L’imperiese Emanuele Savoini vince la Coppa Italia Waszp

Condividi

A Bellano conclusione all’insegna di nuovi format di regata per l’ACT 2 della Coppa Italia FIV classe foil Waszp, organizzata nel week end del 24-26 maggio dal Circolo Vela Bellano e animata da oltre 50 timonieri provenienti da 6 nazioni.

Dopo le 5 prove di course race disputate nei primi due giorni infatti, domenica è stato il momento dello sprint slalom, disciplina proposta per la prima volta in Italia per la Classe Waszp. Si tratta di uno slalom down wind con partenza al traverso e tre boe posizionate in linea una sottovento all’altra, fino all’ultima che traguarda l’arrivo di lasco/poppa.

Un percorso molto breve, da compiere in un range di tempo di 5-10 minuti, in cui ci si gioca tutto soprattutto in partenza e in strambata, un po’ come accade nello slalom sprint della tavola olimpica iQFoil.

Con l’ultima giornata é cambiata la disciplina, ma non è cambiato il leader della classifica generale, che ha vinto la manifestazione: Emanuele Savoini (YC Imperia) ha mantenuto una buona regolarità di risultati, in entrambe le discipline, infliggendo a Francesco Bertone (Porto Maurizio YC), secondo classificato, 8 punti. Se il distacco tra i primi due è stato consistente non si può dire la stessa cosa nelle posizioni a seguire: Federico Bergamasco (CN Mandraccio) ha concluso in parità con Bertone, aggiudicandosi la vittoria nella categoria Under 21.

Gran balzo in avanti in classifica generale dopo i tre slalom dell’ultimo giorno, del giovane italiano Mosé Bellomi (Circolo Vela Arco), sesto assoluto e secondo della categoria under 19, subito alle spalle del tedesco Caspar Ilgestein, quinto assoluto.
Gli ultimi slalom hanno invece fatto la differenza nella categoria femminile con la tedesca Fernholz protagonista del sorpasso nei confronti della francese Louise Metenier in testa dopo i primi 5 course race, comunque prima under 19 F.

Il Trofeo Asacert è stato assegnato allo Yacht Club Imperia, come migliore performance di squadra con i due fratelli Savoini Emanuele e Enzio in prima e quarta posizione overall.

Ottima l’organizzazione ad opera del Circolo Vela Bellano, che ha anche schierato una numerosa squadra di giovani atleti; prezioso il lavoro e la gestione tecnica da parte degli ufficiali di regata della Federazione Italiana Vela.

Condividi

Articoli correlati

U.S. Quarto

Nel piccolo borgo, costituito dalla baia Priaruggina, il 31...

Melania Carta firma CerialeVela

Melania Carta si è aggiudicata una spettacolare edizione della...

Grande successo per gli Europei CAPE 31 a Sanremo

Tre giorni, sette prove e il mare di Sanremo...

Domenica prossima la cinquantesima Gironda Albenganese

In occasione dei 50 anni della Gironda albenganese è...

Yacht Club Italiano

Lo Yacht Club Italiano è il più antico club...

Club Nautico S. Bartolomeo al Mare (Sanbàrt)

Il Club Nautico San Bartolomeo al Mare (amichevolmente “Sanbàrt”)...