Blitz Amatori Savona nella Capitale

Condividi

Quindicesima giornata del campionato di Serie A2 femminile Girone Sud: trasferta serale in quel di Roma per un’Amatori Savona reduce da due vittorie consecutive (contro Matelica e Ancona) e attesa all’Arena Altero Felici dalla Stella Azzurra di coach Chimenti. Le romane arrivano invece da quattro sconfitte consecutive (l’ultima molto pesante contro la capolista Empoli) ma sono una realtà piuttosto ostica soprattutto tra le mura amiche.

Parte con le marce alte Savona che guidata da Zanetti e Pobozy piazza un parziale di 6-16 nei primi 5 minuti di gioco. L’attacco romano si affida molto alle individualità e questo porta le liguri, attente in difesa, a rubare numerosi palloni e quindi ad attaccare in contropiede.

La reazione delle padrone di casa è affidata a Nikolic e Prosperi, che approfittano della frenesia delle savonesi nel costruire le azioni in attacco. Nel finale di quarto Ceccardi da una parte e Barbakadze dall’altra si mettono in mostra sotto le plance e si va al primo riposo sul 17-18.

 

L’inizio di secondo quarto è ancora favorevole a Savona che parte con i due canestri di Picasso e Salvestrini, poi la squadra ospite inizia a sparare a salve mentre Roma stringe le maglie in difesa e trova il canestro del pareggio e del sorpasso con Nikolic. Ad aiutare le liguri a riprendere fiato ci pensa Paleari da tre punti, poi però ancora Barbakadze e Brznova regalano il massimo vantaggio (+5) a Stella Azzurra. Chiude il primo tempo la giocata di Ceccardi che fissa il punteggio sul 32-29.

 

Nel secondo tempo Savona torna ad aggrapparsi al duo Zanetti-Pobozy che in 4 minuti chiudono un parziale di 0-8 che rimette in carreggiata la squadra di coach Dagliano.

Nonostante l’attacco dell’Amatori non sia dei più fluidi, le invenzioni di Lucrezia Zanetti rimangono un rebus irrisolvibile per la difesa capitolina, così le ospiti rimangono sempre sulle 5 lunghezze di vantaggio che sono poi quelle che distanziano le due compagini alla fine del terzo parziale (44-49).

 

Ultimo quarto che si apre con il lay-up di Salvestrini: Amatori Savona sembra in controllo della partita senza troppo affanno sul +9 a 5 minuti dalla fine. A questo punto, una serie di palle perse propiziate dalla grande intensità difensiva romana, riporta nuovamente le liguri ad un solo possesso di vantaggio. La tripla di Nikolic a due minuti dalla fine spaventa l’ambiente savonese ma non è sufficiente a far tremare le mani del solito duo Zanetti-Pobozy che con canestri decisivi permette alle ospiti di andare all’ultimo possesso sul +1. Buona l’ultima difesa savonese che chiude gli spazi all’ultimo assalto della Stella Azzurra.

Risultato finale: Stella Azzurra Roma 58 – Amatori Savona 60.

Tabellino

Stella Azzurra Roma: Prosperi 11, Ndiaye ne, D’Arcangeli 2, Collovati, Brznova 8, Nikolic 16, Barbakadze 12, Zangara 2, Perrotti ne, Pelka ne, Buchieri 5, Garofalo 2. All Chimenti.

 Amatori Savona: Ceccardi 8, Vivalda, Salvestrini 6, Poletti, Sansalone 2, Picasso 4, Paleari 6, Leonardini 2, Pobozy 14, Zanetti 18. All Dagliano. Ass Cacace.

spot_img

Articoli correlati

Gamma Innovation Sarzana a Trissino, la “Storia senza Fine”

Champions League: Gamma Innovation a Trissino. Dopo la sconfitta di misura...

Euro 2032: Assessore Bianchi a Coverciano, Genova tra le 11 città candidate

Dopo l’incontro dello scorso dicembre allo stadio Olimpico di...

Cosa resta alla Samp dopo l’ennesima beffa nel finale

È un'annata maledetta, e quasi ogni partita rafforza questa...

Festival di Sanremo: Canottieri Sanremo quartier generale del “Lido Mengoni”

Canottieri Sanremo protagonista durante il Festival della Canzone Italiana, in programma...
- Advertisement -spot_img