Spezia Tarros, il girone d’andata di chiude contro Arezzo

Condividi

Lasciarsi subito alla spalle la sconfitta contro Prato e chiudere il girone di andata con una vittoria: questi gli obiettivi dello Spezia Basket Club Tarros che domenica 15 gennaio ospita al PalaSprint l’Amen Scuola Basket Arezzo. Una vittoria che sarebbe importante per la classifica, per tenere a distanza le dirette inseguitrici, e che significherebbe anche continuare a mantenere inviolato il parquet di casa.

“Tra le mura amiche non vogliamo lasciare punti – sottolinea il Direttore Sportivo bianconero Maurizio Caluri – Nessuna squadra finora, in questo campionato, è uscita dal PalaSprint con i due punti in tasca e cercheremo di fare in modo che sia così anche per gli amaranto. Questo deve continuare ad essere il nostro fortino; tutte le formazioni che ci precedono dovranno, nel girone di ritorno, passare dal nostro parquet e noi dobbiamo cercare di fare in modo che tornino a casa a mani vuote”.

Ma ora testa all’Arezzo, che viene dal successo contro la Mens Sana che gli ha permesso di salire a 16 punti in classifica, 4 meno dei bianconeri, e che è formazione tutt’altro che facile da affrontare.

“Sarà una partita molto difficile – pronostica coach Andrea Scocchera – Arezzo è una buonissima squadra, che ha molto talento in attacco, con ottimi tiratori, ma non solo: è un roster ben assemblato in tutti i ruoli. Noi abbiamo preparato la gara al meglio e, come sempre, daremo il massimo, confidando anche nel sosteegno che i nostri tifosi non ci hanno finora mai fatto mancare. Siamo pronti e molto carichi”.

Coach Scocchera avrà a disposizione tutti i suoi uomini, compreso l’ultimo acquisto Domantas Seskus che, dopo essere stato schierato contro Prato praticamente appena arrivato in riva al Golfo, ha ora alle spalle una settimana di allenamenti con i suoi nuovi compagni, con i quali sembra essersi perfettamente integrato.

Palla a due domenica 15 gennaio alle ore 18.00 al Palasprint. Arbitrano Giacomo Posarelli di Grosseto e Lorenzo Nocchi di Vicopisano (PI).

spot_img

Articoli correlati

Gamma Innovation Sarzana a Trissino, la “Storia senza Fine”

Champions League: Gamma Innovation a Trissino. Dopo la sconfitta di misura...

Euro 2032: Assessore Bianchi a Coverciano, Genova tra le 11 città candidate

Dopo l’incontro dello scorso dicembre allo stadio Olimpico di...

Cosa resta alla Samp dopo l’ennesima beffa nel finale

È un'annata maledetta, e quasi ogni partita rafforza questa...

Festival di Sanremo: Canottieri Sanremo quartier generale del “Lido Mengoni”

Canottieri Sanremo protagonista durante il Festival della Canzone Italiana, in programma...
- Advertisement -spot_img