Sconfitta “indolore” per l’Iren Genova Quinto

Condividi

Sconfitta “indolore” per l’Iren Genova Quinto, che nell’ultima partita del Round Retrocessione, con in tasca già la salvezza e la qualificazione ai play off dal quinto all’ottavo posto, cede il passo alla “Marco Paganuzzi” di Albaro al Nuoto Catania, capace di imporsi 13-8.

Non siamo stati in grado di gestire il calo di tensione in settimana per l’obiettivo raggiunto – commenta il tecnico Luca Bittarello – Ma l’obiettivo se non dai continuità ai risultati diventa nullo. Oggi non è girato niente, ma forse è il bagno di umiltà che ci serve per preparare i prossimi appuntamento”. 

Condividi

Articoli correlati

Netafim Bogliasco 1951: l’A1 sfugge ai rigori

Si conclude nella maniera più bruciante possibile la stagione...

La Pro Recco è campione d’Italia per la 36a volta

La Pro Recco si cuce sulla calottina lo Scudetto...

Sorpresa De Akker, Iren Genova Quinto pronta per gara 3

Si deciderà mercoledì sera a Bologna la sfida per...

Finale Scudetto: a Savona gara 2

Ricaricate le pile dopo la vittoriosa sfida di gara...

Sorride l’Iren Genova Quinto: vittoria di rigore in casa del Bologna De Akker

Servono i rigori (a oltranza) ma alla fine l’Iren...

Finale Scudetto: alla Pro Recco gara 1 contro RN Savona

È della Pro Recco gara 1 della finale Scudetto:...