Serie A1, debutto casalingo contro Montebello per Gamma Innovation Sarzana

Condividi

Si alza il sipario sull’edizione numero 101 del massimo campionato di hockey su pista italiano, con il debutto casalingo per il Gamma Innovation Hockey Sarzana contro un Tierre Chimica Montebello completamente rivoluzionato nel mercato estivo, che dopo la salvezza conquistata nelle ultime gare dei play-out ha intrapreso un cambio di marcia insieme al confermato tecnico Mauro Zini allestendo un roster rinnovato e ambizioso in questa stagione che va a cominciare.

“Aspettiamo il Montebello per giocarci le nostre carte a viso aperto – dichiara il presidente Maurizio Corona – sognando di ripetere il successo ottenuto contro la formazione veneta nella passata stagione ma anche  consapevoli di trovarci di fronte una formazioni grintosa e compatta che in precampionato nel torneo “Città di Forte dei Marmi” ci ha fatto sudare le proverbiali sette camicie.  La nostra squadra è reduce da un precampionato molto attivo, cinque partite giocate: due contro il Lodi, una contro il Vercelli, una contro il Montebello e una contro la Rotellistica Camaiore.  Quattro vittorie e una sola sconfitta, la cosa positiva è che la squadra è sempre cresciuta partita dopo partita e i nuovi si stanno inserendo alla perfezione nello scacchiere del mister. Siamo anche consapevoli che questa per noi questa è una partita importante, per mettere subito la stagione nella direzione giusta e nello stesso tempo delicata, saremo orfani di Simone Corona e Francesco De Rinaldis  – continua Corona – il roster che abbiamo creato è di altissimo livello e probabilmente è la squadra più forte della storia rossonera. Ma a tutti voglio ricordare che è bello volare alto, ma se poi cadi ti fai male perciò  – conclude il presidente – perciò restiamo con i piedi ben saldi a terra , basso profilo e al pezzo e non diamo niente per scontato”.

Fa eco al Presidente mister Paolo De Rinaldis   “Partita importante perché apriamo la nuova stagione,  c’è curiosità di vedere in pista la nostra nuova squadra con i due innesti di qualità che abbiamo inserito e dopo tanto allenamento è anche il momento di verificare sulla pista, in una partita vera, come abbiamo lavorato durante il precampionato. Avremo due assenze importanti Francesco De Rinaldis e Simone Corona che hanno ancora da scontare un residuo di squalifica della scorsa stagione e questo ci metterà nella condizione di avere la rosa un po’ più corta, oltre che dover schierare in porta Francesco Venè all’ esordio assoluto in serie A1, quindi per lui è un appuntamento importante, significativo, però si è allenato molto bene e sicuramente sarà pronto per questa sfida. Sostituiremo  Francesco De Rinaldis con un prodotto del nostro vivaio di grande prospettiva Lorenzo Angeletti. Per quanto riguarda la partita di domani – continua il mister rossonero –  il Montebello è una squadra ostica molto rinnovata dallo scorso anno, hanno tra le loro fila uno straniero nuovo, un portoghese, a cui dovremmo porre molta attenzione, più giocatori giovani di prospettiva di qualità come Borgo e Lombardi e giocatori esperti come Peripolli. Una squadra che fa della tenacia e della lotta e del grande atteggiamento la sua qualità migliore. L’abbiamo incontrata in precampionato e abbiamo vinto di misura e questo ci fa pensare ci fa capire quanto rispetto dovremmo avere di questa squadra. Noi contiamo di partire con il piede giusto in campionato – conclude Paolo De Rinaldis – e quindi appuntamento a tutti i nostri tifosi per la nostra prima gara casalinga della stagione”.

Nuova rivoluzione estiva per il Tierre Chimica Montebello: la permanenza conquistata nelle ultime gare dei playout ha fatto intraprendere alla dirigenza vicentina un altro cambio di marcia insieme al confermatissimo tecnico Mauro Zini. Sono solo quattro i giocatori confermati dalla scorsa stagione, Alberto Peripolli, Alex Zordan, Simone Bolla e Michael Nardi. Tre gli stranieri: il talentuoso portiere argentino, campione del mondo a San Juan con la nazionale under 19 dove era compagno di Joaquin Olmos, Juan Manuel Carrion, la solidità di Patricio Ipinazar dal CGC Viareggio ed il fantasista portoghese Tomas Cardoso, tiro al fulmicotone e compagno di squadra di Ortiz al Murches, quando la formazione portoghese vinse la serie A2 lusitana. Insieme ai già citati atleti vicentini, ne arrivano altri due, l’ex azzurrino, scuola Breganze, Andrea Borgo ex Forte dei Marmi e l’attaccante ex Montecchio Precalcino, Matteo Loguercio. Due giovani a cui si aggregherà anche l’ex azzurrino, scuola CGC Viareggio, Luca Lombardi ex Forte dei Marmi: per coach Zini tante giovani promesse e scommesse che aspettano solo di sbocciare in un ambiente rinnovato, ansioso di riconfermarsi ancora in A1. Una formazione che ha come obiettivo principale la permanenza nella massima serie.  Nelle sfide contro il Montebello sette precedenti in serie A1 con quattro vittorie rossonere e un pareggio e due vittorie venete. Oltre ai due incontri nella finalina nono decimo posto della stagione 2021-22 con una vittoria per parte e nono posto conquistato dai rossoneri per differenza reti. Oltre alla vittoria rossonera nei quarti di finale di Coppa Italia 20-21 a Sarzana con il risultato di 5 a 3.

SI GIOCA:

Sabato 7 Ottobre 2023 – ore 20:45 – Centro Polivalente di Sarzana  (SP)

Arbitri: Luca Molli di Viareggio (LU) Alessandro Eccelsi di Novara (NO)

Ausiliario: Matteo Righetti  di Sarzana (SP)

Condividi

Articoli correlati

Promozione in A2 e bronzo Under 16 indoor per Genova Hockey 1980

Nuovo week end da incorniciare per Genova Hockey 1980....

Festa Savona Hockey Club: è promozione in Serie A1

Arriva una grande soddisfazione per il Savona Hockey Club:...

A Bordighera la targa commemorativa per la prima partita in Italia

Come testimoniato da una copia del settimanale in lingue...

Festa dell’Hockey: premio ai protagonisti 2023 e sguardo al 2024 di grandi eventi

Ieri sera, alla Casa delle Federazioni, il Comitato Regionale...

Coppa Liguria: successo di partecipazione per l’evento targato Bad Lake

Si è svolta ieri la quinta tappa di stagione...

Un’estate 2024 nazionale e internazionale per l’Hockey a Genova

Sono a calendario 3 importanti appuntamenti di Hockey nel...