Europei Scherma “Genova 2025”: polpo, acciuga e Lanterna in finale per la scelta della mascotte

Condividi

Grande partecipazione alla votazione sui social per la definizione delle tre creatività finaliste a seguito del concorso indetto dal Comitato Organizzatore dei Campionati Italiani Cadetti e Giovani (24-26 maggio 2024) e degli Europei Assoluti (giugno 2025) di Scherma per la scelta della mascotte ufficiale. Totale apprezzamento verso le sette proposte formulate dagli studenti del Liceo Artistico Statale Barabino Klee, con le 616 preferenze espresse dal pubblico.

Il maggior numero di voti è stato totalizzato dal Polpo (196 voti), presentato con i tentacoli che impugnano un fioretto una spada e una sciabola  per rappresentare
rappresentare tutte le discipline della scherma.  Al secondo posto l’Acciuga (168 voti), alla base di molte ricette di cucina ligure, vestito con il jeans e declinabile, in mano, con fioretto, spada o sciabola. Terza (88 voti) la Lanterna, il faro che rappresenta da sempre la città ed è declinato in versione schermidore.  La rigida architettura a torre della Lanterna diventa sinuosa e dinamica come si conviene alla disciplina della scherma

Dopo la votazione del pubblico sulla pagina Facebook e sul profilo Instagram degli importanti eventi schermistici nazionali e internazionali ospitati nel 2024 e nel 2025 dal capoluogo ligure, ora toccherà alla giuria di qualità esprimersi e decretare così la mascotte ufficiale degli Europei. Parteciperanno rappresentanti delle istituzioni locali e sportive, oltre ai rappresentanti del mondo schermistico nazionale e locale. Il COL si avvale inoltre della collaborazione di Diego Santamaria, ideatore e curatore della rivista d’arte e cultura Espoarte Contemporary Art Magazine, titolare dell’agenzia Villaggiodellacomunicazione® e della casa editrice Vanillaedizioni. Ogni componente assegnerà un punteggio pari a 5 per la mascotte preferita, 3 per la seconda e uno per la terza.

L’autore della mascotte che totalizzerà il punteggio più alto sarà premiato mercoledì 15 maggio a Palazzo Tursi in occasione della conferenza stampa di presentazione ufficiale dei Campionati Italiani Cadetti e Giovani.

“Siamo davvero contenti per la partecipazione del pubblico alla votazione sui social perché è stata anche un’occasione per far conoscere i nostri importanti appuntamenti – racconta il presidente FIS Liguria e coordinatore del COL Giovanni Falcini – Desidero ancora complimentarmi con gli alunni e gli insegnanti del Liceo Artistico Statale Barabino Klee per i loro bellissimi lavori e ora il compito che attenderà la giuria di qualità sarà molto difficile in ragione del valore degli elaborati”.

Condividi

Articoli correlati

Campionato Nazionale “Gold”: Luigi Gibelli quinto a Terni

Si sono disputati lo scorso fine settimana a Terni...

Tricolori Giovani a Genova: splendido argento per Benedetta Madrignani

La terza e conclusiva giornata dei Campionati Italiani Cadetti...

Al Jean Nouvel di Genova apertura con il botto per Cadetti e Giovani

Elia Pasin e Greta Saioni nel fioretto, Ettore Leporati...

Tricolori: a Genova apertura con il botto per Cadetti e Giovani

Una giornata nel segno delle emozioni al Jean Nouvel...

Tricolori giovanili di Scherma sulla rampa di lancio, da venerdì a domenica 650 atleti al Jean Nouvel di Genova

Da venerdì a domenica Genova sarà la capitale della Scherma italiana....