A San Desiderio conclusa la Fase Territoriale della Junior TIM Cup-Keep Racism Out 2024

Condividi

L’oratorio della parrocchia di San Bartolomeo della Ginestra di Sestri Levante ha vinto la fase territoriale della “Junior TIM Cup-Keep Racism Out 2024” organizzata dal comitato territoriale del CSI di Genova in collaborazione con quello di Chiavari. Sui campi di San Desiderio domenica 24 marzo si sono confrontate , in semifinali incrociate, le 4 squadre qualificate nella prima fase che si è svolta sempre a San Desiderio e nel Tigullio  la settimana precedente.

Nella prima partita sul campo “ B” Oratorio San Gottardo ha superato con il punteggio di  6 ad 1 la formazione dell’Oratorio di Leivi-Camposasco. Risultato mai in discussione anche nella seconda semifinale, sul campo “ C”, con Oratorio San Bartolomeo della Ginestra che ha avuto la meglio su Oratorio San Siro Struppa 5- 1. Le partite si sono giocate in uno splendido pomeriggio di sole con temperature primaverili gradevoli: numerosa la presenza del pubblico che ha incitato i ragazzi con passione e simpatia esibendo anche cartelli di incoraggiamento. La finale per il terzo posto, certamente l’incontro più equilibrato della giornata, è stata vinta di misura 3-2 dall’Oratorio San Siro Struppa con Oratorio Leivi/ Camposasco. Poco dopo le 16.00, agli ordini dell’arbitro Massimo Daneri ,sono scese sul campo “ C”, Oratorio San Bartolomeo della Ginestra ed Oratorio San Gottardo di Genova: per quanto si era visto nelle due semifinali il pronostico andava tutto a favore della formazione del Tigullio e non ci sono state sorprese. Troppo ampio il divario tecnico e fisico fra le due compagini con quella dell’Oratorio San Bartolomeo della Ginestra che aveva in distinta alcuni elementi  dell’U.S. Sestri Levante  dell’ASD  Rivasamba che, a questi livelli, fanno la differenza in modo determinante. Il risultato finale di 5-0 è stata la naturale conseguenza di tutto ciò.

“I ragazzi di questo oratorio si sono meritati il successo, hanno giocato molto bene anche lo scorso week end nel girone di qualificazione di Chiavari. E’ stato creato un bellissimo gruppo, non solo dal punto di vista sportivo- sottolinea Luca Curotto Consigliere regionale CSI Liguria– ma anche per la frequenza alle  attività parrocchiali come ha ricordato don Gian Emanuele Muratore.Come comitato di Chiavari siamo partiti un po’ in ritardo ma alla fine dal punto di vista organizzativo tutto è andato bene. Ringrazio il presidente e consigliere nazionale Cristiano Simonetti che mi ha delegato ad occuparmi di questa manifestazione, il vice presidente Gian Ratto la new entry .come collaboratore. Massimo Rossi“. Domenica 7 aprile alle ore 15.00 a Cernusco sul Naviglio (Mi) la squadra dell’Oratorio San Bartolomeo della Ginestra disputerà la finale interregionale con la vincente della fase territoriale di Torino: in palio la qualificazione alla prestigiosa “Final Eight” della “Junior TIM Cup- Keep Racism Out 2024” che si svolgerà a Roma dal 14 al 16 maggio, con finalissima allo stadio Olimpico poco prima della finale della Coppa Italia Lega Serie A  Frecciarossa.

“E’ stata una bellissima giornata  con agonismo sano, senza eccessi ,rispetto reciproco, a dimostrazione che anche nello sport più diffuso in Italia, il calcio, i valori del CSI costituiscono un bel messaggio concreto che si può trasmettere  sul campo. Auguro un bocca al lupo all’Oratorio di Sestri Levante di proseguire il suo cammino- dice Luca Verardo Presidente CSI Liguria– Sono veramente contento di essere stato presente, per la prima volta, a questa fase territoriale della Junior TIM Cup e di aver premiato tutti i circa 60 fra ragazze e ragazzi che hanno giocato”.

 La Junior TIM Cup, giunta alla 11° edizione è un progetto sportivo- educativo che coinvolge ragazze e ragazzi “ Under 14” delle città dove ci sono squadre che militano  in Serie A Tim. Da tre anni il Torneo sostiene la campagna “ Keep Racism Out” attraverso la realizzazione di iniziative ed attività finalizzate al contrasto di ogni tipo di discriminazione. Dal 2013 questa manifestazione ha coinvolto più di 90.000 giovani, 6.650 oratori, facendo disputare oltre 35.000 partite. Oltre alla parte agonistica-sportiva sono previsti momenti di confronto e sensibilizzazione con i campioni della Serie A: in Liguria coinvolti i calciatori del Genoa in una iniziativa che sarà formalizzata nei dettagli fra qualche giorno.

Condividi

Articoli correlati

Seicento partecipanti e 190 coreografie per i Regionali di Chiavari

Seicento partecipanti in rappresentanza di una trentina di scuole,...

Finali Interregionali Junior TIM Cup 2024: tanta soddisfazione per il CSI Chiavari

Un grande traguardo e tanta soddisfazione per il CSI...

Prova unica Regionale CSI Ginnastica Ritmica a Quiliano

La prova unica regionale del CSI di ginnastica ritmica...

Quarta tappa Circuito Regionale di Nuoto con record di presenze ad Albenga

279 atleti iscritti nelle varie categorie per 560 presenze...