 2024, ancora una volta, vivrà nel segno delle grandi manifestazioni firmate Sportiva Sturla. Nell’anno di “Genova 2024 Capitale Europea dello Sport”, sono ben quattro gli appuntamenti curati dal centenario sodalizio biancoverde. Dopo il 5° Memorial Fabio Gardella, ideato per celebrare la figura del pioniere del nuoto per salvamento in Italia e andato in archivio domenica 16 giugno con oltre 200 atleti in arrivo da Liguria, Lombardia e Piemonte, il primo week end di luglio sarà davvero speciale. Da venerdì 5 a domenica 7 luglio, l’impianto natatorio My Sport Sciorba ospiterà il 37° Memorial Morena. Sabato 6 e domenica 7 luglio la Baia di Sturla, insieme alla piscina sociale e a quelle di Arenzano e Camogli, accoglierà il 20° Trofeo Panarello Torneo del Mare. Domenica 8 settembre appuntamento con l’80° Miglio Marino di Sturla. 

“La Sportiva Sturla conferma, ancora una volta, il suo grande impegno nella regia di grandi eventi ed il suo ruolo di primo piano nel panorama natatorio genovese – sono parole di Alessandra Bianchi, assessore comunale allo sport – Dopo aver ricordato l’appassionata e competente figura di Fabio Gardella nel salvamento siamo alla vigilia di alcuni importanti appuntamenti entrati nel cuore dei genovesi anche per il forte legame con la storia della nostra città. Dal Memorial Morena che torna, nell’anno in cui siamo Capitale Europea dello Sport, dopo lo stop forzato negli anni degnati dalla pandemia, al Trofeo Panarello che ci riporta alle origini della pallanuoto, quella giocata in mare, fino al festeggiamento di un prestigioso traguardo: l’80° Miglio Marino di Sturla che, anno dopo anno, vede crescere il numero dei partecipanti e che coinvolge persone di ogni età. Un’estate davvero ricca di appuntamenti, con la perla delle tre convocazioni degli atleti sturlini per i Mondiali ed Europei di salvamento”.

“Gli eventi che la Sportiva Sturla organizza ogni anno in estate sono uno dei fiori all’occhiello dello sport praticato nella bella stagione nella nostra regione – afferma Simona Ferro, assessore regionale allo Sport  Sono quelle manifestazioni che in tanti addetti ai lavori e sportivi in generale attendono perché hanno una storia e un blasone alle spalle e fanno respirare un’atmosfera competitiva e piacevole. Inoltre hanno uno scopo anche promozionale: avvicinano i giovani agli cosiddetti sport d’acqua, ma suggeriscono anche stili di vita consapevoli. Bentornato al Memorial Morena, ma sarà bello anche ritrovare manifestazioni che ci legheranno ancora di più con il mare come il Trofeo Panarello per la pallanuoto e il Miglio Marino di Sturla per il nuoto”.

Il Memorial Morena, in ricordo del giudice arbitro di serie A1 di pallanuoto Enrico Morena, torna dopo 5 anni di assenza, con il sostegno di Comune di Genova e della Regione Liguria insieme alla partecipazione di Federazione Italiana Nuoto, Lega Europea di Nuoto e Coni.  Oltre a dedicarla alle tradizionali categorie della competizione,  Esordienti “B”, Esordienti “A” e Ragazzi, il nuovo regolamento della Sportiva Sturla apre la partecipazione anche a Junior e Cadetti. Tutto questo per allargare la partecipazione anche a chi, a causa della lunga sospensione, non ha potuto partecipare alla competizione  tra il 2020 e il 2023. Sono iscritti 770 atleti (nati tra il 2004 e il 2015 in forza a 26 società, di cui tre straniere: i francesi dell’Olympic Nice Natation e del Team Marseille Natation, insieme ai rumeni del Delphin Inot Club Constanta. In totale 2300 presenze/gara, con 120 premiazioni nell’arco delle tre giornate di confronti alla Sciorba e 6 premi speciali riservati alle migliori prestazioni. La novità del 2024 è rappresentata dalle finali all’australiana (skin race) per le gare da 50m della categoria Cadetti. 2004 e il 2015.  Tra gli atleti di rilievo, ci saranno  Anna Balbis  (Rari  Nantes Imperia); atleta della Nazionale giovanile vincitrice dell’oro nei 100 rana e nella 4×100 misto alla Mediterranean Cup di Limassol, Klaudio  Agaj (Genova Nuoto My Sport), vincitore di due medaglie d’oro (100 e 200 rana); un argento (200 misti)  e un bronzo (400 misti) ai Criteria di Riccione, Virginia Uccelli (Superba Nuoto), bronzo nei 200 e 800 stile libero ai Criteria di Riccione e al Campionato Italiano Fondo Indoor, e Valentina Solari (Genova Nuoto My Sport) medagliata ai Criteria di Riccione nei 200 farfalla. Le competizioni inizieranno venerdì 5 luglio alle 15, sabato 6 e domenica 7 luglio alle 9. L’evento è sostenuto da Locanda San Biagio, Timossi

e MP Fun & Sport.

Il Trofeo Panarello-Torneo del Mare nasce nel 2003 da un’idea condivisa dall’allora allenatore della prima squadra di pallanuoto, Franco Falcone, insieme ai senatori Massimo Chiabrera e Lorenzo Ferrari. L’obiettivo, rinnovato anche in questa ventesima edizione, è unire il lato sportivo con quello più evocativo e romantico del mare. Promuovere la Pallanuoto in mare, come alle origini, è una mission speciale per la Sportiva e per tutta l’estate sarà possibile nel campo allestito nelle acque antistanti la sede sociale di via V maggio. Sabato 6 luglio avranno luogo le fasi eliminatorie mentre le finali si disputeranno nella baia di Sturla. Grande partecipazione nelle categorie Master, Juniores, Under 11 e Under 9 con oltre 340 atleti. Master (attività in mare), Under 9 (attività in piscina) e Under 11 (attività in piscina) giocheranno tutte le partite a Sturla, le eliminatorie e le semifinali degli Junior si giocheranno in mare sabato ad Arenzano e Camogli (finali in mare domenica a Sturla). Tra i Master, Sturla, Vintage RSA To81, Vintage Youth To81, NoticNantes, Sori e Savona. Tra gli Junior, in acqua Arenzano, Aragno, Camogli, Sori, Locatelli, Chiavari e Crocera. Tra gli Under 11 Sturla, Andrea Doria, Quinto, Camogli, Sori e Bogliasco. Tra gli Under 9, Sturla, Bogliasco, Sori e Quinto. Domenica pomeriggio il pubblico potrà assistere a uno speciale match tra giocatori in costumi d’epoca.  II Trofeo Panarello-Torneo del Mare si avvale del fondamentale sostegno di Panarello, di Maruzzella, Pastificio Alta Valle Scrivia, Il Pesto di Pra’, Scialla, Latte Tigullio, Cellini, Tre Più, ai Troeggi e Ninni.

 

Il primo Miglio Marino di Sturla risale al settembre 1913 quando il fondista Enrico Rossi organizza la sfida tra il giovanissimo Salvatore Cabella (nato a Sturla), ottimo portiere di pallanuoto alle Olimpiadi di Anversa 1920, e il campione Malito Costa (Argus Santa Margherita Ligure). Nel 2024, anno della speciale ottantesima edizione, è in programma, come da tradizione, il percorso storico fino al monumento di Quarto e ritorno. Al mattino, domenica 8 settembre, il Piccolo Miglio riservato agli agonisti dalla categoria Esordienti fino alla categoria Ragazzi. All’ora di pranzo spazio agli Amatori, la vera essenza del miglio di Sturla, tutti con boetta di sicurezza obbligatoria. Alle 15 è il turno di Agonisti e Master divisi in diverse batterie. Le iscrizioni per gli Amatori apriranno a breve, per gli agonisti all’inizio di agosto. L’obiettivo della Sportiva Sturla è superare le oltre 415 presenze del 2023. Il servizio di sicurezza in acqua si arricchirà con la presenza degli Angeli del SUP, affiancati dai ragazzi Campioni d’Italia della squadra di nuoto per salvamento della Sportiva Sturla, dagli amici di Canoa Verde per un Miglio Marino sempre più green. All’allestimento del campo gara e al trasporto della giuria e del medico contribuiranno le società del litorale che sempre aiutano l’organizzazione: USS “Dario Gonzatti”, Circolo Nautico Sturla, Dinghy Snipe Club, Circolo Vele Vernazzolesi e Unione Sportiva Quarto.

Un’estate davvero speciale per la Sportiva Sturla, anche sul fronte agonistico. Nel nuoto per salvamento, infatti, Cecilia Moretti parteciperà agli Europei giovanili dal 29 giugno al 5 luglio. Carlotta Tortello e Niccolò Di Tullio gareggeranno al Mondiale open dal 27 agosto al 1 settembre.

Condividi

Articoli correlati

Campionato Assoluto Estivo Nuoto Artistico: la BPER R.N. Savona è Campione d’Italia

La BPER Rari Nantes Savona è Campione d’Italia. Il...

Asd Gs Aragno

Fondato nel settembre 1946, il Gruppo Sportivo Aragno scelse...

Setterosa travolgente contro il Canada

L'Italia supera 13-6 il Canada nell'ultimo test match prima...

Settebello a Siracusa: vittoria anche contro il Giappone

L'Italia si impone 18-10 sul Giappone nell'ultimo appuntamento prima...

Bogliasco campione d’Italia Allieve

Il cielo d'Italia si tinge ancora una volta di...

Settebello e Setterosa: ultime amichevoli verso le Olimpiadi

Settebello a Siracusa, Setterosa a Napoli e poi la...