La Fiorentina elimina la Sampdoria dalla Coppa Italia col minimo sforzo: 1-0

Condividi

Dopo aver tanto penato contro Reggina e Ascoli per approdare agli ottavi, la Sampdoria si lascia scivolare la Coppa Italia dalle mani in una partita complessivamente opaca e dai ritmi blandi. La Fiorentina ha prevalso in quanto più forte per qualità complessiva dell’organico, gli uomini di Stanković  si sono prodigati con dignità ma senza mai dar la sensazione di poter impensierire i gigliati, a parte una traversa di Rincon al 21′.

Il risultato era ancora sullo 0-0 e forse sarebbe potuta cambiare l’intera partita. Gollini, il portiere Viola, era uscito male su un calcio d’angolo, e il colombiano ne aveva approfittato per infilzarlo con un’incornata, ma il suo pallone ha sbattuto sul legno alto. A parte questo mezzo regalo, nessun sussulto e nessun tiro in porta per i blucerchiati.

La Fiorentina in compenso ha controllato il match dall’inizio alla fine sfruttandone l’inerzia, che premiava naturalmente la squadra più forte e che giocava in casa. La partita si è poi messa ulteriormente in discesa per l’undici di Italiano dopo il gol al 34′ di Barak, bravo a raccogliere in demi-volee di sinistro un rimpallo causato da un cross di Terzic andato a sbattere su Ranieri.

A fine primo tempo Jovic non sfrutta un errore di Zavoli per raddoppiare, mentre a inizio ripresa è bravo Contini a neutralizzare una bella triangolazione conclusa da Kouamè.

Al 92′ si fa espellere Murillo per somma di ammonizioni, la seconda per un intervento fuori tempo su Nico Gonzalez.

Per la Sampdoria una sconfitta non troppo dolorosa: l’attenzione di tutto l’ambiente è inevitabilmente rivolta al prossimo match di campionato contro l’Empoli di lunedì, potenzialmente decisivo per riaprire la lotta salvezza.

Fiorentina-Sampdoria 1-0 Coppa Italia 2022-23

Marcatori: 25’ pt Barak (F)

Assist: 25’ pt Ranieri (S)

FIORENTINA (4-2-3-1): Gollini; Dodò, Quarta (dal 25’st Milenkovic), Ranieri, Terzic (38’st Biraghi); Amrabat (dal 31’st Bonaventura), Duncan; Ikonè, Barak (38’st Castrovilli), Kouamè, Jovic (dal 25’st Nico Gonzalez). Allenatore: Vincenzo Italiano

SAMPDORIA (3-4-1-2): Contini; Murillo, Colley, Amione; Zanoli, (19’st Leris) Paoletti (19’st Yepes), Rincon, Verre (1’st Augello); Djuricic; Sabiri (31’st Malagrida), Montevago (1’st Lammers). Allenatore: Dejan Stankovic

Arbitro: Paterna di Teramo

Ammoniti:  24’ pt Sabiri (S), 32’ pt Amrabat (F), 9’st Murillo (S), 43’st Rincon (S), 90’+3 Murillo (S), 90’+7 Contini (S)

Espulsi: 90’+3 Murillo (S)

spot_img

Articoli correlati

Il Calcio ricorda Carlo Tavecchio con un minuto di silenzio

Su disposizione del Presidente della FIGC Gabriele Gravina prima...

Grand Prix Lampo a Santa Sabina in partenza venerdì 3 febbraio

Scacchi che passione. Lo sport della mente che cattura grandi...

Champions League: Gamma Innovation Sarzana fa soffrire gli spagnoli del Nola

 Una serata di emozioni nell’esordio della Champions League e...

Serie A: Recco ospita Milano, CUS Genova sfida Parma

Nell’ultimo weekend di gennaio saranno in campo tutte le...

Serie C Maschile, Admo Volley ospita Colombiera Sarzana. Femminile a Ceparana

Admo Volley in campo domenica alle ore 19.00 al...
- Advertisement -spot_img