Gitto: “Resettiamo subito Salerno e pensiamo al Recco per crescere”

Resettare subito la gara in casa del Salerno e prendere quanto di buono può offrire una gara sulla carta dal pronostico chiuso come quella contro la Pro Recco. Questo, in estrema sintesi, il pensiero del capitano dell’Iren Genova Quinto Matteo Gitto in vista della gara che sabato alle 18, alla “Marco Paganuzzi” di Albaro, vedrà opposti i biancorossi alla compagine recchellina. Fischio d’inizio alle 18 per l’ultima giornata del girone di andata, ma prima (a partire dalle 16) ci sarà un triangolare amichevole Under 12 con le formazioni di Quinto, Recco e Sportiva Sturla e un’amichevole, che vedrà coinvolti anche alcuni giocatori della Nuotatori Genovesi, con la Sportiva Sturla a livello di Under 10.

Dispiace molto per come sono andate le cose con il Salerno – dice Gitto – Siamo partiti male, prendendo quattro gol già nel primo tempo. Loro hanno fatto la partita che ci aspettavamo, mettendoci esperienza e pazienza soprattutto in superiorità numerica e potendo contare su un’ottima gara del loro portiere. Dobbiamo resettare questa gara e pensare che sabato, con il Recco, avremo modo di fare una sorta di allenamento di lusso contro quella che è la squadra più forte d’Europa. Dovremo essere bravi a prendere quanto di buono verrà da una partita come questa e farne tesoro per crescere a livello individuale, perché solo così ne trarrà beneficio il collettivo, la squadra“.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.