8° Rally Val d’Aveto: iscrizioni prorogate fino a lunedì 17 giugno

Condividi

Il comitato organizzatore Lanternarally comunica ufficialmente che le iscrizioni per l’ottavo Rally Val d’Aveto saranno prorogate fino a lunedì 17 giugno; per i concorrenti che non hanno ancora inviato la richiesta saranno disponibili quindi ulteriori cinque giorni oltre la scadenza inizialmente programmata per il 12 giugno. Le iscrizioni si chiuderanno dunque già nella settimana della gara e con molta probabilità la Val d’Aveto inizierà a registrare i primi arrivi dei concorrenti già dal giovedì. E’ consuetudine infatti che diversi equipaggi si concedano un giorno di relax nella bella località turistica dell’Appennino Ligure, vera e propria perla montana della provincia di Genova. Il clima unico che si respira a Santo Stefano nei giorni del Rally va ben oltre l’aspetto sportivo; dal parco assistenza nel cuore del centro abitato al riordino durante il quale vengono offerti ristori e merende ai concorrenti per mano dei volontari del Gruppo Sportivo Allegrezze, fino al riordino del sabato di Rocca d’Aveto alla partenza degli impianti della Ski Area, l’abbraccio locale ai rallysti è sempre caloroso e molto sentito dalla popolazione.

La giornata di sabato 22 giugno sarà divisa tra una mattinata dedicata a verifiche e shakedown ed il pomeriggio in cui partirà la gara e si disputeranno le prime due prove speciali. Il test con le vetture da gara sarà allestito su di un tratto della prova “Pievetta”, un gradito ritorno per rallysti ed appassionati, mentre alle 15:31 è previsto il via ufficiale dal centro storico di Santo Stefano. Le prime sfide contro il cronometro avranno luogo sulla nuova prova speciale “Alpicella”, prevista alle ore 15:50 e 18:20. Le restanti sei prove speciali sono previste per domenica 23 giugno, quando per tre volte saranno ripetute la “Monte Penna” e la “Pievetta”. Come nelle passate edizioni, il Gruppo Sportivo Allegrezze metterà in palio premi speciali per diversi gruppi riservati alle vetture due ruote motrici, quelli popolati per la maggior parte da appassionati che concretizzano i loro sacrifici partecipando alla gara di casa. I premi consistono in attrezzature da officina ed andranno ai vincitori delle categorie RC4N, RC5N ed RC6N, che secondo la nuova suddivisione delle categorie comprendono quasi tutte le classi dei gruppi A, N ed R. Confermata la presenza del vincitore 2023 Claudio Arzà, insieme a molti altri protagonisti che hanno risposto alla chiamata del Rally Val d’Aveto: tra le vetture R5 al via ci saranno Santini, Federici, Rossi, Biggi, Bertani, Gangi, Raffo e tanti altri.

Condividi

Articoli correlati

Riecco lo Slalom “Favale – Castello”

Dopo il forzato annullamento dello scorso anno, dovuto a...

Kevin Liguori torna in pista nel campionato Karting RMax

Kevin Liguori ritorna, grazie anche all’aiuto del nuovo partner...

Asd Lanterna Rally

Nel 2024 il Rally della Lanterna è stato designato...

8° Rally Val d’Aveto: Claudio Arzà concede il bis davanti a Federici e Gangi

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del...

8° Rally Val d’Aveto – Arzà al comando a metà gara

Partenza asciutta nel sabato pomeriggio per l’8° Rally Val...