Giovedì 4 alla Rocca dei Corvi con Loano non solo Mare

Condividi

Nuovo appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Il prossimo 4 aprile è in programma un’escursione alla Rocca dei Corvi, monte panoramico e facilmente accessibile, alle spalle dei comuni di Spotorno e Vado Ligure.

I partecipanti si troveranno alle 8.30 in piazza Valerga a Loano. Da Loano si imbocca l’Aurelia e raggiunge Vado Ligure, poi si prende la strada a sinistra in direzione Sant’Ermete e si arriva a Segno (frazione di Vado). Qui ci si compatta presso l’ampio parcheggio che si trova sulla sinistra della strada, di fronte alla Società Cattolica, situato 50 metri dopo la chiesa. Tutti insieme si prosegue quindi fino alla fine dell’asfalto, dove in località Rocche Bianche si parcheggiano le auto.

L’itinerario ad anello da Rocche Bianche

Dal parcheggio inizia il trek che si sviluppa principalmente su una comoda strada sterrata, totalmente immersa nella natura, all’ombra di folti boschi dove predominano faggi, castagni, noccioli. Il primo tratto dell’itinerario sale in modo dolce sino ad arrivare alle Case dei Gatti, così denominate perché su una di queste si può notare, ormai quasi del tutto sbiadito, un dipinto con questi animali.

L’itinerario, sempre nel bosco, prosegue con un andamento che alterna la salita a brevi zone pianeggianti e prative, offrendo in taluni punti ampie viste sulla costa e sui monti circostanti. Nel tratto finale si passa di fianco alla Rocca dei Corvi sud ed in breve si raggiunge la Rocca Vetta, il punto più alto di questo gruppo montuoso formato da tre piccole cime, posto ad un’altezza di 795 metri. Su questa cima, dalla quale si gode un vasto panorama sul golfo ligure e sui monti che lo attorniano, è collocata una Madonnina e, fissata ad un masso, una targa metallica. Qui verrà consumato il pranzo al sacco. Successivamente gli escursionisti intraprenderanno la via del ritorno che con una tranquilla sterrata in leggera discesa riporterà alle auto.

La gita avrà una durata di quattro ore e mezzo e seguirà un itinerario ad anello, con difficoltà T/E ed un dislivello di 250 metri circa. I capigita sono: Enzo Grillo, Antonella Ferro, Gianni Simonato e Mario Chiappero.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. Per la partecipazione alla gita, i non soci Cai devono sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Flavia Robaldo al numero 335.84.84.568 o, se assente, a Elena Ghiglione al numero 333.93.84.941 entro le 12 del giorno precedente la gita. Senza assicurazione non si potrà partecipare. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. I capigita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti. Pranzo al sacco a carico di ogni partecipante. Per info sulle escursioni di “Loano non solo mare” è possibile contattare Beppe Peretti al numero 329.4288096.

 

Condividi

Articoli correlati

Outdoor, Vicepresidente Piana: “Rinnovata Convenzione col CAI per Gestione rete Escursionistica”

"La sentieristica, con oltre 5359 chilometri inventariati nella cartografia...

A Laigueglia Marcia Acquatica per tutte le età con Blue Outdoor

L’Associazione Sportiva Dilettantistica (ASD) Laigueglia Blue Outdoor del Mare,...

Genova 2024, ad aprile spazio al Trekking a Villa Duchessa di Galliera

Gli amanti dell'aria aperta e della natura possono ora...

Alla Madonna della Guardia con Loano Non solo Mare giovedì 28

Nuovo appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma...

Cammini Aperti” in Liguria, il 13 e 14 aprile

La “Via dei Monti o de Pontremolo” e l’Alta...