Tributo della Regione Liguria ad Asia e Alice d’Amato

Condividi

Ieri sera il maxischermo allestito sulla facciata del Palazzo della Regione si illumina per celebrare l’atleta ligure Alice D’Amato (vincitrice della medaglia d’oro alle parallele asimmetriche e dell’ argento per l’all – around individuale) e, insieme alla sorella Asia, membro del team azzurro che oggi si è aggiudicato l’oro nella prova a squadre. Il video trasmesso recita: “Grandi Asia e Alice D’Amato, le nostre campionesse d’Europa”.

“Sul tetto d’Europa c’è ancora una volta la Liguria – commenta il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – A nome di tutta la Regione voglio fare i complimenti ad Alice e Asia per il loro impegno in questi campionati. Queste due talentuose atlete sono un esempio di coraggio e determinazione per tutti, giovani e meno giovani: tutta la Liguria tifa per loro, sono davvero un orgoglio per tutti noi”.

“Asia e Alice D’Amato sono ormai due giganti della loro disciplina – dichiara l’assessore regionale allo Sport Simona Ferro – Ricordo ancora il momento in cui queste atlete ricevettero, nel 2020, il premio per lo “Sportivo ligure dell’anno”: erano giovanissime, ma già forti di straordinari successi. Asia e Alice hanno un immenso talento ma al contempo sono la dimostrazione che il lavoro, unito a costanza e forza di volontà, paga sempre. Complimenti a entrambe e un abbraccio ad Asia, infortunatasi durante la manifestazione”.

Condividi

Articoli correlati

Ginnastica Riviera dei Fiori tra la Festa dello Sport e le finali Trampolino

Siamo alle fasi finali del primo impegnativo semestre di...

Ogawa in crescita anche a Riccione

Nella splendida cornice del palazzetto Play-Hall di Riccione, durante...

Sabato e domenica allo Stadium i Tricolori di aerobica

Si avvicina a grandi passi l’appuntamento con i Campionati italiani...

Auxilium al top alle finali nazionali artistica Gold Allieve

Il 17, 18 e 19 maggio si sono svolte...

Riccione: Savonese, Canaletto e Auxilium tra i primi 10 ai Nazionali Gold Allieve

Tre delle ginnaste liguri riescono a conquistare i primi...