Serie A2 maschile: vincono Arenzano, Bogliasco e Chiavari

La RN Arenzano

Condividi

Quinta giornata del campionato di serie A2 maschile di pallanuoto.

Il girone di andata si concluderà il 3 febbraio e la stagione regolare il 4 maggio 2024. Formula collaudatissima con due gironi da 12 squadre nella fase preliminare, playout e playoff in quella successiva.

Le squadre classificate al dodicesimo posto retrocederanno direttamente in serie B; quelle piazzatesi al decimo all’undicesimo si sfideranno nelle finali playout previste il 18, il 25 ed eventualmente l’1 giugno; quelle dal primo al quarto accederanno alle semifinali playoff in programma il 18, il 22 ed ev. il 25 maggio. Finali promozione calendarizzate l’1, il 5 ed ev. l’8 giugno.

Girone Nord

R.N. ARENZANO-C.S. PLEBISCITO PD 12-4
R.N. ARENZANO: G. Graffigna, G. Pedrini 3, W. Delvecchio, S. Lottero, M. Bruzzone 1, G. Ghillino 6, S. Giordano, P. Piccardo 1, R. Ieno 1, P. Giovannetti, F. Gandolfo, P. Ricci, L. Corelli, T. Pistaffa. All. S. Robello
C.S. PLEBISCITO PD: G. Destro, R. Zocco, A. Nobili 1, M. Tomasella 1, L. Leonardi, J. Barbato, R. Gottardo 1, F. Robusto, N. Levis, M. Baldassa, F. Macca’, D. Parisi 1, R. Maretto, E. Pisani. All. D. Rolla
Note: parziali 3-2 1-0 4-2 4-0. Usciti per limiti di falli Nobili (P) nel terzo tempo, Piccardo (A) e Pistaffa (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Arenzano 5/11 + 2 rigori e Padova 3/14.

FUTURENERGY RINNOVABILE RN SORI – BRESCIA WATERPOLO 9-12
FUTURENERGY RINNOVABILE RN SORI: A. Benvenuto, M. Bisso 1, A. Brambilla 1 (1 rig), F. Licata 1, M. Villa 1, M. Olcese, L. Navone, M. Monari 3, G. Cocchiere, E. Cocchiere 2, G. Benvenuto, G. Rezzano, L. Pittore, M. Pontremoli. All. G. Ferreccio.
BRESCIA WATERPOLO: T. Baggi Necchi, M. Giri 3 (1 rig), P. Zanetti, N. Tononi, F. Lodi 3, E. Calesini, F. Copeta, L. Gennari, N. Di Murro, N. Casanova 3 (1 rig), M. Rivetti 3 (1 rig), A. Sordillo, N. Corrente, M. Foresti. All. E. Oliva.
Arbitri: Scappini e Volpini.
Note: parziali 2-1, 1-3, 3-6, 3-2. Usciti per limite di falli Monari (S) e Calesini (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Sori 6/16 + un rigore, Brescia WP 4/8 + tre rigori.

CHIAVARI NUOTO-PRESIDENT BOLOGNA 16-8
CHIAVARI NUOTO: A. Dinu, G. Ghio, M. Giordano, L. Demarchi, L. Fondelli, M. Perongini 2, G. Lanzoni 2, J. Chiavaccini 3, M. Raineri, A. Pellerano 2, M. Gitto 4, N. Schiaffino 1, A. Noli, F. Schiaffino 2. All. Dinu
PRESIDENT BOLOGNA: A. Akmalov, R. Cammarota 3, V. Repetto, M. Cojacetto 2, L. Boscoli, F. Araldi, F. Marciano 1, M. Arigliano, A. Sorbini, L. Pozzi 1, N. Filippelli, S. Orlandini 1, J. Bucci, M. Martini. All. Veronesi
Arbitri: Rondoni e Visconti
Note: parziali 2-3, 5-1, 4-1, 5-3. Usciti per limite di falli Sorbini (B) nel secondo tempo, Orlandini (B) nel terzo tempo e Martini (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Chiavari Nuoto 5/8 + 5 rigori e President Bologna 1/6. Spettatori 130 circa.

NETAFIM BOGLIASCO 1951 – LAVAGNA 90 8-5
NETAFIM BOGLIASCO 1951: E. Prian, D. Broggi Mazzetti 1, G. Mannai, M. Mugnaini, J. Blanchard 1, M. Vavassori 1, F. Gavazzi 2 (1 rig), L. Alberti 1, G. Boero, F. Brambilla di Civesio, A. Bottaro 1, A. Canepa 1, F. Poggi, N. Taramasco. All. G.M. Guidaldi.
LAVAGNA 90: A. Gabutti, M. Biocanin, M. Botto 1, M. Pedroni, A. Casazza, P. Vario, C. Mangiante, F. Pelliccia, F. Luce, T. Biallo 2, E. Menicocci 2, L. Magistrini, P. Capelli, C. Vario. All. A. Martini.
Arbitri: Guarracino e Mazzoccoli.
Note: parziali 2-1, 4-1, 1-1, 1-2. Usciti per limite di falli Luce (L), Biocanin (L) e Broggi Mazzetti (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Netafim Bogliasco 1951 5/14 + un rigore, Lavagna 90 2/11. Espulso Pelliccia (L) per brutalità nel secondo tempo. Espulso Martini, tecnico della Lavagna 90. Spettatori 100 circa.

Condividi

Articoli correlati

RN Savona, Bruni e Nicosia raccontano l’Argento italiano a Doha 2024

A pochi giorni dalla conquista della medaglia d’argento nella...

Netafim Bogliasco 1951 fa festa dopo il derby con il Chiavari

Le vittorie sono tutte belle e importanti. Ma qualcuna...

Maledetti rigori! Settebello d’argento e Croazia campione del mondo

Si spegne sul più bello il sogno iridato. L'Italia...

Parigi! Il Setterosa travolge il Canada e stacca il pass olimpico

. Le azzurre superano per la seconda volta le...