L’USS Dario Gonzatti conquista il 15° Trofeo Ferraro di nuoto pinnato

Condividi

L’Unione Sportivi Subacquei “Dario Gonzatti” ricorda, nel migliore dei modi, il prof. Luigi Ferraro, figura di spicco nella storia della subacquea e socio fondatore della prima asd del settore della subacquea, con la conquista del 15° Trofeo Luigi Ferraro.  Al termine delle competizioni disputate mercoledì 1 maggio nel complesso natatorio My Sport Village Sciorba, a classifica finale dell’evento, sotto l’egida della FIPSAS e inserita nel palinsesto di “Genova 2024 Capitale Europea dello Sport”, vede proprio i padroni di casa totalizzare 3024 punti, frutto di 12 ori, 7 argenti e 4 bronzi, precedendo Domus San Marino e ASD Calypso.

Ecco tutti i risultati ottenuti dagli atleti dell’USS Gonzatti. De Marco Ilaria. 1° 50 m pinne 56.30 ( CET.paralimpica). Becchi Caterina: 2° 400 m pinne 4:33.01, 10° 100 m pinne 59.33, 11° 50 m pinne 28.04, 6°   200 m pinne  2:09.58. Abolafio Lorenzo: 2° 400 m pinne 3:50.74, 6° 200 m pinne 1:50.60. Musso Mattia: 4° 400 m pinne 3:58.26, 7° 100 m  pinne 50.08, 8° 50 m pinne 22.85, 9° 200 m pinne 1:53.33. Forno Tommaso: 6° 400 m pinne 4:02.83, 10° 100 m pinne 51.81, 11° 50 m pinne 24.11, 10° 200 m pinne 1:53.82. Serra Beatrice: 1° 400 m monopinna 3:38.39, 2ª 100 m monopinna 46.25, 3ª 50 m monopinna 21.58, 1ª 200 m monopinna 1:40.86. Forno Margherita: 2° 400 monopinna 3:44.40, 6ª 100 m monopinna 50.57, 10ª 50 m monopinna 24.60
5ª 200 m monopinna 1:53.61. Cazzulani Chiara: 3° 400 m monopinna 3:46.68, 4ª 100 m monopinna 46.94, 6ª 50 m monopinna 21.95, 4ª 200 m monopinna 1:46.36. Ambrosetti Giorgia: 4° 400 m monopinna 4:09.59, 8ª 100m monopinna 52.08, 9ª 50 m monopinna 23.54, 6ª 200 m monopinna 1:56.74. Larosa Flavia: 5° 400 monopinna 4:17.98, 10ª  54.90, 11ª   26.55, 7ª    2:00.25. Campanile Marco: 3° 400 monopinna 3:44.64, 11° 100 m monopinna 47.49, 9° 200m monopinna 1:46.30, 9° 50 m monopinna 21.65. Fusto Giuseppe: 4° 100 monopinna 40.51,
10° 50 m monopinna 28.41, 4° 50 m monopinna 22.17, 4° 200 m monopinna 1:38.12.
Massa Giulia: 6° 100 m pinne 1:01.77, 8ª 50 m pinne 28.10, 4ª 200  m pinne 2:16.51.
Barone Carolina: 8° 100 m pinne 1:02.48, 7ª 50 m pinne 28.00, 7ª 200 m pinne  2:18.30.
Petreti Giulia: 7° 100 m pinne  58.45, 10ª 50 m pinne 27.40, 5ª 200 m pinne 2:07.13.
Gentile Beatrice: 8° 100 m pinne 58.57, 8ª 50 m pinne 26.91, 7ª 200 m pinne 2:11.01.
Lucarini Sara: 11° 100 m pinne 1:02.35, 12ª 50 m pinne 28.80. Francone Cristina: 1° 100 m pinne 54.91, 1ª 100 m monopinna 47.19, 1ª 50 m pinne 25.57, 1ª 200 m pinne 2:01.91. Rinaldo Christian: 1° 100 m pinne 50.87, 4° 50 m pinne 24.18, 1° 200 m pinne 1:51.26. Ferlin Marco. 10° 100 m pinne 54.12, 7° 50 m pinne 23.65, 4° 200 m pinne 2:05.72. Crivalli Nicholas: 11° 100 m pinne  54.17, 12° 50 m pinne 24.58, 5° 200 m pinne 2:09.17. Guidi Enrico: 5° 100 m  pinne 49.43. Verdoya Jacopo: 8° 100 pinne 50.28, 10° 50 m pinne 23.39, 8° 200 m pinne 1:52.67. Pozzolo Virginia: 1° 100 monopinna 53.45, 1ª 50 m monopinna 24.09 1ª 50 m pinne 27.49. Zappini Camilla: 2° 100 m  monopinna 1:02.87, 6ª 50 m monopinna 28.19, 2ª 200 m monopinna  2:26.78. De Marco Elisa: 9° 100 m monopinna 1:07.54, 10ª 50 m monopinna 30.56, 3ª 200 m monopinna  2:41.29. Cappello Arianna: 13° 100 pinne 1:10.29, 9ª 50 m pinne 32.06, 5ª 200 m pinne 2:35.71. STAFFETTA 4×100 PINNE MISTA: 4 Guidi E-Massa G-Abola5ª Cappello Arianna2:35.71fio L-Petreti 3:35.31, 7 Musso M-Becchi C-Fusto G-Marchelli E   3:38.58, 11 Forno T-Gentile B-Gurrieri-Guazzi E 3:46.09. STAFFETTA 4×100 MONOPINNA MISTA: 2 Campanile M-Cazzulani C-Fusto G-Serra B 3:00.64, 4 Guidi E-Ambrosetti G-Verdoya J-Forno M 3:19.59.

Il Trofeo Luigi Ferraro è stato il primo di quattro importanti momento del progetto “Underwater dome”, una serie di eventi sportivi ed iniziative a carattere ambientale e culturale che condividono lo stesso «core»: il Mare. La manifestazione segue l’Agenda 2030 “Programma d’Azione per le Persone, il Pianeta e la Prosperità” sottoscritto dai 193 Paesi Membri dell’ONU. Le tappe in sintesi al link https://www.genovasport2024.it/eventi/underwater-dome

Venerdì 28 Giugno 2024, giornata conclusiva, si terrà un workshop a bordo della nave Rhapsody della compagnia GNV, al quale interverranno rappresentanti del mondo dello sport, del tessuto produttivo, della Blue Economy, di enti, aziende e istituzioni accademiche dedite allo studio e alla gestione e tutela dell’ambiente marino. La chiusura ufficiale dell’intera manifestazione avverrà presso la sede della USS Dario Gonzatti, in Via V maggio 2/C, che per tutto il periodo dei vari eventi, accoglierà una mostra multimediale dedicata ai due anniversari (il 60esimo dichiarazione di Presa di possesso dei fondali marini a nome di tutta l’umanità’ fatta all’ONU dalla CMAS – e il 70esimo della Posa del Cristo degli Abissi) e nell’ultima settimana di giugno, organizzerà una serie di Open Day a tema protezione Ambiente Marino e una festa per Celebrare i due importanti Anniversari. A partire dal tardo pomeriggio della giornata di conclusione, Il circolo della Uss Dario Gonzatti diventerà l’hub principale di una serata di networking e comunicazione che coinvolgerà la baia di Sturla e tutte le società sportive coinvolte, offrendo musica ed intrattenimento per atleti, studenti e cittadini. Un abbraccio collettivo per rinnovare il messaggio di protezione per il nostro prezioso mare e sottolineare il messaggio di inclusività e responsabilità sociale che lo sport porta con sé. La manifestazione si propone di essere un’occasione unica per celebrare, imparare e promuovere la consapevolezza ambientale, seguendo gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU in linea con le direttive strategiche del Comune di Genova, della Città Metropolitana di Genova e della Regione Liguria, e vuole avere respiro internazionale, incoraggiando la partecipazione attiva di tutte le fasce della comunità. Al centro dell’Underwater Dome oltre ai valori di sostenibilità ambientale e responsabilità civica, vi è l’intento di promuovere lo sport come strumento per la coesione ed il coinvolgimento sociale.

Il “Trofeo Luigi Ferraro” e il progetto “Underwater dome” sono inseriti nel programma di Genova 2024 Capitale Europea dello Sport, progetto che gode del patrocinio di Ministero per lo Sport e i Giovani, Ministero del Turismo, Enit, Sport e Salute, Coni, Cip, Ussi. Sostengono Genova 2024 il Main Sponsor Iren, i Gold Sponsor Frecciarossa (treno ufficiale), Casa della Salute, i Silver Sponsor Givona, Ranieri, Tonissi, Rina e i Bronze Sponsor Banca Passadore, Ignazio Messina & C, Sirce, Ance, Archlux, Gecar Spa concessionario Kia. Il Partner è Porto Antico di Genova SpA, l’Environmental and Suistainble Partner è Esosport mentre Acqua di Calizzano è Acqua ufficiale. Sono Friends of Genova 2024 Genovarent, NTO srl, Banca di Alba, Chesterton 1953, Villa Costruzioni, SGM Mercato, Edil 2, Amer Steel, Italmatch Chemicals, SMS group.

Condividi

Articoli correlati

Unione Sportivi Subacquei “Dario Gonzatti” sugli scudi anche a Ravenna

Alla Standiana di Ravenna, ancora una volta, Unione Sportivi...

Mercoledì 1 maggio alla Sciorba il 15° Trofeo Ferraro di nuoto pinnato

Mercoledì prossimo, presso il complesso natatorio My Sport Village...

XXVII Trofeo delle Alpi: diciassette medaglie per l’USS “Dario Gonzatti”

Sesto posto nel XXVII Trofeo delle Alpi a Sondrio...

Apnea: doppio oro per Giuseppe Fusto ai Tricolori primaverili, argenti per Cristina Francone

L'USS "Dario Gonzatti" ha partecipato, sabato 6 e domenica...

Dario Gonzatti plurimedagliata al 2° Trofeo della Mole

Unione Sportivi Subacquei "Dario Gonzatti" sugli scudi anche in...

Tricolori e Coppa del Mondo: partenza a razzo per Beatrice Serra

Beatrice Serra, atleta dell'USS "Dario Gonzatti", passa in rassegna...