Presentati al Porto Antico annullo filatelico e francobollo ‘Genova 2024 Capitale Europea dello Sport’

Condividi

Sono stati presentati oggi pomeriggio, durante la Festa dello Sport in corso al Porto Antico, il francobollo di Genova 2024 Capitale Europea dello Sport e il relativo annullo filatelico.

Il francobollo ordinario, realizzato da Poste Italiane ed emesso dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, appartiene alla serie tematica “il Patrimonio naturale e paesaggistico” e riproduce il logo di Genova 2024.
Il francobollo e l’annullo primo giorno di emissione saranno disponibili presso lo Spazio Filatelia Genova di Poste Italiane, in via Dante 4.
Alla presentazione dell’iniziativa hanno partecipato l’assessore allo Sport e al Turismo del Comune di Genova, il fondatore e presidente di ACES Europe Gian Francesco Lupattelli, il consigliere di ACES Italia Enrico Cimaschi, il responsabile degli Spazi Filatelia di Poste Italiane Giacomo Bonsignore e la responsabile dello Spazio Filatelia Genova di Poste Italiane Carla Amadei.
« L’emissione del francobollo dedicato a Genova 2024 Capitale Europea dello Sport ed il relativo annullo filatelico rappresentano un motivo d’orgoglio ed un valore aggiunto per il nostro progetto – dichiara l’assessore comunale allo Sport e al Turismo – Insieme al Ministero delle Imprese e del Made in Italy abbiamo scelto una data all’interno della cornice della Festa dello Sport per sottolineare ulteriormente tutti gli elementi che, quotidianamente, ci impegniamo a diffondere in questo anno così importante. È stato un pregevole gioco di squadra: ringrazio anche i nostri testimonial che hanno voluto condividere con noi questo momento così significativo».
«Il francobollo dedicato a Genova 2024 Capitale Europea dello Sport, che fa seguito a Milano 2009, Torino 2015 e quella che sarà tra due anni Napoli 2026, rappresenta un’altra tappa del percorso in cui l’Italia incarna e mostra al mondo le migliori best practice nel campo dello sport, della cultura, dell’educazione e del rilancio del territorio», spiega il fondatore e presidente di ACES Europe Gian Francesco Lupattelli.

Condividi

Articoli correlati

Assegnati i riconoscimenti de “Lo Sportivo Savonese dell’Anno”

Grande successo nella Sala Rossa del comune di Savona...

Villa Carrega: porte da calcetto e canestro da basket

La riqualificazione del campo sportivo di Villa Carrega, attuata attraverso...

Al via gli EduCamp Torriglia 2024

In partenza gli EduCamp Torriglia per il 2024, una...

Sportiva Mente con il cuore: domenica prossima al Waterfront Marina per AISM

Nata dal desiderio di dedicare una giornata di solidarietà...

Maxi partecipazione ai “Vita Sport Days”

Nell'anno di Genova 2024 Capitale Europea dello Sport, doppia...

Pizzorno agli atleti savonesi: “Coni Savona sempre al vostro fianco”

Il delegato provinciale del Coni di Savona, Roberto Pizzorno,...