“Italian Day”: tutti in coda ad Alicante per “conoscere” Genova

Condividi

Il Pavilion di Genova, nel cuore dell’Ocean Live Park di Alicante, è uno dei più ammirati e frequentati. Merito delle immagini spettacolari che attirano turisti e addetti ai lavori di The Ocean Race, ma anche del “pesto” che attrae e stupisce tutti. Grazie alla Camera Immersiva e alla “Virtual Reality” è possibile “tuffarsi” nelle eccellenze di Genova e Liguria, ma grazie alla degustazione di pesto, chi va via lo fa con il pensiero fisso: programmare quanto prima un viaggio in Liguria.

 

Oggi, in occasione dell’Italian Day promosso dal Comune di Genova in collaborazione con ICE, sotto gli auspici dell’Ambasciata d’Italia a Madrid e il Consolato italiano di Alicante, si sono tenuti 16 incontri dedicati all’inventiva, all’imprenditorialità e al turismo, sempre con uno sguardo rivolto alla sostenibilità, allo sport e alla blue economy.

 

 

Grazie a “Genova, the place to be” sono state evidenziate le qualità del capoluogo ligure come luogo ideale dove vivere, studiare, lavorare, investire e fare turismo, illustrando le strategie dell’Amministrazione per raggiungere i 10 obiettivi che la renderanno una città sostenibile sotto ogni punto di vista e in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 ONU. Grande partecipazione di giornalisti, tour operator e agenti di viaggio spagnoli all’incontro promosso dall’Agenzia InLiguria e in collaborazione con ENIT. E’ stata promossa la Liguria come destinazione ideale per ogni tipo di turismo, ma con un particolare accento su outdoor, sport e sostenibilità.

 

 

Il Contrammiraglio Massimiliano Nannini ha poi illustrato le attività dell’Istituto Idrografico della Marina Militare Italiana in occasione del 150° anniversario dalla fondazione. “Sono lieto di annunciare – sottolinea Nannini – che il prossimo 31 marzo il Presidente della Repubblica Mattarella verrà a Genova per celebrare questo storico compleanno. L’Istituto è una istituzione molto importante per la città e sono orgglioso di poter dire che rimarrà a Genova. E poi, in occasione del Grand Finale di The Ocean Race, a Genova tornerà l’Amerigo Vespucci che, dopo un lungo lavoro di “refit” partirà per il proprio giro del mondo”.

 

Alcune aziende genovesi, e non solo, hanno illustrato i loro progetti sul territorio e nel Mar Ligure. Aeronike ha realizzato un modello tridimensionale del territorio comunale di Genova che può essere vissuto da un turista come un’attrattiva verso la città e dai tecnici come strumento di gestione in ottica Digital Twin di una moderna Smart City. Northern Light Composites ha presentato il progetto di Ecoracer 30 One Design, il nuovo monotipo disegnato da Matteo Polli che darà vita alle Ecoracer Sailing Series, il primo circuito Grand Prix al mondo a bordo di imbarcazioni riciclabili. La barca sarà varata a giugno in occasione del Grand Fiale di The Ocean Race a Genova. Relog3P ha illustrato il proprio supporto alla logistica e supply chain nel loro percorso verso gli obbiettivi di sviluppo sostenibile con la piattaforma ReACT. Spazio poi a OceanHis, sistema integrato di rilevamento dei dati marini georeferenziati in real time su imbarcazioni in movimento. ETT, oltre ad aver realizzato la Camera Immersiva, ha spiegato il ruolo del “dato” e della sua elaborazione per la comprensione ed esplorazione sostenibile di ambiente e oceani. Stam ha numerosi progetti tra cui uno molto importante per il riutilizzo delle plastiche. Skylab Studios ha presentato il progetto realizzato per il Comune di Genova sulla Realtà Virtuale applicata ad alcuni punti d’interesse della città. Uno spazio speciale è stato dedicato a quelle realtà che quotidianamente si impegnano nella sostenibilità e nella difesa dei mari senza scopo di lucro (Fondazione CIMA, Biodesign Foundation).

 

E’ stata una preziosa occasione per promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale di Genova, una città dal glorioso passato, ricca d’arte e di tradizione, ma con uno sguardo sempre aperto al futuro e ai nuovi orizzonti culturali. Genova è stata raccontata attraverso alcune delle sue eccellenze culturali: i fastosi Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, e la loro valorizzazione, anche attraverso l’evento Rolli Days; il Premio Paganini, una delle più prestigiose competizioni al mondo per giovani musicisti , dedicata alla figura del grande violinista genovese, che torna nel 2023; il legame fra Genova e il Jeans, rappresentato dagli straordinari Teli della Passione conservati al Museo Diocesano; il rapporto fra Genova il mare e la sua immensa cultura, materiale e immateriale, che la città racconta al Galata Museo del Mare.

 

Domani (ore 14) sul palco principale dell’Ocean Live Park di Alicante ci sarà la tappa del Campionato Mondiale del Pesto. Esperienza che si ripeterà in ogni città della regata: Cape Town, Itajaì, Newport, Aarhus e L’Aja. Al Pavilion ci sarà anche (ore 17) il vernissage dell’equipaggio di “AOR Team Genova”, la barca VO65 che porta Genova in gara nella The Ocean Race Sprint.

 

Domenica la partenza da Alicante: alle ore 14 salpano i VO65. Alle ore16 il via agli IMOCA 60. Genova farà il giro del mondo al fianco di The Ocean Race e poi il mondo arriverà a Genova per il “Grand Finale”, dal 24 giugno al 2 luglio, nel nuovo Waterfront di Levante. Al Porto Antico di Genova, in attesa del Grand Finale, ci sarà un evento di festa con intrattenimento e la diretta delle due partenze delle regate. L’attesa è finita. “Buon vento”… Genova!

 

The Ocean Race “Genova The Grand Finale” gode del patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Enit, Coni e Ussi. Ministero del Turismo, Regione Liguria, Camera di Commercio di Genova, Porto Antico, Blue District e Federvela sono i partner Istituzionali. Iren e Free To X sono “Genova Partners”. Esselunga, Rina, Ett e Esaote sono “Genova Supporters”.

 

spot_img

Articoli correlati

AuxDance brilla al Teatro della Tosse

Prima uscita dell' anno di AuxDance con il gruppo...

MySport festeggia dieci anni al servizio dei genovesi

Un compleanno speciale per MySport. E’ infatti dal 1°...

Invernale di Loano: al via la seconda manche

Dopo la pausa del periodo natalizio e la sosta...

Iren Genova Quinto, Molina: “Con il Savona test importante, tutto è possibile”

Turno infrasettimanale, domani, nel campionato di serie A1, per...

La Lega Navale di Chiavari-Lavagna compie 115 anni

Il 26 gennaio 2023 la Lega Navale di Chiavari-Lavagna...
- Advertisement -spot_img