Giovedi oltre mille persone per la quinta edizione di Contupesto

Condividi

L’Istituto Scolastico Paritario “Contubernio D’Albertis” (fondato nel 1863-Tel. 010/503306) nel 2018, nel 2019, nel 2022 e nel 2023 ha aderito alle iniziative della Regione Liguria per sostenere all’UNESCO la candidatura del “pesto genovese al
mortaio” come patrimonio dell’umanità.

L’evento “Contupesto” è stato inserito, a partire dal 2019, nel piano dell’offerta formativa della scuola per far conoscere ai bambini il basilico, il pesto genovese, i prodotti, i sapori e le tradizioni della Liguria.

Dopo i due anni di temporanea sospensione per la pandemia Covid anche quest’anno, Giovedì 6 Giugno, sul piazzale principale della scuola, in Via Amarena 11 (Genova – San Fruttuoso – sopra Piazza Solari), a partire dalle ore 10.00, ci sarà “Contupesto – 5^ Edizione”, un nuovo flash mob, un video e filmati con i 960 bambini della Scuola Contubernio, tutti vestiti rigorosamente in verde e bianco, con mortai, pestelli, grembiuli e berretti da cuoco. Sui banchi di scuola, portati per l’occasione all’aperto, in bella evidenza, basilico, parmigiano reggiano, pecorino sardo, pinoli, olio extravergine di oliva, aglio, sale.

E anche una sorpresa gastronomica per i più golosi…1.000 (mille!) crostini al pesto
e trofie per tutti!

Il Comune di Genova e il Consorzio Basilico Genovese DOP hanno concesso il patrocinio all’iniziativa. Nel corso di Contupesto ci sarà un Flash Mob – con foto e video – che vedrà uniti, in questa iniziativa, con i 170 mortai portati per l’evento, tutte le fasce di età, dai bambini di un anno o poco più dell’Asilo Nido e, a crescere, della Sezione Primavera e della Scuola Materna, via via, continuando a crescere… sino alle Scuole Elementari e Medie per arrivare agli Ospiti ultra novantenni dell’Istituto, che risiedono nella Casa di Riposo.

Immaginando così un passaggio generazionale dell’uso tradizionale del mortaio e del pestello; insomma nonni e bambini immersi nel profumo caratteristico del basilico genovese al grido di “Il pesto non ha età” #ilpestononhaetà #ilpestofastarbene #pestoesalute #ioamoilpesto #vivailpesto

Balletti, disegni, cartelloni, sorprese, sorrisi, allegria, divertimento per scoprire ed apprezzare le nostre tradizioni e i nostri sapori e per chiedere di riprendere e continuare a sostenere la candidatura del pesto genovese all’UNESCO e, nel corso della mattinata, ci saranno anche i canti in genovese dei  bambini.

Hanno contribuito alla realizzazione dell’evento tutto il Personale della Scuola e dell’Istituto “Contubernio” che si ringrazia per la piena collaborazione, nonché le mamme e nonne che, di prima mattina, spalmeranno pesto a volontà su crostini e pane.

Ecco i numeri di #contupesto5 : 960 bambini frequentanti le scuole del Contubernio, 25 nonni/e della Casa di Riposo, 134 Dipendenti dell’Istituto, 170 mortai, 270 piantine di basilico, 550 disegni e cartelloni sul pesto, 130 nonni/e a supporto dei bambini, 400 palloncini verdi e bianchi, 4 magliette speciali decorate a mano dalle Maestre e dai bambini, 1 laboratorio di cucina, 1.000 crostini al pesto preparati alla mattina dalle nostre brave mamme/nonne, 80 Kg di trofie preparate sul momento, in cucina, dalle Cuoche della scuola per tutti i bambini.

Quest’anno sarà di nuovo presente, graditissima Ospite, la chef Simonetta Piccardo, concorrente in una edizione di MasterChef, autrice, scrittrice, fotografa del Blog di Cucina “Passione Sincera” che non solo ci delizierà preparando il pesto per i più fortunati ma spiegherà ai bambini come “si fanno i canestrelli liguri”, realizzando insieme a loro i “famosi dolcetti” e raccontando la storia “vera” dei canestrelli, con curiosità e sorprese.

Sarà inoltre possibile condividere sui social network facebook, instagram, twitter, tik tok le fotografie e i video, legati agli eventi della Scuola Contubernio, utilizzando gli hashtag #contupesto #contupesto5 #wilpesto #orgogliopesto #postailpesto #pestoascuola #contubernio #scuolacontubernio #iovadoalcontubernio #genova #ilpestononhaetà #ilovepesto #ioamoilpesto #regioneliguria #contubernio1863.
Molti gli Ospiti che renderanno ancora più gioioso e sorprendente l’evento.

Si ringraziano infine le Ditte e le Aziende che hanno sostenuto l’iniziativa con i loro prodotti: Consorzio Basilico Genovese DOP, Azienda Pietro Isnardi, Olio Carli, Olio DOP Riviera Ligure, Il Trofiaio, Pastificio Novella, Il Pesto di Prà, Compagnia del Pesto Genovese, Europam.

Chi volesse partecipare all’evento può telefonare alla Segreteria della Scuola Contubernio (010/503306) oppure trovarsi direttamente alle ore 10.00 sul piazzale della scuola in Via Amarena 11. Possibilità di parcheggio interno. Fermata autobus n. 84 e 381. Ingresso pedonale da Via Amarena 11 ma anche da Via Ferretto (in fondo a Via Donaver) e da Via Savelli (vicino a P.zza Solari).
W il pesto, W il Contupesto, W il Contubernio!

Condividi

Articoli correlati

Paolo Cappucciati: 24 ore in immersione, appuntamento sabato 20 luglio

Nel 2013 ha stabilito un record internazionale: 24 ore...

Un emozionante saggio con finale a sorpresa per la Lupo ASD di Torriglia

Si è svolto Domenica 30 giugno il saggio di...

A Genova domenica 17 novembre il Mondiale plogging a squadre

Sport e Ambiente, ancora una volta, insieme. La prima...

Polisportiva del Finale, Only Kettlebell brilla ai Campionati Mondiali

Dal 6 al 9 giugno a Rzeszów, in Polonia,...