FSR: quindici interventi agli impianti sportivi liguri. Ferro: “Saranno moderni, sostenibili, sicuri e accessibili”

Simona Ferro

Condividi

La Giunta regionale ha approvato il programma triennale per l’impiego del Fondo Strategico Regionale (FSR) 2023-2025 che prevede una serie di interventi per l’impiantistica sportiva ligure su proposta dell’assessore allo Sport Simona Ferro.
I lavori presenti nel Programma vanno dalla realizzazione di nuove aree sportive alla riqualificazione e l’ammodernamento di impianti esistenti. Sono previste anche opere di efficientamento energetico, abbattimento delle barriere architettoniche e adeguamento alle norme di sicurezza vigenti.

Gli interventi interessano nove Comuni nella Città Metropolitana di Genova (Campo Ligure, Casarza Ligure, Cicagna, Genova, Lavagna, Rapallo, Recco, Rovegno, Sori), due in provincia di Savona (Roccavignale, Spotorno), due in provincia di Imperia (Dolceacqua, Vallecrosia) e uno in provincia della Spezia (Sesta Godano).

“Si tratta di lavori fondamentali per potenziare l’offerta in tutto il territorio ligure, da Imperia alla Spezia – dichiara il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – Investimenti di questo tipo, che puntano ad incrementare la fruibilità delle strutture, contribuiscono anche ad avvicinare i cittadini di ogni età all’attività sportiva, migliorando il territorio in termini di qualità della vita, salute e benessere”.

“Sono certa che gli interventi inseriti nel Programma triennale contribuiranno a un ulteriore miglioramento dell’impiantistica sportiva ligure – spiega l’assessore allo Sport Simona Ferro –. Il nostro obiettivo, coerente con la candidatura della Liguria a Regione europea dello sport 2025, è quello di consentire a cittadini e turisti l’utilizzo di centri e campi sportivi sempre più moderni, sostenibili, sicuri e accessibili”.

Nel dettaglio, gli interventi previsti sono:
Campo Ligure (Genova): rifacimento del campo in erba artificiale e realizzazione di nuove tribune del campo sportivo “Luigi e Pasquale Oliveri”;
Casarza Ligure (Genova): riqualificazione e ammodernamento del campo sportivo in via S. Giovanni, con rifacimento dell’erba sintetica e ripristino della copertura della gradinata principale;
Cicagna (Genova): rifacimento del manto in erba artificiale del campo sportivo “Roberto Piombo”;
Genova: opere di adeguamento antincendio ed opere edili accessorie volte all’ottenimento del certificato di prevenzione incendi dell’impianto sportivo di Ca’ de Rissi;
Genova: rimodulazione del contributo relativo agli interventi di ristrutturazione e messa a norma per il pubblico spettacolo dello Stadio del Pattinaggio di Genova in via Don Minzoni;
Lavagna (Genova): abbattimento delle barriere architettoniche dell’impianto sportivo “E. Riboli” e messa a norma della tribuna metallica lato nord, attualmente chiusa al pubblico a causa di uno scoperchiamento dovuto agli eventi meteorologici del dicembre 2019;
Rapallo (Genova): opere di consolidamento strutturale, adeguamento impiantistico ed efficientamento energetico del centro natatorio comunale in località Poggiolino;
Recco (Genova): interventi di riqualificazione della piscina Punta Sant’Anna;
Rovegno (Genova): messa a norma del campo da calcio, manutenzione straordinaria della pista di pattinaggio e della piscina all’interno del centro polisportivo di Casanova;
Sori (Genova): adeguamento e messa a norma del campo sportivo di Rio Cortino e rifacimento del manto in erba sintetica;
Roccavignale (Savona): progetto per la realizzazione di un impianto a fune per fini ludico/sportivi (tipo Zip Line) tra le località Poggio e Gere;
Spotorno (Savona): manutenzione straordinaria del campo sportivo comunale “Siccardi” in località Serra con il rifacimento del manto da terra battuta ad erba artificiale;
Dolceacqua (Imperia): realizzazione di un’area sportiva all’aperto a completamento del nuovo polo scolastico comunale (scuola materna, primaria di primo e secondo grado);
Vallecrosia (Imperia): riqualificazione dell’impianto sportivo “Raul Zaccari”;
Sesta Godano (La Spezia): realizzazione della copertura stabile dei campi da tennis del centro sportivo “Sandro Pertini”.

Condividi

Articoli correlati

Nuovo campo da gioco multisport in piazza Adriatico

Restituire ai residenti uno spazio collettivo, un luogo identitario...

Assegnati 150.000 euro agli EPS. Ferro: “Utili per progetti sportivi sul territorio”

È stata pubblicata la graduatoria del bando di Regione...

“Dalla Terra all’Acqua”: uno speciale convegno a Savona

Si è svolto nella Sala Rossa del Comune di...

Educamp Sanremo e Taggia&ValleArgentina: uno staff qualificato e affiatato

Gli Educamp Sanremo e Taggia&ValleArgentina ‘viaggiano’ secondo le aspettative...

Palasport di Genova: su il sipario sull’arena sportiva del Waterfront di Levante

Presentata questa sera alla stampa e alle autorità l’arena...