Toti e il Bike Tour sul Colle Melogno: “Sport prezioso per promuovere il territorio”

Condividi

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha partecipato, questa mattina, a un tour in mountain-bike nel comprensorio Finalese per promuovere la rete di sentieri e tracciati del Ponente ligure.

Con partenza da Pietra Ligure, le mountain-bike sono passate lungo la strada del Colle del Melogno toccando alcuni punti di interesse storico-paesaggistico come il Forte del Melogno, la Foresta regionale demaniale della Barbottina e il comune Bardineto, fino a raggiungere il giogo di Giustenice. Insieme al governatore, c’erano il presidente della Provincia di Savona Pierangelo Olivieri, il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi, Mauro Boetto sindaco di Giustenice, il direttore dell’Unione provinciale Albergatori della Provincia di Savona Carlo Scrivano e il presidente di Finale Outdoor Region Gianluca Viglizzo.

“Siamo in un territorio così ricco di attrazioni turistiche, che alla vocazione balneare e enogastronomica ha aggiunto quella dell’outdoor – afferma Toti – ottenendo risultati entusiasmanti tutto l’anno: Pietra Ligure, Finale Ligure e tutti i comuni dell’entroterra sono infatti punto di riferimento internazionale per tante famiglie e per gli amanti dello sport nella natura. Oltre alle spiagge Bandiera blu della riviera savonese, la nostra ‘West Coast’ vanta una fitta rete sentieristica, svariate vie di arrampicata e trails di collegamento, come quello che abbiamo percorso oggi. In questa bellissima giornata di agosto voglio ringraziare gli operatori turistici e le associazioni di categoria per aver ancora una volta valorizzato le attrattive della Liguria. L’obiettivo che abbraccia Regione Liguria è accrescere ulteriormente l’offerta consolidando il dialogo tra pubblico e privato”.

Tra i dati che premiano l’offerta turistica della provincia, si ricorda il secondo posto di Finale Ligure nella classifica regionale su arrivi e presenze turistiche elaborata dall’osservatorio provinciale di settore dell’Ente Bilaterale del Turismo sui dati di Regione Liguria e relativa all’anno 2022. La rete sentieristica valica però i confini dei singoli comuni e si estende lungo percorsi di varie tipologie, adatti a essere percorsi sia in estate che in inverno, sia con bici tradizionali che e-mtb. “La provincia di Savona ospita manifestazioni sportive internazionali – prosegue Toti – ed è stata scelta a giugno per ospitare la Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike, unico territorio italiano insieme al Trentino-Alto Adige a vantare questa opportunità, che rafforza peraltro la candidatura della Liguria a Regione Europea dello Sport 2025. A ottobre – conclude il presidente Toti – si terrà anche ‘Il Golfo dell’Isola Trail Race’, finale della Golden Trail World Series, una delle competizioni di corsa in natura più importanti e impegnative al mondo. Siamo pronti a scommettere sul futuro sportivo e turistico di questo straordinario comprensorio”.

Condividi

Articoli correlati

Il meglio della mountain bike italiana alla “Marathon dell’Appennino” 2024

Ci sarà davvero tutto il meglio della mountain bike...

UCI Enduro World Cup Finale Outdoor Region 2024 : vincono Rude e Harnden

Si chiude il sipario sulla prima Coppa del Mondo...

Giovedì 9 al Monte Arosio con Loano non Solo Mare

Nuovo appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma...

La Coppa del Mondo MTB a Finale Ligure dal 10 al 12 maggio

Dal 10 al 12 maggio ciclismo ancora protagonista in...

Porto Maurizio: sabato secondo appuntamento del trekking urbano

Domani, sabato 27 aprile si svolgerà il secondo dei...

Outdoor, Vicepresidente Piana: “Rinnovata Convenzione col CAI per Gestione rete Escursionistica”

"La sentieristica, con oltre 5359 chilometri inventariati nella cartografia...