Lecco troppo forte per gli Squali, bene le giovanili

Condividi

Il Lecco, seconda forza del girone 1 di Serie B, espugna il Carlo Androne con il punteggio di 15-41 e conquista così anche un bonus offensivo per provare a rimanere in corsa per la promozione in Serie A alle spalle della corazzata Piacenza.
Il passivo è troppo punitivo per gli Squali recchelini che erano stati capaci di chiudere il primo tempo in vantaggio per 15-13 e mostrato una grande determinazione e giocate di qualità. Nonostante la costante superiorità del pacchetto di mischia dei padroni di casa purtroppo nella ripresa gli avversari hanno preso in mano il gioco e imposto la loro superiorità mettendo a segno quattro mete e allargando così il punteggio.
“Sono amareggiato – spiega coach Alessandro Regestro – perchè avevamo preparato bene la partita e studiato l’avversario ma poi una volta in campo non abbiamo messo in pratica quanto visto e provato e abbiamo messo Lecco in condizione di avere molti palloni a disposizione e loro, naturalmente, non si sono fatti pregare per sfruttarli. Nel nostro ottimo primo tempo avremmo potuto segnare di più se non avessimo commesso errori anche molto stupidi e anche nel secondo avremmo potuto conquistare almeno il bonus offensivo, invece ci siamo complicati la vita da soli, complici anche diversi infortuni molto pesanti nelle nostre dinamiche di gioco”.
I punti recchelini sono arrivati tutti nel primo tempo con due mete di Solari, una trasformazione di Romano (1/2) e un calcio di punizione di Barisone (1/2). Purtroppo hanno dovuto lasciare il campo per infortunio lo stesso Solari, Matulli e Nese.
Pro Recco Rugby: Romano, Cinquemani (12′ st Gaggero), Guastamacchia, Matulli (32′ pt Mitri), Solari (1′ st Capurro), Barisone, Benvenuto (32′ st Massa), Navone, Rosa, Sbarbori Mi. (3′ st Rotella), Nese (28′ pt Esposito), Maggi, Sbarbori Ma., Noto (6′ st Bedocchi), Avignone.
Tabellino: 11′ pt m. Solari tr. Romano (7-0), 13′ pt m. Lecco (7-5), 17′ pt m. Lecco (7-10), 27′ pt m. Solari (12-10), 36′ pt cp Lecco (12-13), 40′ pt cp Barisone (15-13); 2′ st m. Lecco tr. (15-20), 16′ st m. Lecco tr. (15-27), 27′ st m. Lecco tr. (15-34), 34′ st m. Lecco tr. (15-41). Punti conquistati in classifica: Pro Recco 0 – Lecco 5. Cartellini gialli: 35′ pt Romano (Recco), 39′ pt Lecco.
Dopo il riposo pasquale gli Squali saranno attesi dal recupero della partita con Capoterra, che si giocherà al Carlo Androne domenica 7 aprile.
Il week end è stato molto positivo per le giovanili, con le vittorie sia dell’U16 Pro Recco/Spezia che dell’U18 Province dell’Ovest/Pro Recco.
——–
Serie B, girone 1, giornata 18
Piacenza – Capoterra 40-17 (5-0)
Ivrea – Cernusco 32-0 (5-0)
Bergamo – Rho 63-7 (5-0)
Varese – Savona 22-27 (1-4)
CUS Genova – CUS Milano 17-29 (0-5)
Pro Recco – Lecco 15-41 (0-5)
Classifica: Piacenza 86, Lecco 79, Bergamo 66, Capoterra** 49, CUS Milano 42, Rho* e CUS Genova 37, Cernusco e Savona 31, Ivrea* 29, Recco* 25, Varese* 12.

Condividi

Articoli correlati

Sanremo Rugby, chiuso il primo ciclo del bando “Sportivi per natura”

La palla ovale a tinte biancazzurre del Sanremo Rugby...

Serie B: Pro Recco Rugby, vittoria al cardiopalma

Una Pro Recco Rugby sprecona e a tratti molto...

CUS Genova Rugby accoglie allo Stadio Carlini-Bollesan il Doddie’s Team

Nella giornata di mercoledì il CUS Genova Rugby ha...

I Pirates non deludono le aspettative: vittoria netta contro Blue Storms

Gli addetti ai lavori attendevano la partita dei Pirates...

“Carlo Androne” inviolato: Pro Recco Rugby batte anche CUS Milano

In una partita caratterizzata da forte pioggia e vento...