Padel: due coppie imperiesi in corsa per il Bnl Italy Major di Roma

Condividi

Sono due le coppie della provincia di Imperia che tengono ancora vivo il sogno di approdare al main draw del prestigioso Bnl Italy Major Premier Padel di Roma dopo la disputa del “Don Quique Fitp Open Al Circolo”, unica tappa ligure di selezione, andata in scena sui campi imperiesi di zona San Lazzaro, dove si sono date battaglia (per i due posti in palio per genere e per i 5.000 euro complessivi di montepremi) 60 formazioni nel tabellone maschile e 31 in quello femminile, con giudice di gara unico nella persona di Claudio Ferrando.

Il sogno di partecipare, tramite l’assegnazione di una wild card, ad uno dei quattro appuntamenti di padel più importanti del 2024, in programma dal 17 al 23 giugno al Foro Italico, continua per Jacopo Accatino (Don Quique)-Matteo Tosi (Padel Academy Sanremo) e per Sofia Giammusso-Veronica Balbo (Don Quique), coppie che si sono piazzate al secondo posto, rispettivamente alle spalle dei maestri italo-argentini Joel Ventura-Nicolas Macchiaroli, vittoriosi in finale 6-4 6-4, e delle quotate Lucia Cortimiglia-Alessia Cusato (Colombo Genova), impostesi con un netto 6-0 6-1. Cortimiglia-Cusato hanno letteralmente dominato il tabellone femminile: nei tre turni disputati hanno perso solamente cinque game.

Si sono invece spente in semifinale le speranze del campioncino locale Pietro Giovannini e del suo socio Lorenzo Cernigliaro (Legnano Padel), sconfitti 7-6 3-6 6-4 nel derby da Accatino-Tosi, e quelle di Martina Grosso-Ambra Cantarelli, portacolori del Don Quique Imperia, superate 6-0 6-1 dal duo genovese. Sul terzo gradino del podio sono saliti anche i maestri Matteo Viale (Andora)-Luca Prevosto (Sanremo) e le torinesi Cristina Leone-Barbara Cravero.

Le condizioni meteo favorevoli hanno permesso di svolgere il Don Quique Fitp Open Bar & Ristorante Al Circolo interamente presso l’impianto di zona San Lazzaro, senza far ricorso ai due campi coperti della Qupola di Pontedassio. Soddisfazione è stata espressa a fine manifestazione dai vertici del club Don Quique Padel Imperia, scelto dal comitato regionale della Federazione Italiana Tennis & Padel per ospitare l’evento, per il buon numero di partecipanti, l’elevato livello di gioco, l’ottima partecipazione di pubblico e le ottime prestazioni dei propri tesserati.

Per i qualificati alla fase finale l’appuntamento è ora a giugno, a Roma, con la finale nazionale, con qualche giorno di anticipo rispetto al via del Bnl Italy Major, in programma dal 17 al 23 giugno al Foro Italico, cui sono attesi tutti i migliori interpreti del circuito mondiale. Per gli appassionati interessati a vedere all’opera i big, non resta dunque che assicurarsi uno dei biglietti, la cui prevendita (https://tickets.bnlitalymajorpremierpadel.com/it) prosegue a ritmo spedito.

Condividi

Articoli correlati

Il Tennis Trophy FITP Kinder Joy of Moving approda a Santa Margherita Ligure

Tappa a  Santa Margherita Ligure per il Tennis Trophy...

Ranking ATP: Matteo Arnaldi entra in Top 35

Matteo Arnaldi guadagna tre posizioni ed entra per la...

Florianopolis: in campo Gianluca Mager

Sono 2 gli azzurri impegnati nel challenger brasiliano di...

San Leopoldo: Mager raggiunge i quarti nel challenger brasiliano

Gianluca Mager (266) si è qualificato per gli ottavi di...

A Imperia un torneo di padel per ambire al tabellone del Bnl Italy Major Premier

Passa da Imperia, e più precisamente dall’impianto del Don...