Pro Recco Rugby: ko pesante a Lecco, bene le squadre giovanili

Condividi

Una delle squadre più in forma del girone non ha lasciato scampo ad una Pro Recco rimaneggiata e con numeri ridotti al minimo: nella partita giocata a Lecco invece che al Carlo Androne i padroni di casa hanno avuto la meglio con un roboante 57-0. Alessandro Regestro: “Purtroppo non c’è molto da dire: siamo arrivati in diciannove e con una formazione incompleta a giocare sul campo di una delle squadre migliori del girone e il risultato è evidente. La nostra rosa molto corta fa sì che bastino pochi infortuni, una squalifica o l’influenza a mandarci in piena emergenza e anche oggi è stato così: Lecco ha preso subito la partita in mano, noi non siamo stati capaci di seguire quello che doveva essere il nostro piano di gioco e, quando ci siamo riusciti, nell’ultimo quarto d’ora della partita, non abbiamo subito altre mete ma è ovvio che era ampiamente troppo tardi Ci tengo a segnalare in positivo l’esordio in Prima Squadra di Matteo Albarello, classe 2006, entrato in campo determinato e concentrato e autore di tanti bei placcaggi, senza nessuna paura. Purtroppo stiamo anche continuando a giocare fuori casa e l’unica partita giocata a Recco è quella che abbiamo vinto: in mezzo ai tanti problemi, la nuova inagibilità del campo non ci voleva proprio, ma lavoriamo e andiamo avanti”.
Il tabellino delle segnature: p.t.: 4′ m. Lecco trasf. (7-0), 7′ m. Lecco trasf. (14-0), 20′ m. Lecco trasf. (21-0), 27′ m. Lecco trasf. (28-0), 35′ m. Lecco trasf. (35-0); s.t.: 2′ m. Lecco trasf. (42-0), 12′ m. Lecco (47-0), 19′ m. Lecco (52-0), 25′ m. Lecco (57-0). Punti in classifica: Lecco 5 – Recco 0. Cartellini gialli: 34′ pt Maggi (Recco).
Migliori notizie in questa domenica arrivano dalle giovanili, con l’U16 Pro Recco/Spezia che ha superato 77-0 il CUS Genova 2 e l’U18 Province dell’Ovest/Pro Recco che ha vinto 27-10 con il CUS Genova nelle partite disputate allo stadio Carlini Bollesan. Nei prossimi giorni dovrebbero invece iniziare i lavori di ripristino al Carlo Androne, dopo che il nubifragio di fine ottobre aveva danneggiato in modo importante una parte del nuovo manto sintetico. Domenica prossima il campionato osserverà un turno di sosta e si tornerà in campo il 10 dicembre con gli Squali attesi a Bergamo, un altro campo difficilissimo, prima di chiudere il 2023 a Recco con il derby contro il CUS Genova il 17 dicembre.

Condividi

Articoli correlati

Il sanremese Edoardo Berchiolli convocato per uno stage in Francia

Prestigioso fiore all’occhiello per il Sanremo Rugby e per...

Nazionale Under 18 femminile in allenamento giovedì e venerdì a Sanremo

La Nazionale italiana di rugby Under18 torna a Sanremo....

Serie B, sfida pirotecnica al Carlini-Bollesan: il CUS Genova supera Rho

Sfida pirotecnica allo Stadio Carlini-Bollesan tra la prima squadra...

Una vittoria e una sconfitta per il CUS Genova Rugby nel weekend di Campionato

Una vittoria e una sconfitta per il CUS Genova...

Domenica d’oro per la Pro Recco

E’ stata una bellissima domenica al Carlo Androne, con...