Ultimi giorni per le maglie di Badelj, Yepes, Elia e la cuffia di Deplano

Condividi

Ottavo appuntamento con l’Asta benefica delle Stelle nello Sport del 2024, realizzata nell’ambito del progetto che sotto l’egida di Regione Liguria e Comune di Genova valorizza lo Sport della Liguria.

Su Memorabid, prima casa d’aste in Europa ad essere dedicata esclusivamente ai memorabilia sportivi, vengono battuti per tutto l’anno cimeli speciali del calcio nazionale e di numerosi campioni azzurri di varie discipline sportive.

Il mondo del Calcio continua a proporsi con generosità per la buona causa, così come la Genova Nuoto MySport coi cimeli del Nico Sapio

Il Genoa mette a disposizione la maglia autografata del capitano Milan Badelj, una fascia conquistata per gli anni di militanza e dedizione alla causa rossoblù, e per l’elegante carisma con cui ricopre il ruolo di guida sia nello spogliatoio che, soprattutto, in campo. Oggi 35 anni, è approdato sotto la Lanterna da vicecampione del Mondo in pectore con la Croazia, dalla Lazio, nell’ormai lontano 2019, e da allora lui e il club più Antico d’Italia si sono scelti a vicenda nella cattiva e nella sempre più spesso buonissima sorte numerose volte. Tra i protagonisti della promozione dello scorso anno, si è confermato pedina imprescindibile nello scacchiere di mister Gilardino.

La Sampdoria a fronte di un mediano che ha lasciato coi suoi tacchetti un importante solco dietro di sé, schiera invece un ragazzo con tanta strada e un futuro importante davanti a sé, Gerard Yepes:  catalano di Barcellona, dinamico e tecnico, dalla cantera Espanyol è sbarcato e si è messo in mostra alle giovanili blucerchiate, ha collezionato una decina di presenze e quest’anno in cadetteria ha mostrato di meritare tutta la fiducia accordatagli da Pirlo, titolare irremovibile è cresciuto moltissimo nel corso della stagione diventando una delle chiavi d’innesco della corsa ai Playoff.

Lo Spezia Calcio  mette a disposizione la divisa da gara autografata di Salvatore Elia, promettente 24 anne di Prato cresciuto nella fertile Primavera dell’Atalanta, messosi in mostra in giro per l’Italia con una serie di prestiti. Gli Aquilotti gli hanno proposto quest’anno di nidificare in pianta più stabile presso di loro ed è accorso a prestare la versatilità e la generosità che lo caratterizzano, ora momentaneamente devolute pure alla causa benefica, dopo una stagione a coprire la fascia destra con munifico entusiasmo. Nella speranza che si riveli nomen-omen in questa complessa stagione per i Bianchi del Golfo dei Poeti.

Dal Nuoto, dalla MySport e dai cimeli del 49° Nico Sapio arriva la cuffia di Leonardo Deplano, specialista nelle distanze brevi dello Stile Libero e vincitore di tre medaglie, una per metallo, oro, argento e bronzo nelle staffette ai mondiali in vasca corta di Abu Dhabi 2021. Deplano ha appena staccato il biglietto per Parigi 2024.

Clicca qui per la maglia GENOA di Badelj

Clicca qui per la maglia SAMPDORIA di Yepes

Clicca qui per la maglia SPEZIA CALCIO di Elia

Clicca qui per la cuffia ITALIA di Leonardo Deplano

Condividi

Articoli correlati

Lo sport ligure ha eletto le sue “stelle” Ecco i vincitori della 25° edizione di Stelle nello Sport

Albert Guðmundsson e Manuel De Luca (Rossoblucerchiati-Trofeo Eco Eridania),...

Grandi “Stelle nello Sport” in campo per la Gigi Ghirotti nell’asta pasquale

Anche la settimana pasquale regala opportunità importanti al pubblico...

GenovaRent attiva il pullman della neve

Le previsioni meteorologiche si riferiscono ad abbondanti nevicate in...

Iren luce gas e servizi e Stelle nello Sport: un 2024 all’insegna di eventi e progettualità

Il 2024 si prospetta un anno speciale per la Liguria: Genova è...