Primo stop dello Spezia Tarros nel Play-In Silver: CRT Group Hedessent vince 87-81

Condividi

Arriva la prima sconfitta nel Play-in Silver per lo Spezia Basket Club Tarros che, dopo aver inanellato due belle vittorie contro Varese e Derthona, cede alla CRT Group Hedessent.

“E’ stata una partita difficile – commenta il Direttore Sportivo Maurizio Caluriabbiamo sofferto la loro fisicità e la loro intensità. Sapevamo che è una squadra forte, hanno alcuni dei giovani più promettenti d’Italia ed hanno dimostrato il loro valore. Non possiamo che complimentarci, hanno vinto con merito. Da parte nostra dobbiamo dire che le poche rotazioni a disposizione hanno pesato e che, nonostante tutto, siamo riusciti a rimanere in partita sino alla fine. Negli ultimi minuti, purtroppo, abbiamo commesso troppi errori, cosa che di solito non facciamo”. “La CRT Group è una buonissima squadra – ribadisce coach Andrea Scocchera – Ai ragazzi non posso rimproverare nulla, hanno fatto il massimo, hanno dato tutto. Purtroppo siamo un po’ corti e questo a lungo andare si sente. Siamo stati bravi a rimanere in gara sino alla fine, ma due possessi sbagliati nelle ultime azioni hanno consegnato la vittoria agli avversari. Vittoria meritata”.

Peccato perché se i bianconeri fossero riusciti a strappare questi due punti, sarebbero saliti in vetta alla classifica del Play-in. Ora, invece, per il passaggio alla fase successiva, tutto si complica, anche se nulla è compromesso. Come detto, la formazione piemontese ha meritato la vittoria, ma gli spezzini sono stati bravi a non cedere se non nel finale, lasciando comunque la partita aperta sino all’ultimo. Gli ospiti sono stati infatti praticamente sempre avanti nel punteggio, ma non sono mai riusciti a mettere tra loro e gli avversari un gap consistente. Sin dalla palla a due la gara si mette sui binari dell’equilibrio, come dimostra il 22-23 del primo quarto ed il 43-44 con cui si va alla pausa lunga, anche se nella seconda frazione i piemontesi erano riusciti a portarsi sul +8.

Al ritorno sul parquet le cose non cambiano molto: la CRT Group prova ad allungare, ma la Tarros trova sempre il riaggancio, tanto che le due squadre si trovanno appaiate sul 77-77. La Tarros, però, stavolta non riesce a gestire bene i palloni, come fatto in altre occasioni, sbaglia due possessi e la CRT Group porta a casa la vittoria. Prossimo impegno per i bianconeri il 23 marzo alle 21.00 contro Gallarate.

Spezia Basket Club Tarros – CRT Group Hedessent College: 81-87 (22-23; 43-44; 58-66)

Spezia Basket Club Tarros: Carpani 21, Mencarelli n.e,, Preci n.e., Di Benedetto n.e., Paoli F., Paoli M. 30, Cozma, Stefanini 5, Fazio, Pietrini, Sakalas 17, Tintori 8. Coach Scocchera

CRT Group Hedessent College: Trucchetti 10, Pettinaroli 14, Benzoni 5, Ferrari 12, Osasuyi 9, D’Amelio 10, Zanetti 9, Bazan 13, Broggi 3, Pillastrini 3. Coach Di Cerbo

Condividi

Articoli correlati

CUS Genova batte Vado e conquista il Girone Liguria di Serie C

È festa in casa CUS Genova Basket. Dopo la...

Under 15 Eccellenza: Cogeim Vado campione regionale in Piemonte

Dopo la vittoria del titolo piemontese, avvenuta al termine...

Sestri battuta di misura a Collegno, ora i playout salvezza

L’ultima sfida del Girone Playout di Serie B Interregionale...

Ardita Juventus 1906 promossa in serie B

L’Ardita Juventus 1906 è campione regionale in Serie C!...

Pallacanestro Sestri: successo importantissimo contro Campus Piemonte

Doveva vincere e così è stato. La Pallacanestro Sestri...