Grande prova di Sestri a Milano: superata Social OSA e salvezza in Serie B raggiunta

Condividi

La Pallacanestro Sestri conquista ufficialmente la salvezza in Serie B Interregionale. Vittoria al PalaIseo contro Social OSA Milano anche nella seconda sfida degli spareggi, decisiva per la permanenza della squadra nel campionato nazionale.

Le due squadre cominciano contratte, con il punteggio che rimane basso nei primi minuti della sfida. Il primo break è di marca milanese, con Sestri che ricuce lo strappo e il primo quarto che termina sul +3 lombardo. Nella seconda frazione Social OSA trova buone soluzioni offensive, guidata da un Passera in grande spolvero, ma i Seagulls reagiscono e si va all’intervallo sul 35-33. Nel terzo quarto, così come in gara-1, arriva il parziale decisivo per le sorti della sfida. Sestri stringe le maglie in difesa e, nel contesto di un quarto in cui non brillano gli attacchi, riesce comunque a far registrare un 4-11 di parziale che gira l’inerzia della sfida. Milano cerca di agganciare i genovesi nell’ultima frazione ma i Seagulls rimangono concentrati e trovano l’allungo definitivo a due minuti dalla fine, con il 4-0 firmato da Andrea Zini, che chiude definitivamente la contesa e il campionato. La Pallacanestro Sestri rimane in Serie B Interregionale.

Questo il commento di Massimo Bianchi, capo allenatore dei Seagulls: «Per me è stata una stagione molto strana perché il 26 dicembre sono diventato nonno, il 30 ho ricevuto la telefonata del Presidente Mariotti e il 2 gennaio sono arrivato a Genova. La situazione era caratterizzata da poche certezze e da poca positività però abbiamo lavorato tutti molto duramente e credo che questo sia il premio al lavoro che tutti i ragazzi hanno svolto. A Milano abbiamo giocato una partita veramente attenta dal punto di vista della concentrazione e del piano-partita. Siamo estremamente soddisfatti e felici di aver raggiunto l’obiettivo».

Questo il commento di Davide Mariotti, Presidente dei Seagulls: «È stata una stagione veramente dura. Per la seconda stagione di fila abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci siamo posti a inizio anno. Dobbiamo ringraziare Coach Bianchi che ha fatto svoltare la squadra, che ora veramente una squadra e non è stato facile. Sicuramente è stata una cosa nuova, particolarmente complicata, però ce l’abbiamo fatta. Adesso vorremmo andare avanti e migliorarci ancora, ma non sarà facile».

SERIE B INTERREGIONALE | GIRONE PLAYOUT | SPAREGGIO | G2

SOCIAL OSA MILANO vs PALLACANESTRO SESTRI 52-65 (16-13; 19-20; 4-11; 13-21)

SOCIAL OSA MILANO: Toffali 10, Malberti 10, Albique 8, Bossola 8, Lucchini 6, Passera 6, Najafi 2, Buhaj, Manzoli, Campeggi. Coach: Avantaggiato.

PALLACANESTRO SESTRI: Zini 15, Anaekwe 14, Pintus 9, Lo 8, Cavallaro 8, Daunys 5, De Paoli 4, Pasqualetto 2, Bassi, Cartasegna, Pittaluga, Barnini. Coach: Bianchi.

Condividi

Articoli correlati

Nuovo ritorno per lo Spezia Tarros

Torna a vestire la maglia bianconera un altro dei...

Basket al Pesto 2024, nel week End i 5 contro 5 Under 13

Prosegue l'edizione 2024 di Basket al Pesto, la dodicesima,...

Tortona 3×3 Evolution e The Goat vincono il Torneo 3×3 Porto Antico di Genova

Tortona 3×3 Evolution (Torneo Maschile) e The Goat (Femminile)...

Davide Diacci nuovo allenatore dello Spezia Tarros

”Siamo certi che sia il profilo giusto, che porterà...

Sabato e domenica al Porto Antico l’Estathé 3X2 Italia Street Basket Circuit 2024

Si è svolta oggi, presso il Salone di Rappresentanza...

ABC Ponente Under 15 Eccellenza conquista la Coppa Piemonte

Il coronamento di una stagione in crescendo per un...