Villa Carrega: porte da calcetto e canestro da basket

Condividi

La riqualificazione del campo sportivo di Villa Carrega, attuata attraverso l’Accordo Quadro Vallate Genovesi III annualità, ha consentito di rifunzionalizzare un’area originariamente utilizzata per il pattinaggio adibendola a campo polifunzionale per calcio a 5 e basket.

I lavori hanno visto la creazione di una rete sportiva perimetrale, l’installazione di due porte da calcetto, la predisposizione di un canestro fisso e la realizzazione delle strisce di delimitazione dei due campi non regolamentari, senza impedire la fruizione del giardino limitrofo. Una circostanza, quest’ultima, che ha imposto un ridimensionamento “proporzionato” delle dimensioni dei campi da gioco. Garantite inoltre, per ragioni di sicurezza, una fascia di rispetto di circa 0,85 m sul fondo e un’altra di 1,70 m sulla fascia laterale del campo da calcio.
La nuova rete ha la funzione di trattenuta dei palloni e, soprattutto, di protezione dei manufatti limitrofi, vincolati e riconosciuti di interesse storico-culturale.
Tra gli altri interventi, si ricordano la realizzazione di un cancello di accesso carrabile e la totale pitturazione del campo da gioco con il colore originario. 25.000 euro l’importo complessivo dei lavori, conclusi il 5 giugno.

Condividi

Articoli correlati

Assegnati 150.000 euro agli EPS. Ferro: “Utili per progetti sportivi sul territorio”

È stata pubblicata la graduatoria del bando di Regione...

“Dalla Terra all’Acqua”: uno speciale convegno a Savona

Si è svolto nella Sala Rossa del Comune di...

Educamp Sanremo e Taggia&ValleArgentina: uno staff qualificato e affiatato

Gli Educamp Sanremo e Taggia&ValleArgentina ‘viaggiano’ secondo le aspettative...

Palasport di Genova: su il sipario sull’arena sportiva del Waterfront di Levante

Presentata questa sera alla stampa e alle autorità l’arena...