Club Nautico Sanbàrt sull’onda lunga di tanti successi

Condividi

L’ottimo inizio di stagione della squadra sportiva RS Feva del Sanbàrt si conferma con un altro fine settimana da ricordare. Nelle acque antistanti la graziosa località laziale di Santa Marinella cinquantasette equipaggi provenienti da tutto lo Stivale si sono dati battaglia per nove prove, disputate in condizioni meteo certamente non semplici, con vento incostante e in continua rotazione, che ha costretto gli atleti a mantenere sempre altissima l’attenzione e la concentrazione.

Tra i risultati della squadra sportiva Club Nautico Sanbàrt guidata dal coach Luigi Rognoni, presente alla seconda regata nazionale del 2024 con sei barche, spicca l’entusiasmante prestazione dell’equipaggio composto da Edoardo “Biglia” Bastini e Samuele “Masu” Bardelli, che centrano la seconda vittoria consecutiva in altrettante gare tra gli Under 14 e il settimo posto assoluto, aggiudicandosi peraltro due primi e un secondo posto di giornata.

Fra i più grandi, buon quarto posto tra gli equipaggi misti (ottavo assoluto) per Federico Bastini e Carlotta Traverso, la cui progressiva maturazione è dimostrata dalla capacità di cavarsela anche con i venti leggeri che hanno caratterizzato il fine settimana appena trascorso,  certamente non ideali per le loro caratteristiche fisiche. Impressioni sempre più convincenti anche per l’equipaggio composto da Pietro Ferrario e Giacomo Mileto, che hanno confermato di saper mettere in acqua determinazione e crescente affiatamento, chiudendo la gara al nono posto assoluto, risultato che completa la presenza per la prima volta in una regata nazionale di tre equipaggi del Sanbàrt nelle prime dieci posizioni della classifica finale.

«Una gran bella trasferta sotto tutti gli aspetti, da cui i nostri ragazzi sono tornati senz’altro più ricchi» afferma Ivan Bastini, Presidente del Sanbàrt, che aggiunge: “cresciamo con il mare” è il nostro motto ed è il modello secondo cui miriamo ad accompagnare i nostri ragazzi nel loro processo di crescita, ispirato a valori condivisi di squadra e di inclusione».
Entusiasmo che trova conferma nelle parole di Enrico Solaro, Direttore Sportivo del Club
Nautico, che sottolinea: «i sorrisi e l’entusiasmo dei nostri atleti al termine delle trasferte sono quanto di meglio possiamo chiedere, perché al Sanbàrt, al di là delle classifiche, siamo convinti che lo sport della vela debba essere soprattutto divertimento».

Condividi

Articoli correlati

Meeting Scuola Vela: ufficializzate le 4 tappe con tappa zonale a Varazze

La I-Zona FIV rende noto che il 1° Meeting...

Il CN Loano festeggia il successo del primo Trofeo Ciccio Rossi

Ha visto la partecipazione di 22 equipaggi liguri e...

Trofeo Lions Club Chiavari Castello: edizione benefica a Chiavari

Si è tenuto oggi, sabato 15 giugno 2024, il...

Lann Ael 3 di Didier Gaudoux è il vincitore della Loro Piana Giraglia

Un prototipo pensato per le navigazioni oceaniche in equipaggio...