”Extreme Latin Congress”: balli sfrenati tra sport e spettacolo

Condividi

Salsa, bachata, kizomba, swing, zumba, reggaeton e molto altro ancora: dal 5 all’8 gennaio scorso il CSI ha patrocinato la terza edizione dell’”Extreme Latin Congress”, evento sociale- sportivo che si è svolto presso il Tower Genova Airport Hotel & Conference Center.

La manifestazione, organizzata dall’ASD Karisma Studios, ha visto la partecipazione di prestigiosi artisti italiani e stranieri, diversi testimonial, per offrire una formazione di alto livello e promuovere la danza caraibica, ma non solo, in tutta la Liguria.

“ E’ stato un grandissimo successo, sono arrivate dall’Italia e dall’estero centinaia di persone. Il programma prevedeva cinque work shop formativi al mattino, organizzati in modo impeccabile, in cinque sale dell’hotel e momenti più leggeri alla sera con spettacoli musicali dal vivo molto coinvolgenti dal punto di vista emotivo. Un evento davvero strepitoso- dice Giuliano Barbera Presidente ASD Karisma Studios– nel quale dopo due anni di difficoltà è venuta fuori l’esigenza di studiare, di perfezionarsi, l’energia positiva ed appassionata di danzare.”

Venerdì 6 gennaio alla sera c’è stata l’esibizione delle scuole, davanti ad una giuria internazionale, che ha assegnato medaglie e targhe per tutti i partecipanti.

La sera dopo, sabato 7 gennaio, spettacolare esibizione di tutti i master con l’obbiettivo di promuovere nei giovani l’essenza dell’insegnamento della danza latina: impegno, passione, serietà, socialità e professionalità.

Giuliano Barbera, in arte Julian Dj, 25 anni di esperienza nel mondo della danza, è presidente della ASD Karisma Studios con sede in via Merano a Sestri Ponente: 300 soci circa dai 13 agli 80 anni, il 70 % dei quali donne. I balli latino – caraibici appassionano per vari motivi: innanzitutto il divertimento è assicurato con belle musiche, anche molto famose. Consentono di conoscere nuove persone: ci si può presentare con un proprio partner oppure trovarlo sul posto. E’ dimostrato che spesso rafforzano relazioni di coppia un po’ in crisi, rinsaldando unioni “traballanti”.

Infine aiutano a stare in forma, bruciando parecchie calorie. Gli allenamenti infatti sono omogenei coinvolgendo tutte le zone del corpo evitando di “stressare” una parte al posto di un’altra.

“Da una decina di anni organizziamo eventi legati alla danza- dice Gian Maria Baldi Direttore Tecnico Regionale CSI Liguria– soprattutto di formazione per insegnanti grazie alla collaborazione di Patrizia Campassi. Patrociniamo da tempo il Premio “Arenzano Danza“, sempre ideato da Patrizia Campassi, con l’assegnazione di  una targa a giovani ballerini. Non è più da tempo un’attività marginale e minoritaria all’interno del Centro Sportivo Italiano, perché raccoglie non solo tantissime adesioni fra giovani e giovanissimi ma anche fra gli adulti. Un trend di crescita certificato dall’aumento impetuoso di scuole, sezioni ed intere società  dedicate a questa disciplina”.

spot_img

Articoli correlati

AuxDance brilla al Teatro della Tosse

Prima uscita dell' anno di AuxDance con il gruppo...

MySport festeggia dieci anni al servizio dei genovesi

Un compleanno speciale per MySport. E’ infatti dal 1°...

Invernale di Loano: al via la seconda manche

Dopo la pausa del periodo natalizio e la sosta...

Iren Genova Quinto, Molina: “Con il Savona test importante, tutto è possibile”

Turno infrasettimanale, domani, nel campionato di serie A1, per...

La Lega Navale di Chiavari-Lavagna compie 115 anni

Il 26 gennaio 2023 la Lega Navale di Chiavari-Lavagna...
- Advertisement -spot_img