Bastini e Bardelli oro Under14 alla regata nazionale classe RS Feva di Rimini

Condividi

Si è disputata il 26, 27 e 28 aprile a Rimini la prima regata nazionale 2024 della classe RS Feva, che ha portato in mare 77 equipaggi provenienti da tutta Italia e che ha visto il Club nautico di San Bartolomeo al Mare presente in Romagna con ben otto equipaggi, di cui tre hanno terminato la gara nelle prime quindici posizioni.

«Siamo davvero felici della crescita del Sanbàrt: essere riusciti a portare in regata otto equipaggi è per il nostro circolo motivo di grande orgoglio ed evidenzia come l’inclusione rappresenti uno dei nostri valori più importanti» sottolinea Enrico Solaro, Direttore sportivo del Club Nautico di San Bartolomeo al Mare.
Oltre che per il gran numero di atleti coinvolti nella trasferta, le soddisfazioni per il Sanbàrt sono poi giunte anche sul fronte dei risultati sportivi, con l’entusiasmante primo posto Under 14 (ottavo assoluto) conquistato da Edoardo Bastini e Samuele Bardelli che, grazie a una condotta di gara attenta e regolare, hanno raggiunto il gradino più alto del podio di categoria, infliggendo peraltro notevoli distacchi ai diretti concorrenti.
A completare la presenza per la prima volta in una regata nazionale di tre equipaggi del Sanbàrt nelle prime quindici posizioni della classifica finale, incoraggiante nono posto assoluto per Pietro Ferrario e Giacomo Mileto che, seppur solitamente freddi e concentrati, sono incappati in due brutti risultati che ne hanno condizionato la classifica e quattordicesimo posto assoluto (ottavo misto) per Federico Bastini e Carlotta Traverso che, dopo aver infilato due giornate super, hanno a loro volta finito per pagare il calo di rendimento fatto registrare nelle ultime regate.
«Una trasferta in ogni caso positiva sotto tutti gli aspetti, da cui ciascuno dei nostri atleti è tornato con qualcosa in più rispetto a ciò che aveva quando è partito» afferma Ivan Bastini, Presidente del Club Nautico, che aggiunge: «grazie alla passione e sotto la guida dei nostri meravigliosi tecnici Luigi Rognoni e Marina Gregoratto, sta crescendo un gruppo bello e coeso, in cui la velocità con la quale i “nuovi” si integrano nella squadra evidenzia la capacità del Sanbàrt di far vivere ai propri ragazzi esperienze di notevole condivisione e altamente formative».

Condividi

Articoli correlati

Mondiali Kite: giornata importante per Maggie Pescetto con 3 terzi posti

Oggi, nelle acque di Hyères, è andato in scena...

Tutti i prossimi appuntamenti con Veleggiate e Regate in Liguria

La FIV ligure ha comunicato i prossimi appuntamenti con...

Nashorn si aggiudica Il Trofeo Boletto-Caravella d’argento 2024

Si è tenuta questo fine settimana, sabato 11 e...

LNI Chiavari e Lavagna: una mattina ricca di emozioni per “Gente di Mare”

Entusiasti e ricchi di domande, i bimbi che ieri...