Serie C Unica: gli impegni del CUS Genova nella seconda fase

Condividi

Domenica comincia ufficialmente la seconda fase della Serie C Unica per il CUS Genova Basket. Biancorossi impegnati nel Girone Liguria insieme a MY Basket e Pallacanestro Vado, con in palio il primo posto tra le liguri di Serie C e una classificazione di vertice nel ranking dei ripescaggi in Serie B Interregionale.
Analizziamo la vigilia attraverso le parole di Giovanni Pansolin, coach degli Universitari. Nel weekend, più precisamente sabato alle 17:00 al Geodetico di Vado Ligure, nel savonese, la prima sfida dei Biancorossi nel Girone Liguria. «Abbiamo la consapevolezza di giocarci tutto in un mese», ammette il tecnico, «ma c’è positività e consapevolezza del fatto che ci siamo meritati un credito nella prima fase che abbiamo intenzione di riscuotere». «Per quello che abbiamo fatto ci saremmo meritati di giocare i Playoff al posto di Arona», ribadisce Pansolin, considerando la formula che vedeva le liguri fuori classifica. «Niente contro di loro ovviamente», aggiunge, «solo una considerazione sul campionato che abbiamo fatto e sul fatto che non dobbiamo vivere questo Girone Liguria come una sorta di retrocessione rispetto alla Post Season piemontese». Quale la sensazione della vigilia? «In questo mese ci giochiamo tutto», analizza Pansolin, «dobbiamo avere la capacità di fronteggiare gli imprevisti, i cali di forma e gli eventuali infortuni». «Questa è una cosa che sto cercando di far passare nel gruppo», in aggiunta, «a maggior ragione considerando che affrontiamo una squadra che ha un modo di giocare che soffriamo e indigesto per noi e che ci deve spingere a giocare la nostra pallacanestro e non la loro». Quale l’aspetto chiave? «Sicuramente sarà importante utilizzare quel poco di esperienza in più rispetto a loro», analizza, «altrimenti andiamo male». Una situazione, quella del girone a tre squadre, che chiaramente può prevedere anche la situazione in cui tutte le squadre finiscano a quattro punti e si guardi la differenza canestri. «Loro avranno una voglia matta di riscattare l’esordio», in cui i vadesi hanno subito una sconfitta contro il MY Basket Genova al PalaFigoi. «Non bisogna pensare che sia una sfida in cui si vince solo perché ci si è allacciati le scarpe», afferma il capo allenatore, «e allo stesso modo dobbiamo ricordarci cosa ci ha fatto la pausa di Natale quando affronteremo la pausa pasquale».

Condividi

Articoli correlati

Under 15 Eccellenza: Cogeim Vado campione regionale in Piemonte

Dopo la vittoria del titolo piemontese, avvenuta al termine...

Sestri battuta di misura a Collegno, ora i playout salvezza

L’ultima sfida del Girone Playout di Serie B Interregionale...

Ardita Juventus 1906 promossa in serie B

L’Ardita Juventus 1906 è campione regionale in Serie C!...

Pallacanestro Sestri: successo importantissimo contro Campus Piemonte

Doveva vincere e così è stato. La Pallacanestro Sestri...

Girone Playout di Serie B Interregionale: Pallacanestro Sestri battuta da Oleggio Basket Magic

Sconfitta a Boffalora Sopra Ticino per la Pallacanestro Sestri,...