Quinto Iren Genova

Condividi

Fondato nel 1921 e da sempre attivo nel mondo degli sport acquatici, oggi lo Sporting Club Quinto è il punto di riferimento per la pallanuoto in città. La sua prima squadra, l’Iren Genova Quinto, è l’unica formazione del Comune di Genova a militare nel massimo campionato nazionale, la serie A1, dove è stata protagonista per la quinta stagione consecutiva. Dopo il settimo posto conseguito l’anno scorso, anche questa volta l’obiettivo minimo della permanenza in categoria è stato centrato con largo anticipo, e così la formazione biancorossa ha potuto ancora una volta dire la sua nelle zone nobili della graduatoria confermandosi al settimo posto finale.
La società sul fronte sportivo ha puntato su una squadra composta da un mix fra giocatori esperti e giovani di grande prospettiva, in buona parte formati all’interno del proprio settore giovanile. La rosa è stata rinforzata con l’arrivo di Guillermo “Willy” Molina, vincitore fra le altre cose di sei Campionati italiani, due Campionati spagnoli, cinque Coppe Italia e due Coppe dei Campioni, del portiere Francesco Massaro, nel giro del Settebello, e dell’attaccante montenegrino Petar Mijuskovic. In prima squadra, affidata da quest’anno a Luca Bittarello, allenatore più giovane della serie A1 che dell’Iren Quinto è stato giocatore e capitano, hanno trovato ampio spazio giovani promettenti come Nicolò e Jacopo Gambacciani, Simone Villa, Augusto Massa e Rocco Valle.

La crescita della società, che ha visto l’ingresso nel Consiglio Direttivo di Ferdinando Garrè, Pietro Mondini e Stefano Paganuzzi, è stata testimoniata anche dalla scelta della FIN di affidarle per la seconda volta consecutiva l’organizzazione, insieme al Comune di Genova e alle Piscine di Albaro, della Final Eight di Coppa Italia, andata in scena nella vasca interna del complesso di Albaro che in occasione della kermesse 2022 è stata intitolata a Marco Paganuzzi, storico giocatore, allenatore e dirigente del club, scomparso prematuramente quattro anni fa.
Lo Sporting Club Quinto, però, non è solo la sua prima squadra. Alle sue spalle c’è un settore giovanile florido e vincente, composto da più di 100 atleti suddivisi in 7 squadre per fasce di età, tutte iscritte ai campionati FIN.
Squadre che nel corso degli anni hanno raggiunto risultati di prestigio come la partecipazione alle fasi finali nazionali e che hanno visto diversi elementi convocati nelle rappresentative nazionali. Il settore giovanile è sempre stato il fiore all’occhiello della società biancorossa, che lo ha affidato alle sapienti mani di tecnici preparati ed esperti, legati da anni a questi colori. Nel complesso sono un migliaio i sostenitori attivi fra iscritti ai corsi (scuola nuoto e pallanuoto, ma anche attività acquatiche all’interno della piscina Pio Parma), atleti e dirigenti.
Da sei anni il club ha spostato il fulcro di quasi tutte le sue attività agonistiche appunto alle Piscine di Albaro, impianto fra i più prestigiosi in Italia, proprio per riportare a Genova la pallanuoto di alto livello. Qui si allena e gioca le sue gare casalinghe la prima squadra, qui crescono anche i “campioni del domani” dopo il primo periodo di attività all’interno della piscina Pio Parma annessa alla sede sociale di via Quinto. Sede sociale che invece diventa centro gravitazionale dell’attività nei mesi primaverili ed estivi, quando viene installato un campo da pallanuoto nello specchio acqueo antistante, diventato nel corso degli anni un punto di riferimento per i tesserati e gli appassionati. Confermato anche per questa stagione un main sponsor di rilievo come Iren, che conferisce credibilità e prestigio a tutto il movimento sociale.

LA SOCIETA’
Consiglio Direttivo
Presidente: Giorgio Giorgi
Vicepresidente: Fabrizio Brondi, Ferdinando Garrè Alberto Ferrari, Federico Accardo (segretario), Lorenzo Villa, Alessio Salvarezza, Francesco Marino, Davide Colombo, Lorenzo Marino, Stefano Paganuzzi, Pietro Mondini.

Organigramma
Team Manager: Davide Colombo
Direttore Sportivo: Lorenzo Marino
Allenatore: Luca Bittarello
Preparatore Atletico: Armando Turbati
Addetto Stampa: Pietro Roth

MAIN SPONSOR: Iren
GOLD SPONSOR: Arrow Diagnostics, Finsea, Lcm, Oleogen, Relab, San Giorgio del Porto, C&C Signmakers, Fideuram, Relab, Forni e Combustione, Tempi Moderni
MEDICAL PARTNER: Riabilita
SPONSOR TECNICO: Arena

Condividi

Articoli correlati

Prima Giornata Round Scudetto Serie A 1: 6-6 a Brescia per la R.N. Savona

La BPER R.N. Savona ha pareggiato, ieri, contro l'A.N....

Netafim Bogliasco 1951: ripartenza con il botto

E’ un ritorno in acqua col botto quello delle...

La Pro Recco riparte battendo l’Ortigia: 10-5 nell’esordio del girone Scudetto

La Pro Recco ricomincia il 2024 con una vittoria:...
Articolo precedente
Articolo successivo