Bergeggi, Campionato Nazionale CSI di Acque Libere

Condividi

Straordinario successo domenica 9 giugno, nonostante condizioni meteo- marine piuttosto complicate, per la prima delle tre prove del campionato nazionale del Centro Sportivo Italiano in acque libere.

Ritrovo, registrazione, punzonatura e arrivo erano nei pressi della spiaggia libera adiacente ai Bagni Majorca a Bergeggi, a Savona.

La gara in linea di 5 km, con partenza alle ore 10.45 dalla sede della Lega Navale di Spotorno, lungo lo spettacolare “sentiero blu” dell’area protetta, è stata interrotta a causa di un temporale con fulmini che ha messo a repentaglio la sicurezza degli atleti. Nuotatori che hanno dovuto fare i conti anche con numerose meduse urticanti: tutti sono stati “pizzicati”. Il percorso era delimitato da 11 boe, di cui tre arancioni e otto gialle.

La gara della categoria M 50 è stata vinta dal livornese Massimo Chiapponi (Masterlab Rosignano Asd) in 59 minuti e 30 secondi. Nella categoria Seniores primo posto per Nicholas Moreno De Matteis di ASD Nuoto Club Rari Nantes Cairo Montenotte- Acqui Terme.

Al pomeriggio le meduse hanno continuato ad imperversare ma fortunatamente è spuntato il sole e, nonostante un’onda un po’ lunga, le competizioni si sono svolte più regolarmente.

Nella prova del mezzo miglio nautico tre successi liguri: nella categoria M 50 con Andrea Strazzi, tesserato per Ge. S.Co S.R.L. Nuoto Alassio. Nella categoria M Ragazzi è salito sul gradino più alto del podio Fabiano Metani della Rari Nantes Savona, mentre Pietro Onori, sempre della Rari Nantes Savona, è stato il più veloce di tutti fra i M Seniores.

La manifestazione per il Ponente è stata organizzata da Stile Libero ASD con il contributo del comitato CSI di Savona- Albenga, rappresentato dal neo presidente Valentina Perna, e di CSI Liguria presente a Bergeggi con il presidente Luca Verardo. Fondamentale anche l’opera di Monica Castglione, delegato CSI nazionale per iu nuoto in acque libere.

Oltre al campionato nazionale del Centro Sportivo sono stati assegnati i titoli regionali del miglio marino e della categoria Kids, 400 metri: una distanza giusta per “il battesimo” delle acque libere ma anche per chi è più esperto. All’arrivo per tutti i concorrenti ristoro con frutta, acqua, tè e focaccia. Complessivamente erano circa 400 gli atleti iscritti, molti dei quali provenienti anche da Lombardia e Piemonte.

Francesco Piccone

Responsabile Ufficio Stampa CSI Liguria

 

Condividi

Articoli correlati

Europei: argento per Flaminia Vernice (RN Savona) nel mixed free

Filippo Pelati, diciassettenne ferrarese, allenato da Beatrice Casalini pel...

Europei Artistico: bronzo Italia con la Disco Dance

Il team azzurro con la sua Disco Dance è...

Nuoto Artistico, Azzurre verso gli Europei: il commento di Beatrice Andina e Carmen Rocchino

Prosegue la serie di interviste dedicate al settore Nuoto...

Le Azzurre del Nuoto Artistico verso gli Europei: i sentimenti di Flaminia Vernice e Sarah Rizea

Nuova intervista alle atlete Azzurre della Rari Nantes Savona,...

Rapallo Nuoto, grande successo per il 1° Trofeo Syncro SUNSET di Nuoto Artistico

Si è svolto sabato scorso, primo giugno,  presso la...

Superba Nuoto: Filadelli agli Europei di Belgrado

SuperbaNuoto agli Europei di Belgrado in programma dal 10...