Pro Recco batte Salerno 7-20, ottava vittoria su otto partite

Condividi

La Pro Recco sbanca la “Vitale” di Salerno per 7-20 e prosegue la marcia solitaria in vetta alla classifica di serie A1 con otto vittorie in altrettante gare.
Tre reti a testa per Hallock, Fondelli e Nicholas Presciutti, galvanizzato dalla sfida in famiglia contro i fratelli Christian e Daniel, rispettivamente allenatore e giocatore dei campani.
È proprio il difensore biancoceleste ad inaugurare il match dopo appena 17 secondi di gioco. Ne bastano altri 35 per vedere il gol più bello del pomeriggio: lo sigla Aicardi con una magia ai due metri conclusa con una palomba. Il Salerno pareggia con Gallo e Goreta nello spazio di un minuto, poi i campioni d’Italia piazzano il break di 0-4 prima della sirena con Zalanki, Younger, Hallock ed Echenique, in vasca nonostante la scomparsa del papà in mattinata.
Condemi su rigore e Younger allungano ancora (2-8) in avvio di secondo tempo, i padroni di casa ritrovano la via della rete dopo nove minuti di astinenza con Pica, in superiorità A 45 secondi dal cambio campo la Pro Recco segna la sua nona rete ancora con Condemi che schiaccia in rete l’assist di Iocchi Gratta per il +6 biancoceleste a metà gara.
Distanza che aumenta nel terzo tempo con la Pro Recco che si porta sul 3-12 e trascinata da Fondelli (in rete tre volte) chiude i primi 24 minuti sul risultato di 5-16, punteggio che rende una formalità l’ultimo quarto vinto dai biancocelesti 2-4
Per i ragazzi di Sukno è alle porte una settimana impegnativa: mercoledì a Chiavari c’è la Champions League contro lo Jug, sabato a Punta Sant’Anna il “classico” contro il Brescia.

Check UP RN Salerno-Pro Recco 7-20 Serie A 2023-34

CHECK-UP RN SALERNO: G. Taurisano, M. Luongo, A. Fortunato, C. Sanges, G. Parrilli, D. Gallozzi, I. Vrbnjak 2, V. Gallo 2, D. Presciutti, Z. Bertoli, A. Goreta 2, D. Pica 1, G. Vassallo, M. Barela. All. C. Presciutti
PRO RECCO: M. Del Lungo, M. Iocchi Gratta 1, G. Zalanki 2, G. Cannella 1, A. Younger 2, A. Fondelli 3, N. Presciutti 3, G. Echenique 1, F. Condemi 2, K. Kakaris, Aicardi 2, B. Hallock 3, T. Negri, G. Mangiante. All. Sukno
Arbitri: Zedda e Braghini
Parziali: 2-6, 1-3, 2-7, 2-4.
Uscito per limite di falli Iocchi Gratta (PR) nel quarto tempo.
Superiorità numeriche: Salerno 2/14 + un rigore e Pro Recco 3/6 + 2 rigori.
Negri in porta nella Pro Recco nel quarto tempo.

Condividi

Articoli correlati

Iren Genova Quinto chiude la stagione in gloria

C’è poesia anche nello sport, eccome. E così c’è...

Al via negli USA la Giorgetti Athletics: progetto di promozione della pallanuoto e inclusione sociale

Partirà dagli USA a inizio giugno la Giorgetti Athletics, l’Academy...

Iren Genova Quinto alla sfida finale in casa del Bologna, Figari: “Daremo tutto, sarà una bella partita”

Si avvicina a grandi falcate l’ultimo appuntamento della stagione....

Netafim Bogliasco 1951: l’A1 sfugge ai rigori

Si conclude nella maniera più bruciante possibile la stagione...

La Pro Recco è campione d’Italia per la 36a volta

La Pro Recco si cuce sulla calottina lo Scudetto...

Sorpresa De Akker, Iren Genova Quinto pronta per gara 3

Si deciderà mercoledì sera a Bologna la sfida per...