Coppa Italia: la finale sarà AN Brescia-Pro Recco

Condividi

Sarà AN Brescia-Pro Recco la finalissima della Final Eight della Coppa Italia 2024. Questo il verdetto al termine della giornata delle semifinali, cui si aggiunge la sfida fra CC Ortigia e Rari Nantes Savona per il terzo e quarto posto, mentre Circolo Nautico Posillipo e Iren Genova si contenderanno il quinto e sesto posto, con Check-Up Rari Nantes Salerno e Pallanuoto Trieste in vasca per il settimo e l’ottavo posto.

A vincere nella giornata di sabato sono state infatti il Posillipo, capace di superare 13-10 la Check-Up Rari Nantes Salerno, l’Iren Genova Quinto, che ha battuto 12-10 la Pallanuoto Trieste, la Pro Recco che si è imposta sulla Rari Nantes Savona 18-12 e l’AN Brescia, vittorioso 10-9 sull’Ortigia.

I titoli di MVP sono andati a Roberto Spinelli (Circolo Nautico Posillipo), Niccolò Figari (Iren Genova Quinto), Francesco Condemi (Pro Recco) e Petar Tesanovic (An Brescia)

Domani, domenica, si torna in vasca per le finalissime. Alle 9,45 Check-Up Rari Nantes Salerno-Pallanuoto Trieste (diretta scquinto.com), alle 11,45 Circolo Nautico Posillipo-Iren Genova Quinto (diretta scquinto.com), alle 13,45 diretta WaterpoloChannel, alle 15,45 la finalissima diretta RaiSport HD.

CN POSILLIPO-CHECK-UP RN SALERNO 13-10
CN POSILLIPO: Izzo, Somma, Angelone 1, Rocchino, Mattiello 3, Aiello 1, Tubic 1, Cuccovillo 2 (1 rig.), Briganti 1, Radojevic 2 (1 rig.), Picca 1, Saccoia, Spinelli, Serino 1. All. Porzio.
CHECK-UP RN SALERNO: De Pascale, Luongo 1, Fortunato 1, Sanges, Parrilli, Gallozzi 3, Vrbnjak, Gallo, D. Presciutti, Bertoli 1, Goreta 4, Pica, Vassallo, Barela. All. C. Presciutti.
Arbitri: Ricciotti e Grillo.
Note: parziali 4-3, 4-3, 3-1, 2-3. Usciti per limite di falli Vrbnjak (S), Mattiello (P) e Bertoli (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CN Posillipo 6/12 + due rigori e RN Salerno 8/18.

PN TRIESTE-IREN GENOVA QUINTO 10-12
PN TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio 2, Buljubasic, Vrlic 1, Valentino, Dasic 2, Mezzarobba, Razzi 1, Marziali, Bini, Mladossich 4 (3 rig.), Caruso, Liprandi. All. Bettini.
IREN GENOVA QUINTO: Massaro, N. Gambacciani, Di Somma, Villa, Molina Rios 2, Ravina 2 (1 rig.), Fracas, Nora 1, Figari 3, Panerai 2, Veklyuk, J. Gambacciani 2, Spoli, Massa. All. Bittarello.
Arbitri: Petronilli e Nicolosi.
Note: parziali 1-1, 4-4, 1-2, 4-5. Espulso Mezzarobba (T) per gioco scorretto nel terzo tempo. Usciti per limite di falli N. Gambacciani (Q) nel terzo tempo, Buljubasic (T) e Molina Rios (Q) nel quarto tempo.

Superiorità numeriche: Pallanuoto Trieste 1/9 + 5 rigori e Iren Genova Quinto 8/14 + 2 rigori. Massaro (Q) para un rigore a Dasic dopo 5’32” e a Petronio dopo 7’21” del primo tempo. Caruso (T) para un rigore a Nora dopo 2’12” del quarto tempo.

PRO RECCO-RN SAVONA 18-12
PRO RECCO: Del Lungo, Di Fulvio 1, Zalanki 2 (1 rig.), Cannella 3 (1 rig.), Younger 1 (rig.), Fondelli 3 (1 rig.), Presciutti, Echenique, Condemi 3, Kakaris 2, Iocchi Gratta 2, Hallock 1, Negri, Rossi. All. Sukno.
RN SAVONA: Nicosia, Rocchi 2, Patchaliev, Figlioli 3 (1 rig.), Vavic, Rizzo, Cora, Bruni 2 (1 rig.), Campopiano 3, Guidi 1, Djurdjic 1, Erderlyi, Da Rold, Bragantini. All. Angelini.
Arbitri: Severo e D. Bianco.
Note: parziali 6-3, 4-3, 3-3, 5-3. Espulsi con sostituzione Guidi (S) a 6’35 e Di Fulvio (R) a 7’34 nel secondo tempo. Usciti per limite di falli Rossi (R) nel terzo tempo, Erdelyi (S) e Presciutti (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Pro Recco 5/9 + 5 rigori di cui uno parato da Da Rold a Condemi a 7’53 del quarto tempo, Savona 9/13 + 2 rigori. Da Rold per Nicosia in porta del Savona nel terzo tempo. Spettatori 600 circa.

AN BRESCIA-CC ORTIGIA 1928 10-9
AN BRESCIA: Tesanovic, Del Basso 2, Dolce 1, F. Faraglia 1, Lazic, Gianazza, Balzarini, Guerrato, Alesiani 2, Manzi 1, Irving 3, Gitto, Massenza Milani. All. Bovo
CC ORTIGIA 1928: S. Tempesti, F. Cassia 3 (1 rig.), L. Giribaldi, G. La Rosa, S. Di Luciano, L. Cupido 2, A. Bitadze 1, A. Carnesecchi 1, A. Condemi, Y. Inaba 1, F. Ferrero, C. Napolitano 1. All. Piccardo
Arbitri: Colombo e Schiavo
Note: parziali 3-4, 4-2, 2-1, 1-2. Spettatori 300 circa. Brescia 5/8, Ortigia 6/12 + 1 rigore. Espulsi Piccardo (all O) nel terzo e Bovo (all. B) nel quarto tempo per proteste. Guerrato (B) uscito per limite di falli nel secondo tempo.

Condividi

Articoli correlati

Aperta a Recco la mostra “La mia Pallanuoto” di Eraldo Pizzo

Si é aperta la mostra di Eraldo Pizzo. Fino...

Serie A2M, Netafim Bogliasco apre i Play Off battendo l’Olympic Roma

Il primo round dice Bogliasco. Nelle semifinali play-off di...

Netafim Bogliasco 1951, la carica di capitan Boero: “Siamo pronti per i Play Off”

Fuori i secondi. Archiviata la regular season con un'ottima...

Ch. League: Pro Recco batte Novi Beograd 15-7

Nel remake delle ultime due finali di Champions League,...