La Lega Navale Chiavari-Lavagna alla mostra “Il Tempo e lo Sport” a Genova

Condividi

Anche la Lega Navale di Chiavari e Lavagna presente nella mostra “Il Tempo e lo Sport. Le società centenarie della Liguria”. L’esposizione, inaugurata venerdì 12 gennaio a Genova e promossa dal CONI Comitato Regionale Liguria, apre gli eventi di Genova “Capitale europea dello Sport 2024″. Visitabile dal pubblico dal 13 gennaio all’11 febbraio nella Sala Liguria di Palazzo Ducale di Genova, ripercorre la storia dei quasi cento sodalizi sportivi della Liguria che sono stati fondati a partire dal 1851 ed ancora sono in attività nelle varie discipline sportive, dal canottaggio all’alpinismo, dal calcio alla ginnastica fino al ciclismo, all’atletica, alla vela, al tennis. La sezione di Chiavari-Lavagna è stata inaugurata è nata nel 1908 e nel 2023 ha festeggiato i 115 anni di storia: in mostra dunque compaiono anche nostri cimeli e foto storiche. Al taglio del nastro erano presenti il vicepresidente e consigliere allo Sport e Cultura del mare Fernando “Ditto” Galletti, il past president LNI Federico Bianchi e Giovanni Battista Marcon curatore dei cimeli d’epoca della sezione e tra i soci più longevi della L.N.I. Chiavari-Lavagna.

La mostra. Il territorio della Liguria ha sempre avuto eccellenze negli Sport, nati da attività ludico amatoriali, addestramenti militari e da dopolavoro di aziende del territorio per diventare attività agonistiche di alto livello. In tutto 17 pannelli con immagini e documenti provenienti dall’archivio del CONI Liguria e dall’archivio delle società centenarie. Nella prima sala i pannelli illustrano le origini dei vari Sport legati ai quattro filoni: addestramento militare, attività ludica, dopolavoro e luoghi religiosi; le prime Olimpiadi del 1896 ad Atene che promossero la pratica degli sport, nel 1914 la nascita del CONI con lo scopo di coordinare la preparazione atletica in vista delle competizioni olimpiche; il periodo della Belle époque dove la pratica diventa occasione mondana e di passatempo per il tempo libero. I due conflitti bellici incidono profondamente nella vita delle associazioni, il primo per le perdite degli atleti che muoiono in guerra, gli stadi di calcio sono infatti ancora adesso intitolati a caduti della Grande Guerra, Luigi Ferraris a Genova, Alberto Picco a La Spezia, e la seconda per le distruzioni del territorio, delle sedi e degli impianti. La fase del dopoguerra vede le società riorganizzarsi e adeguarsi alle nuove normative. Nella seconda sala i pannelli sono suddivisi per tipologia sportiva: Canottaggio; Vela; Nuoto e Pallanuoto e Pesca; Alpinismo e sci; Atletica, Ginnastica, Boxe; Tennis; Calcio; Automobilismo e Ciclismo; Ippica e Bocce; Tiro a segno. La mostra, curata da Roberta Ruggia Barabino e Massimo Enzo Maria Sotteri, è accompagnata da un programma di incontri che si terranno alle ore 16.30 nella Sala delle Donne di Palazzo Ducale.  Alle ore 16 in concomitanza con gli incontri collaterali i curatori accompagneranno i visitatori della mostra in una visita guidata.

Gli eventi collaterali. 20 gennaio – ore 16,30:  Emigrazione e sport, una storia affascinante. Presentazione di Paolo Masini, Presidente Fondazione Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana Commenda di Prè Genova. Interventi di Andrea Pedemonte e Romina Deprati, Ricercatori MeiSport. Sono previsti video interventi degli storici dei club sportivi internazionali nati dall’emigrazione ligure. I racconti di sport degli emigrati italiani come fotografia della realtà dei nostri connazionali all’estero. Dal Inghilterra a Genova, storia del Real Genova Hockey Club ora Superba Hockey nella ricorrenza dei 50 di fondazione. Interviene il past President Marco Cabona.

3 febbraio– ore 16,30. C’era una volta il mitico Palasport. Presentazione di Antonio Micillo, Presidente CONI Liguria. Interventi di Roberta Ruggia Barabino e Massimo Enzo Maria Sotteri, curatori della pubblicazione e della mostra tenutasi a palazzo Ducale nel 2019, sulla storia dell’edificio a partire dal concorso di progettazione, i progettisti, la costruzione e poi i numerosi eventi nell’ambito dello Sport, della Musica e delle Esposizioni.

Condividi

Articoli correlati

10a e ultima giornata del Campionato Invernale del Ponente a Varazze

Sabato 24 febbraio 2024, a Varazze, con inizio alle...

Conclusa con grande successo la 6a edizione del Campionato Invernale di Marina di Loano

La 6a edizione del Campionato Invernale di Marina di...

Regate e veleggiate in Liguria: i prossimi appuntamenti in programma

La Primazona FIV ha comunicato i prossimi appuntamenti con...

420&470 The Carnival Race: Francia e Slovacchia in festa a Sanremo, bene anche il CVV

Grande successo per la decima edizione della 420&470 The...