Domenica il 63° Palio Marinaro di San Pietro: campo di regata a Piazzale Kennedy come nella prima edizione del 1955

Condividi

Domenica 2 luglio, a partire dalle 15, ritorna l’appuntamento con il Palio Marinaro di San Pietro, dedicato agli amanti della tradizione genovese e degli sport del mare.

L’ASD Dario Schenone Foce organizza l’edizione numero 63 di questa classicissima sotto l’egida della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso, con il patrocinio del Comune di Genova, il supporto del Municipio VIII Genova Medio Levante e il sostegno di A.Se.F. e dall’azienda dolciaria Preti.

I protagonisti della rassegna remiera saranno i sette rioni genovesi di S.Ilario Capolungo (color Viola), Nervi (Arancio), Quinto (Celeste), Sturla-Vernazzola (Blu), Foce (Rosso/Blu), Sestri (Bianco/Nero) e Voltri (Verde). La formula di gara  vede i canottieri impegnati a bordo dei Gozzi (imbarcazioni in vetroresina di circa 6 metri e peso di 200 kg) sulla distanza di 1500 metri in mare con 6 giri di boa. Dopo la sfida in mare, con l’arrivo delle imbarcazioni sul bagnasciuga, la finale per i 6 equipaggi promossi dopo le batterie sarà caratterizzata anche dall’arrampicata sui castelli: il mozzo di ciascun rione dovrà raggiungerne la cima e fissare la propria bandiera. Vincerà il Palio il rione che, col proprio mozzo, riuscirà per primo nell’ impresa. Novità importante del 2023 è il ritorno della competizione a Piazzale Kennedy, sede della prima edizione svolta nel 1955.

“Siamo orgogliosi di poter ospitare questa manifestazione così importante anche quest’anno perché per la nostra società le tradizioni remiere hanno grande valore – afferma Aurelio Francese, presidente dell’ASD Dario Schenone Foce – Ringrazio tutto il nostro staff per l’impegno profuso in un anno importante come questo, che a settembre ci vedrà anche ospitare i Campionati Italiani di Coastal Rowing, e le istituzioni e le aziende vicine a noi per aiutarci a garantire il miglior esito della manifestazione”.

“Sono molto orgogliosa delle tante attività dedicate al mare svolte all’interno del nostro Municipio e, in questo caso per la Dario Schenone Foce, alle nostre tradizioni – dice Anna Palmieri, presidente Municipio Medio Levante – Le tradizioni, come ad esempio il Palio di San Pietro, sono importanti per la nostra cultura, per la nostra città e per i nostri giovani”. 

I vertici di A.Se.F., Maurizio Barabino e Franco Rossetti, rispettivamente amministratore unico e dirigente amministrativo e gestionale della partecipata comunale, commentano: “La Società sportiva dilettantistica Dario Schenone merita il nostro ringraziamento: attraverso il Palio di San Pietro riesce, ogni anno, a fare rivivere in tutti noi l’orgoglio di appartenenza al quartiere di nascita, in un contesto di corretta e sana competizione, seppur nella condivisione di un evento che si trasforma in una grande festa. Sostenere questa iniziativa è importante: A.Se.F. da tempo è impegnata nel diffondere i valori dello sport attraverso la vicinanza a chi lo pratica”. 

“E’ con grande piacere che Preti 1851 affianca anche quest’anno il Palio di San Pietro – sostiene l’amministratore delegato Angela Gargani – Non c’è tradizione genovese che non sia in qualche modo riconducibile al mare ed è il mare che ha forgiato nel tempo il carattere dei genovesi. L’energia e l’entusiasmo che, nonostante la fatica, i vogatori mettono in questa tradizionale competizione tra i rioni della città è davvero qualcosa di unico e ci sentiamo onorati di poter essere al loro fianco”. 

Il programma prevede la pesa delle imbarcazioni dalle 12 alle 13:30, la finale Juniores alle 15:30, la finale femminile alle 16:30, la finale Seniores alle 17:30 e le premiazioni alle 18:15.

Nel 2022 il trionfo di Nervi tra i Senior. Ad alzare il Trofeo “Andrea Doria” (offerto dalla famiglia Doria Pamphilj), riproduzione di un antico batacchio del portale nord del Palazzo del Principe raffigurante Nettuno, i vogatori Pietro Gardini, Giovanni Melegari, Pietro Sitia, Lorenzo Caprile, il timoniere Fabio Siracusa e il mozzo Matteo Montani.

Le gare agonistiche saranno precedute dai canti della tradizione dell’Associazione A Compagna. Il Palio di San Pietro è inserito tra gli eventi collaterali del Gran Finale di The Ocean Race.

Condividi

Articoli correlati

“Gente di Mare” a Chiavari, che successo!

Si è svolta con successo la 16a edizione della...

Presentata la 99^ edizione del Palio del Golfo

Questa mattina nella Sala Consiglio del Comune della Spezia...

Gare Jole ed Elba l’1 maggio a Vernazzola

Mercoledì 1 maggio è il Club Sportivo Urania a...

Angera: successo per l’Urania nella classifica generale

Club Sportivo Urania protagonista all’Interregionale Jole ed Elba con...

Domenica il 22° Trofeo di San Giuseppe

Il Trofeo di San Giuseppe, giunto ormai alla sua...

Ilaria Bavazzano: “La passione moto perpetuo dell’amore per il Canottaggio”

Oltre venti titoli italiani nel Canottaggio a Sedile Fisso,...