Cindolo-Dogliotti: il 420 dello YCI sul tetto del mondo

Condividi

Alessio Cindolo e Marco Dogliotti sono campioni del mondo nel 420!

Si è concluso oggi il Campionato Mondiale 420 ad Alicante con il  binomio Cindolo-Dogliotti che si è laureato in vetta alla classifica mondiale U17.

Un risultato straordinario per il giovane equipaggio genovese (Alessio Cindolo, timoniere, ha iniziato giovanissimo tra le fila dello YCI arrivando a conquistare il titolo italiano Optimist) e ora, con a prua Marco Dogliotti, ha raccolto nelle acque spagnole un grandissimo risultato in una delle classi giovanili più competitive e tecniche.

Il Club è orgoglioso del risultato dei suoi atleti così come è riconoscente del grande lavoro svolto dagli allenatori Anna Barabino e Pietro Micillo (con i ragazzi nella foto) e del preparatore atletico Marco Ghezzi.

È stata una grande prova di maturità – ha commentato a caldo l’allenatore Pietro Micillo – con i ragazzi che hanno preso la testa della classifica provvisoria sin dal primo giorno e, quindi, con la difficoltà psicologica di dover difendere la posizione per tutta la lunga serie di regate fino alla conclusione. Il loro risultato è ancora più prezioso considerato che sono un equipaggio ‘pesante’ e, quindi, un po’ sfavorito nelle condizioni di vento leggero che hanno contraddistinto quasi tutte le regate. Una grandissima soddisfazione per noi e una forte tensione fino all’ultima prova, visto che i primi tre si trovavano a pochissimi punti di distanza e solo nell’ultima regata si è concretizzato il risultato. Proprio l’ultima prova infatti è stata la più difficile, anche perché i ragazzi non hanno fatto la loro partenza migliore e hanno girato la prima boa trentesimi! Hanno dimostrato la stoffa dei campioni non perdendosi d’animo ed effettuando una regata perfetta, hanno guadagnato posizioni in ogni lato e hanno chiuso la prova con il margine sufficiente per portarsi a casa la medaglia d’oro. Complimenti anche all’altro equipaggio italiano formato da Lisa Vucetti e Vittorio Bonifacio che hanno completato il podio del mondiale con una bella e meritata medaglia di bronzo”.

A Genova, mentre si attende il rientro della squadra per festeggiare, così commenta il Segretario Generale dello Yacht Club Italiano Nicolò Caffarena: “Tutto il Club è orgoglioso di questo risultato: puntiamo sui giovani ed ottenere risultati così belli è la più grande gratificazione di chi dedica tempo, energia e passione per il nostro sport. In questi anni abbiamo cercato di completare la ‘filiera sportiva’, proprio con lo scopo di incentivare i giovani ad avvicinarsi allo sport della vela e a farli restare. Abbiamo potenziato la squadra Optimist – la base di partenza della vela sportiva – per poi accompagnarli lungo il percorso olimpico, per poi passare al mondo dei monotipi come i J/70 o i Melges 24, per arrivare all’altura con il progetto ELO II dove mandiamo i nostri giovani a fare esperienza al fianco di grandi campioni come Tommaso Chieffi o Mauro Pelaschier che, proprio con ELO e i nostri giovani, parteciperà alla prossima Palermo – Montecarlo. Un ringraziamento speciale, oltre alle congratulazioni ai nostri atleti, agli allenatori Pietro MicilloAnna Barabino e al preparatore atletico Enrico Ghezzi”.

Alessio Cindolo
Inizia all’età di 7 anni, da quando ha 9 anni Alessio regata in Optimist per lo Yacht Club Italiano fino al 2021. In questi anni vince: un Campionato Italiano, un Campionato sloveno e due partecipazioni a Campionati Europei. Dal 2021 regata in 420 con Marco Dogliotti. Grande appassionato di pesca, quando non è sul 420 pratica anche il wing foil dove ha raggiunto un buon livello tecnico. Attualmente studente all’istituto Nautico San Giorgio di Genova.

Marco Dogliotti
16 anni, anche lui cresciuto allo Yacht Club Italiano, inizia con l’Optimist all’età di 7 anni e a 9 anni con le prime regate che continuerà a fare fino al 2020, anno in cui passa al 420. Dal 2021 va in 420 con Alessio Cindolo con il quale partecipa a due mondiali e un europeo. Molto appassionato anche di motori specialmente Formula 1 e anche di palestra. Studia presso il liceo scientifico Martin Luther King di Genova.

Condividi

Articoli correlati

Nuovo corso VHF SRC domenica 21 Luglio

Il Comitato I Zona FIV, nell'ambito del progetto della...

Loro Piana Giraglia 2024: al via 129 scafi da Saint-Tropez

Vento leggero sulla linea di partenza questa mattina a...

Sabato il Trofeo Lions Club Chiavari Castello 2024

Eccoci giunti all’appuntamento con “Trofeo Lions Club Chiavari Castello”. Si...

Loro Piana Giraglia: cielo azzurro per la terza giornata

La terza giornata della Loro Piana Giraglia 2024 si...

Emanuele Tua si impone nella Regata delle Origini ad Alassio

A causa delle condizioni meteo avverse il Comitato di...

Loro Piana Giraglia 2024: grande spettacolo nella seconda giornata di regate a Saint-Tropez

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia...