Orrore Samp, la Salernitana l’elimina dalla Coppa Italia con un netto 4-0

Coppa Italia 2023/24 | Salernitana-Sampdoria Stefano Girelli-Mateusz Legowski-Erik Botheim Tratta da Pagina Facebook UC Sampdoria

Condividi

Davvero un triste Halloween per i tifosi della Samp: un mesto 4-0 vede la squadra blucerchiata eliminata dalla Coppa Italia dalla Salernitana, ultima in classificia della Serie A. I granata sono scesi in campo con le riserve e più che l’eliminazione fa male come è stata maturata e per il pesante punteggio. Nonostante la differenza di categoria, si aspettava di vedere una squadra meno remissiva in Campania.

I doriani non sono mai parsi in partita, salvo tra l’inizio della ripresa, quando sono riusciti dagli spogliatoi già sotto di due gol, e la metà della ripresa, prima di subire il 3-0 a causa del primo contropiede degli uomini di Pippo Inzaghi, al 67′, che ha definitivamente chiuso il match. Tchaouna è fuggito via, ha saltato due uomini ed ha scoccato dal limite il dardo mortifero. In precedenza, al 28′ sempre lo scatenato francese Tchaouna aveva servito in area Ikwuemesi, e la punta nigeriana girnadosi aveva calciato e trovato la porta anche grazie ad una deviazione di Gonzalez.

Coppa Italia 2023/24 | Salernitana-Sampdoria
Jovane Eduardo Borges Cabral-Daniele Ghilardi-Fabio Depaoli

I padroni di casa hanno sfiorato più volte il raddoppio prima di trovarlo al primo di recuperlo…ancora con Tchaouna, mascheratosi un po’ da fantasma e un po’ da mostro in una notte sicuramente per lui magica. Il 2003 subito dopo essersi fatto annullare un gol, trova la prima rete in Italia grazie anche a Ikwuemesi che gli ricambia l’assist con un passaggio in profondità. Quindi un vero e proprio tiro mancino imparabile nella notte degli scherzetti. Al 86′ quando non solo i blucerchiati sfilavano da zombie per il campo ma anche i locali avevano rallentato i ritmi, è arrivato il poker di Jovane Cabral, servito di tacco da Simy, reintegrato in rosa dopo la mancata cessione si agosto ma non inseribile nella lista Campionato. Un’altra lunga, cupa, notte per la gestione Pirlo, e di spifferi sulla sua panchina.

Salernitana – Sampdoria 4 – 0 Coppa Italia 2023-24

Reti: 28’ pt Ikwuemesi, 46’ pt, 22’ st Tchaouna, 41’ st Cabral.

Salernitana: Costil, Bradaric, Bohinen, Botheim (19’ st Cabral), Ikwuemesi (19’ st Simy), Gyomber, Maggiore (36’ st Martegani), Bronn, Tchaouna (33’ st Kastanos), Pirola (33’ st Mazzocchi), Legowski. All. Filippo Inzaghi

A disposizione: Ochoa, Fiorillo, Sambia, Coulibaly, Stewart, Sfait, Lovato, Candreva.

Sampdoria: Ravaglia, Askildsen, Panada (36’ st Kasami), Ricci, De Luca, La Gumina (19’ st Delle Monache), Giordano, Depaoli (36’ st Conti), Girelli, Gonzalez, Ghilardi (36’ st Buyla). All. Andrea Pirlo

A disposizione: Stankovic, Tantalochi, Vieira, Esposito, Verre, Borini, Yepes, Langella.

Arbitro: Gianluca Manganiello di Pinerolo.

Assistenti: Stefano Del Giovane (sez. Albano Laziale) – Gaetano Massara (sez. Reggio Calabria).

IV Uomo: Davide Di Marco (sez. Ciampino).

Var: Lorenzo Maggioni (sez. Lecco).

Assistente Var: Giacomo Paganessi (sez. Bergamo).

Ammoniti: Giordano, Depaoli (SAM).

Angoli: 4 – 6

Recupero: 1’ pt,

Condividi

Articoli correlati

A Palermo pagato l’approccio sbagliato. Per la Samp stagione comunque positiva

Col senno di poi, siamo tutti Guardiola e potremmo...

La Sampdoria saluta i playoff, 0-2 a Palermo

La Sampdoria esce sconfitta malamente a Palermo e dice...

Samp, credici! Blucerchiati superiori al Palermo

“Cosa andiamo a fare in serie A? Società e...

Tripletta Borini e la Samp passa anche a Catanzaro, ma resta 7°

Una tripletta di Capitan Borini permette alla Sampdoria di...

Samp a Catanzaro a caccia del sesto posto

Andrea Pirlo non è uno sprovveduto e fa benissimo...

Momento d’oro Samp, condizione atletica e infortunio Pedrola uniche macchie

Meglio non svegliare il can che dorme, procedere quatti...