Samp a Catanzaro a caccia del sesto posto

Serie B 2023/24 | Sampdoria-Catanzaro Fonte: Pagina Facebook UC Sampdoria Gol Sampdoria (1-0): esultanza Fabio Borini - Jari Vandeputte-delusione Luka Krajnc

Condividi

Andrea Pirlo non è uno sprovveduto e fa benissimo a turarsi le orecchie, rifiutandosi di ascoltare le argomentazioni di chi è strasicuro che a Catanzaro sarà una passeggiata di salute e il sesto posto sia altamente probabile, addirittura già in tasca.

Il calcio è strano e anche la storiella legata alle motivazioni delle varie squadre è un ritornello che ammette più di un’eccezione. Ergo, guai a fidarsi dei pronostici favorevoli, lievemente pelosi o almeno figli di un’euforia esagerata. Di sicuro, dovendo presentare l’ultimo turno, non si può ignorare la componente psicologica, ma occorre annetterle la giusta importanza, non di più.

La Samp sta preparando una partita dai mille risvolti con un solo obiettivo: vincerla. Sì perché il successo garantirebbe automaticamente la settima piazza finale e potrebbe anche fruttare un incredibile sesto posto, con uno stravolgimento in termini positivi del quadro iniziale dei playoff.

Sono in ballo tre partite di interesse, con svariate combinazioni, influenzate anche dall’atteggiamento delle rivali di turno. Già: come si comporteranno Bari, Sudtirol e Catanzaro? Sulla massima concentrazione dei pugliesi ben pochi dubbi: è in ballo la salvezza e un risultato diverso dal successo sul Brescia la complicherebbe assai.

Diverse sono le prospettive sugli altri terreni coinvolti. A Bolzano la squadra di casa ha ormai archiviato la questione classifica e si propone solo di congedarsi degnamente dai tifosi amici. Già, ma con quale grado di ardore?

Serie B 2023/24 | Sampdoria-Sudtirol
Daouda Peeters-Estanislau Pedrola Fortuny-Fabian Tait

In terra calabra la premessa non è identica e permane l’incertezza riguardo all’atteggiamento dei giallorossi locali, che – ormai certi della quinta piazza finale – debbono anche fare i conti con un futuro immediato assai stimolante e hanno il privilegio di scegliersi l’avversaria nel primo turno di playoff. Preferiranno evitare i blucerchiati o il Palermo? Una domandona senza risposta adeguata: è lecito porsela ma senza potersi sbilanciare in proposito.

Serie B 2023/24 | Palermo-Sampdoria
Fabio Lucioni-Nicola Murru

Di sicuro, un Catanzaro obbligato a vincere sarebbe stato più insidioso, sicché poteva andare peggio, ma è meglio non fidarsi. Pirlo difficilmente procederà al turnover, sfruttando anche l’assenza di titolari in diffida. È assai probabile che la Samp si schieri con l’intelaiatura più affidabile, senza alcun calcolo futuristico. Ciò non toglie che rispetto al match vinto a spese della Reggiana possano maturare una o due variazioni. In difesa ci si avvia a tre conferme, pur senza ignorare la candidatura del baby Leoni e in avanti non ci piove su De Luca ed Esposito, sperando che i due accrescano il tempo di brillantezza.

Meno scontato è l’utilizzo di Borini, reduce da due prestazioni sottotraccia e più efficace come subentrante. Senza contare che con un avversario, almeno sulla carta, estremamente competitivo è forse consigliabile un assetto più prudente ed equilibrato. Ed ecco profilarsi il ritorno al 3-5-2 con l’inserimento di un terzo centrocampista, da scegliersi tra Kasami (non in condizioni smaglianti, ma con un peso specifico che resta elevatissimo) e Benedetti (alternativa affidabile e più tonica). Quali che siano le scelte, non mancano le potenziali bocche da fuoco, e il riferimento non è soltanto ai due attaccanti ma anche a difensori specialisti nei calci fermi.

Anche la fase di copertura lascia tranquilli, sulla scorta di un dato eloquente: un solo gol subito nei più recenti 360 minuti. Insomma, c’è una base solida, in grado di lasciare all’asciutto un attacco tra i più prolifici della categoria. Ed ecco che una segnatura doriana frutto magari di una prodezza individuale potrebbe rivelarsi sufficiente a realizzare un sogno.

                    PIERLUIGI GAMBINO

Condividi

Articoli correlati

A Palermo pagato l’approccio sbagliato. Per la Samp stagione comunque positiva

Col senno di poi, siamo tutti Guardiola e potremmo...

Genoa a Roma per sfatare una maledizione e per l’ennesima vittoria di prestigio

Sei punti ancora a disposizione, due da recuperare rispetto...

La Sampdoria saluta i playoff, 0-2 a Palermo

La Sampdoria esce sconfitta malamente a Palermo e dice...

Tutti I vincitori del 39° Torneo Ravano – 30a Coppa Mantovani.

Giornata conclusiva al Padiglione Jean Nouvel nel Waterfront di...

Samp, credici! Blucerchiati superiori al Palermo

“Cosa andiamo a fare in serie A? Società e...