Primo match point per CUS Genova Basket, Coach Pansolin: “Ultimo sforzo per raggiungere l’obiettivo”

Condividi

Domenica sfida importante in casa CUS Genova Basket, con il primo match point per la vittoria del Girone Liguria di Serie C Unica. In virtù delle due vittorie nelle prime due giornate e dei risultati delle altre sfide, in caso di referto rosa i Biancorossi otterrebbero la vittoria con una giornata d’anticipo. Analizziamo la vigilia attraverso le parole di Coach Pansolin. Due vittorie contro Vado e MY Basket Genova che, unite alla vittoria nell’ultimo turno dei Pappagalli contro i Biancoblù, consegnano a Dufour e compagni il primo match point domenica alle 19:45 al PalaCUS, proprio contro i vadesi. In caso di sconfitta, invece, si andrebbe alla decisiva quarta stracittadina della stagione contro il MY, sempre in casa ma nel weekend successivo. Un girone, quello che stanno affrontando gli Universitari, che permette alla squadra vincitrice di accedere alla prima fascia dei team non promossi e quindi un “posto al sole” in caso di ripescaggi in Serie B Interregionale.

“La vittoria di Vado contro il MY ci ha fatto un discreto favore”, ammette Coach Pansolin, “dandoci la possibilità di avere due match point per chiudere questo girone di fine campionato e di guadagnare quello che era l’obiettivo dall’inizio dell’anno, ovvero la possibilità di essere ripescati in Serie B”. E come sta vivendo la squadra il momento? “Questa possibilità ci dà una grande spinta ma anche tanta pressione perché abbiamo due match point casalinghi e fallirli entrambi sarebbe una grande delusione”“Dovremo essere bravi a cancellare quanto fatto nel girone d’andata”, continua il capo allenatore, “ovvero a non crede che perché abbiamo vinto in trasferta allora vincere in casa sia una formalità. Dovremo mantenere bene quelli che sono i nostri principi che ci hanno portato a vincere le due partite d’andata e giocare sapendo che l’obiettivo finale è lì a un passo”.

Cosa serve dunque ai Biancorossi? “L’obiettivo finale è lì a un passo e quindi dobbiamo solo fare un ultimo sforzo per andarlo a prendere”. Un augurio, anche, legato alla presenza del pubblico al PalaCUS: “Spero, e lo dico anche se quest’anno questo aspetto mi ha dato già tanta soddisfazione in questa stagione, che domenica sera ci sia tanta gente a vedere perché potrebbe essere una bella situazione alla fine della partita. Comunque sia sarà una partita vibrante perché in palio c’è qualcosa di importante”.

Condividi

Articoli correlati

Giovedi la cerimonia conclusiva della 13a Coppa del Porto del Basket Pegli

Baaket Pegli taglia il traguardo del ventunesimo anno del ...

Auxilium Basket nel segno di Yuri e suor Clara

Un pomeriggio speciale al PalAuxilium di via Cagliari con...

Pallacanestro Alassio: tre Final Four conquistate in settimana

Vince la prima squadra della Pallacanestro Alassio nei quarti...

Grande prova di Sestri a Milano: superata Social OSA e salvezza in Serie B raggiunta

La Pallacanestro Sestri conquista ufficialmente la salvezza in Serie...

Spareggi salvezza: in B vittoria preziosissima per Sestri

La Pallacanestro Sestri porta a casa il primo round...

Serie A Petanque: ABG vince ma Biarese mantiene il distacco

Nell'undicesima giornata del massimo campionato maschile, aumenta il distacco...