Grande entusiasmo a Celle Ligure per il “Meeting Arcobaleno Scuola – con i Lions oltre le barriere”

Condividi

Il Centro Sportivo Olmo Ferro di Celle Ligure ha ospitato una riuscita edizione del “Meeting Arcobaleno Scuola – con i Lions oltre le barriere”, evento collaterale e “di lancio” al 35° appuntamento con il “Meeting Arcobaleno EAP AtleticaEuropa – 20° Trofeo INSIEME NELLO SPORT – Fondazione De Mari” che andrà in scena presso il medesimo impianto Mercoledì 17 Luglio. Hanno partecipato alla prima parte della manifestazione, riservata agli Istituti Scolastici della scuola secondaria di 1° grado (ex Medie) una decina di scuole liguri delle provincie di Imperia e Savona, ed una delegazione della Scuola Media di Cassine (Al). Si è svolta quindi una bella appendice riservata agli istituti superiori con rappresentanze dell’ITIS Pancaldo/Ferraris e del Liceo Della Rovere di Savona. Complessivamente oltre 300 i giovani alunni/atleti in gara.

Tra gli obiettivi primari dell’iniziativa l’avvicinare i ragazzi con disabilità allo sport e di stimolare le associazioni sportive presenti nel territorio ad aprirsi al mondo della disabilità. Obiettivo pienamente raggiunto grazie al coinvolgimento della ADSO Savona e dell’Associazione Eunike (nell’ambito del settore Special Olympics), oltre che del Centro Socio Educativo “Il Granello” e di molti atleti/alunni diversamente abili che hanno preso parte alle diffferenti gare del programma tecnico. Piena soddisfazione degli organizzatori (Comune di Celle Ligure e Centro Atletica Celle Ligure), forti del supporto dei Lions Club di Arenzano-Cogoleto, Varazze-Celle L., Albissola Marina-Albisola Superiore ”Alba Docilia” e Valbormida. Importante il supporto del tradizionale e confermato main sponsor del Meeting Arcobaleno, la Ditta Olmo La Biciclissima, oltre che di Habitat Srl (che sostiene il Meeting Arcobaleno da questa edizione).

All’interno del “contenitore” hanno trovato spazio due ulteriori momenti di festa, forieri di positività. Si è infatti provveduto alla premiazione degli “Eroi di Pescara”, alias la formazione maschile dell’IC “Nelson Mandela di Varazze Celle che, appunto, nel capoluogo abruzzese si sono recentemente aggiudicati un notevolissimo 3° posto nella classifica nazionale dei Campionati Sportivi Studenteschi. E si è svolta ance una simpatica presentazione dei componenti di una Delegazione sudafricana di atletica leggera, con alcuni tra questi atleti già qualificati per le Olimpiadi di Parigi (Zaney Van der Walt/Geldenhuys, specialista dei 400 ostacoli) e per i Campionati Africani (il 400ista Lindukule Gora e la sprinter e lunghista Timeke Coetzee). Per tutti i vincitori del Meeting Arcobaleno Scuola un premio in più: la possibilità di partecipare gratuitamente al prestigioso appuntamento della Diamond League in programma a Montecarlo il prossimo 12 Luglio, il tradizionale Meeting HERCULIS. Ma ecco il dettaglio dei risultati.

Ragazze

60 piani – Si aggiudica la gara Alessia Rossi (Varazze) in 9.23, prevalendo su Viola Piromalli (Arenzano) e Camilla Delbene (Albisole).

600 – Vittoria con una gara tutta di testa per Giorgia Zunino (giovane stellina di Celle Ligure), che, correndo in 1.59.97, ha prevalso su Alessia Traversa (Carcare) e Anna Sifonetti (Arenzano).

Lungo – La vittoria è andata a Linda Cerruti (Varazze) con 4.05. Alle sue spalle Giulia Casarino (Celle) e Vera Balducci (Celle).

Vortex – Affermazione di Giada Guerci (varazze) con 33.77. Argento per Emma Ferrari (Albisole) e bronzo per Vittoria Cerruti (Varazze).

Ragazzi

60 piani – Vittoria per Filip Filipenko (Millesimo) in 9.07, su Leo Sebastiano Fotia (Albisole) e Pietro Delfino (Varazze)

600 – La spunta Emanuele Carriere (Albisole) in 1.55.74. Seconda piazza per il coraggioso Giacomo Veirana (Celle) che ha condotto buona parte della gara e bronzo per Lorenzo Agostini (Celle).

Lungo – Andrea Polovio (Varazze) si aggiudica la gara con un balzo a 4.09. Secondo posto di Filippo Negro (Albisole) e terzo per Giacomo Queirolo (Arenzano).

Vortex – Gara molto combattuta. Spallata vincente di Agostino Benamati (Arenzano) con un lancio di 49.21. Ottima anche la misura del secondo classificato Michele Schiano di Coscia (Albisole), portatosi a 48.66. Bronzo per Uesli Tervoli (Albisole).

Cadette

80 piani – Ad imporsi è la varazzina Lara Fredianelli che ha corso in 11.68. Ad un solo centesimo dalla vincitrice Alessia Placenti (Cogoleto) con 11,69. Vicinissima (a 11.72) anche Sophie Benedetta Ferraro (Atletica Cairo) che si aggiudica il bronzo.

600 – Vittoria per Anna Iuch (Carcare) in 1.52.80. Alle sue spalle Estella Bormida (Albisole) e Anna Viola Bruzzone (Varazze).

Lungo – Ottima performance di Sofia Tasso (Cogoleto) che atterra a 4.52. Argento per Chiara Germano (Carcare) e bronzo per Marta Catzeddu (Albisole).

Alto – Carlotta Negro (Albisole) si impone con l’ottima misura di 1.46. Secondo posto con 1.42 per Elisa Siri (Celle) e bronzo con 1.40 per Giulia Ghia (Cairo Montenotte).

Peso – Mia Ventura (Albisole) si aggiudica la gara con un lancio a 7,95. Argento per la cellese Maria Sole Pittella e bronzo per Anna Tagliafico (Carcare).

Cadetti

80 piani – Arrivo al fotofinish e si aggiudica la gara Mattia Di Bartolo (Albisole) in 10.26, con il varazzino Francesco Rossi a solo 1 centesimo di distacco (10.27). Medaglia di bronzo a Simone Andreazza (Celle).

600 – Gara dominata dal giovane talento cellese Valerio Pagano che chiude in 1.38.29. Argento a Giovanni Piromalli (Arenzano) e bronzo ad Alessio Scarpa (Carcare).

Lungo – Si impone Filippo Vernazza Oyono Micò (Albisole) grazie ad un miglior salto di m. 4.81. Seconda piazza al varazzino Lorenzo Balestrasse e bronzo a Matteo Sarti (Celle).

Alto – Grande prova del varazzino Daniel Fazio che supera l’asticella a m. 1.68. La medaglia d’argento va a Safanenko Arsenii (Carcare) ed il bronzo a Nicola Dieci (Celle).

Peso – Netta l’affermazione di Riccardo Venturini (Varazze) che centra l’ottima misura di 11.60. Terminano alle sue spalle Leonardo Bovio (Celle) e Enrico Gonella (Arenzano).

Allieve

80 piani – Sprint vincente per Giorgia Peluffo (Della Rovere) in 11.79. Molto distanziate Irene Pedata e Flavia Garbarino (entrambe Ferraris Pancaldo).

Lungo – Vince la gara Francesca Piovano (Della Rovere) con m. 4.37. Argento per Beatrice Grandinetti e bronzo per Serena Manfredi (alunne del Della Rovere).

Alto – Affermazione “in solitaria” per Martina D’Urso (Ferraris/Pancaldo) con 1.39.

Peso – Si impone Emma Piovano (Ferraris Pancaldo) con m. 914, su Ester Toskaj (Ferraris Pancaldo).

Allievi

80 piani – Andrea Biale (Ferraris Pancaldo) domina gli 80 correndo in 10.19. E’ secondo Ruggiero Cavalli (Ferraris Pancaldo), e chiude in terza posizione Stefano Barbera (Ferraris Pancaldo).

Lungo – Vince Filippo Fazio (Ferraris Pancaldo) con la misura di 4.70. Argento e bronzo ad altri due allievi del Ferraris Pancaldo, Alessio Picchio e Julio Otanez.

Alto – Ottima prestazione del vincitore Danilo Veirana (una ottima prova a 1.80, poi 3 nulli a 1.86), argento a Marco Lai (entrambi in gara per il Ferraris Pancaldo).

Peso – Stessa misura di 8.03 e vittoria per il secondo miglior lancio per Tommaso Cannavera, impostosi su Alessandro Rocca. Bronzo a Paolo Bogni, a coronare la tripletta del Ferraris Pancaldo. Immagini e risultati completi della manifestazione al sito meetingarcobaleno.it.

Condividi

Articoli correlati

Cambiaso Risso: lo Sport ci rende forti

Il Gruppo Cambiaso Risso nasce a Genova nel 1946....

2a Giornata Boissano Atletica Estate: oltre 500 atleti in gara

Ancora un appuntamento molto partecipato per questo secondo appuntamento...

G.S.C. Sant’Olcese

Il GSC, acronimo di Gruppo Sportivo Comunale Sant’Olcese è...

Campionati Italiani Individuali Allievi a Molfetta: bene Vitiello e Musso dell’Atletica Arcobaleno

Una edizione molto partecipata quella dei Campionati Italiani Individuali...

Tommaso Mondello sugli scudi anche a Molfetta! E’ campione d’Italia Allievi nel martello

Tommaso Mondello si è laureato campione italiano nel lancio...