Il Comune della Spezia premia i suoi campioni e omaggia le società centenarie

Condividi

Grande festa dello sport sabato 25 novembre alle ore 21 al Teatro Civico della Spezia dove avrà luogo la seconda edizione del Gran Galà dello sport. Una serata dedicata allo sport e agli atleti durante la quale l’Amministrazione Comunale premierà gli atleti spezzini e le società sportive che si sono distinti a livello internazionale, nazionale e regionale nella stagione 2022/2023. Una serata di festa per omaggiare gli atleti spezzini di ieri e di oggi che grazie ai risultati raggiunti hanno dato lustro alla nostra città. Grande novità di questa edizione sarà la presenza di Ippolita Baldini apprezzata attrice e cabarettista di Zelig, ma anche di moltissimi altri spettacoli di successo che vivacizzerà la serata con il suo umorismo.

La manifestazione, organizzata dal Comune della Spezia attraverso l’assessorato allo Sport, si aprirà con la banda della Marina Militare che eseguirà l’Inno di Mameli e prevede la premiazione di atleti e rappresentati delle società sportive che hanno raggiunto nel corso di gare ufficiali internazionali, nazionali, regionali di Federazione e in competizioni promosse da Enti di Promozione sportiva risultati di prestigio che hanno dato lustro anche alla nostra città.

Nello specifico verranno premiati 105 campioni regionali; 40 campioni nazionali e 15 campioni internazionali di Federazione; 46 atleti di Enti di Promozione sportiva e 3 atlete convocate nella nazionale nelle discipline del nuoto, del basket e della boxe.

La serata prevede anche un tributo alle società storiche centenarie della Spezia: Società Canottieri Velocior, Sport Club Virtus, Società Pro Italia, Rari Nantes Spezia; Tiro a Segno Nazionale e verranno premiati gli atleti del passato: Alessandra Borio vogatrice partecipa XIII Olimpiadi di Los Angeles nel 4 di coppia; Monica Olmi XIII Olimpiadi di Los Angeles settima nella finale degli 800 stile libero; Josella Lombardi ginnasta di eccellenza convocata per le Olimpiadi in Cina, a cui seguì il percorso nella Nazionale di bocce prima come campionessa e poi come tecnico della Nazionale; Brogini Alessandro olimpico di atletica decathlon olimpiadi di Mosca 1980; Giorgio Bambini pugilato bronzo olimpico Messico ‘68 in ricordo verrà sul palco la figlia Barbara, inoltre verrà premiato Paolo Paganini giornalista sportivo RAI.

La serata è gratuita ed aperta alla cittadinanza fino ad esaurimento posti del teatro e per l’occasione è gradito, come nelle migliori premiazioni sportive internazionali, un dress code formale.

Condividi

Articoli correlati

Sabato l’Open Day SYNLAB per la Medicina dello Sport

SYNLAB, leader europeo nei servizi di diagnostica medica e...

“Genova 2024 Capitale Europea dello Sport”: un’installazione artistica per celebrare lo sport

E' stata svelata stasera l’installazione artistica destinata a diventare...

Genova 2024 Capitale Europea dello Sport: presentato il calendario eventi allo Stadio Olimpico di Roma

Genova ha ricevuto il riconoscimento di Capitale Europea dello...

Waterfront Levante: la Giunta approva acquisto Palasport

Approvata dalla giunta comunale, su proposta del vicesindaco e...

Genova 2024 in vetrina allo Stadio Olimpico di Roma

Un anno di eventi nazionali e internazionali, di progetti...