Quarti di Coppa Italia: Gamma Innovation Sarzana a Bassano per la qualificazione

Condividi

Gamma Innovation Sarzana in campo a Bassano del Grappa per difendere la coccarda tricolore vinta la scorsa stagione. Mercoledì si giocano i quarti di finale della Coppa Italia, da cui usciranno le quattro squadre che si giocheranno il secondo trofeo stagionale. Ubroker Bassano – Gamma Innovation Sarzana è un quarto di finale molto equilibrato e dall’esito incerto. I Bassanesi orfani del massimo bomber Pablo Cancela passato al Follonica sono alla ricerca di un assetto offensivo tutto da reinventare. I rossoneri hanno dimostrato di essere una squadra molto compatta e sono pronti all’appuntamento, il Bassano di mister Viterbo gioca un bell’hockey, con il neo, per ora, di meno concretezza sotto rete. Da una parte Marc Coy è il miglior marcatore con 9 reti, mentre la coppia Sergio Festa e Facundo Ortiz con 14 reti ciascuno dà più sicurezza in attacco alla formazione di Paolo De Rinaldis.  Si affrontano la quarta contro la quinta al termine del girone di andata, con il vantaggio del fattore campo per la formazione bassanese. Finora il bilancio stagionale tra le due squadre parla di una vittoria per la formazione di mister Viterbo: 2-1 per il Bassano al PalaUbroker nella gara di andata del campionato.

“Cercheremo di essere noi stessi contro una buonissima squadra. Dobbiamo pensare di fare bene le cose per cui ci alleniamo. Il tutto sarà da valutare per quanto riusciremo a fare e quanto il Bassano ci consentirà di farlo. – dichiara il Presidente Corona alla vigilia del match – Abbiamo l’opportunità di difendere un trofeo prestigioso e importante e la coccarda che portiamo sul petto in questa stagione  e daremo il massimo per provare a raggiungere l’obiettivo della final four. Quando si arriva a questi appuntamenti, ogni partita è una sfida a sé ed è una vera e propria battaglia, per cui sono certo che il mister e la squadra lavoreranno per preparare al meglio la partita con il Bassano. È un avversario che conosciamo bene e siamo consapevoli che per riuscire a vincere servirà una partita senza sbavature, al limite della perfezione. Che sia difficile è ovvio, ma tutto può accadere, l’hockey è veramente fantastico perché lascia aperta ogni tipo di porta. – Poi Corona continua Mister Viterbo è molto bravo e sono certo che preparerà la partita in maniera maniacale. Ma noi quando abbiamo giocato da Sarzana abbiamo sempre insegnato che niente è impossibile e lo dimostrano i 26 punti e il quarto posto in campionato. I miei ragazzi hanno fatto vedere che a volte succedono cose impensabili, quindi perché non sperare? Certamente di fronte si troveranno una buonissima squadra, una rosa che conta su un portiere di caratura mondiale come  Francisco Veludo e giocatori come Marc Coy e Samuel Amato. Sono certo, comunque, che onoreremo questa grande serata di sport – conclude il presidente Corona –  i miei ragazzi fin qui sono stati grandiosi e sono sicuro che ci proveranno fino all’ultimo secondo perciò andiamo a Bassano per giocarci le nostre carte a viso aperto”. Fa eco al presidente Mister Paolo De Rinaldis: “Trasferta a Bassano infrasettimanale, per un turno di Coppa Italia preliminare per l’accesso alla final-four che si giocherà in una gara secca, purtroppo in trasferta in virtù dello scontro diretto pur essendo arrivati a pari punti dei bassanesi. Per noi è una gara molto importante alla quale teniamo tanto, come squadra e come società,  perché è una gara di Coppa Italia di cui siamo detentori. La società è detentrice del titolo – continua il mister rossonero –  e questo va onorato,  abbiamo sul petto la coccarda tricolore, quindi c’è una motivazione in più  per cercare di onorare questo trofeo che ha visto la società vincitrice e quindi faremo di tutto per fare un’ottima figura in quel di Bassano. Per quello che riguarda la partita sarà una partita sicuramente  difficile il Bassano sta facendo un campionato assolutamente di primo livello, anche se nell’ultima sessione di mercato ha perso un giocatore  importante come Cancela. Ma alla formazione bassanese rimane sempre un roster di prima fascia con giocatori di grande esperienza e di grande qualità – conclude De Rinaldis – quindi dovremmo affrontare questa partita con la nostra determinazione che abbiamo messo in pista  anche nell’ultima gara in casa contro il Valdagno dove abbiamo vinto più di forza che di qualità e per cercare di riuscire a passare il turno quindi bisogna essere carichi e pronti; la squadra è tutta a disposizione all’infuori di Francesco De Rinaldis del quale nell’imminenza è previsto il suo rientro e speriamo il prima possibile. Per il resto i giocatori sono consapevoli delle difficoltà della partita”.

Mercoledì sera è dentro o fuori dalla Coppa italia. Ubroker Bassano – Gamma Innovation Sarzana è la seconda volta in questa stagione, in campionato i veneti la spuntarono con il punteggio di 2 a 1 dopo una gara vibrante ed emozionante sino al suono della sirena. La formazione allenata da Miguel Viterbo, la quale ha perso Pablo Cancela nel mercato invernale, con la punta che ha fatto ritorno al Follonica. La formazione del patron Fabio Spallanzani non ha avuto i tempi per  intervenire sul mercato di riparazione, così la formazione veneta ha promosso in prima squadra il giovanissimo figlio d’arte Iacopo Geremia. Amato e compagni sono reduci da due pareggi conquistati nelle due ultime gare di campionato a Vercelli e a Sandrigo, ma fanno registrare nella stagione in corso le vittorie in trasferta con Forte dei Marmi ed il successo tra le mura amiche contro il Trissino, finora l’unica formazione a battere i campioni d’Italia in carica. Ottimo il lavoro di Miguel Viterbo, il tecnico portoghese arrivato il marzo scorso per iniziare il suo lavoro. Salutato bomber Ambrosio andato al Forte in estate e Pablo Cancela al Follonica nella sessione invernale del mercato, i giallorossi hanno blindato la difesa con l’ingaggio di Francisco Veludo, uno dei portieri più forti al mondo, ex Breganze e nazionale angolano. Hanno rinforzato l’attacco l’arrivo di Alberto Pozzato, attaccante del Sandrigo che ha giocato un ottimo girone d’andata che dopo la partenza di Cancela fa coppia con Samuele Muglia in attacco, 15 i gol in due per la coppia giallorossa. La  coppia difensiva è di ottimo affiatamento di Samuel Amato e dello spagnolo Marc Coy.

Andrea Scuccato è il classico sesto uomo utilizzato più volte anche tra i cinque iniziali. I giovani Mattia Baggio e Guido Sgaria stanno avendo tanto spazio e mostrando le loro qualità, dopo la partenza di Cancela promosso in prima squadra il promettente  Iacopo Geremia. Il secondo portiere è Cesar Bertuzzo. I precedenti tra Gamma Innovation Sarzana e Ubroker Bassano 54 sono venticinque e riguardano le quattordici stagioni in serie A1 con quindici vittorie a favore dei veneti quattro pareggi e sette vittorie per il Sarzana. Il bilancio a Bassano : 10 vittorie, 2 pareggio, 1 vittoria del Sarzana. L’unica vittoria del Sarzana risale alla stagione 2009-10 la prima in A1, 2-4 con allenatore Paolo De Rinaldis. Inoltre tra le due squadre sono state disputate le ultime due finalissime di Federation Cup ambedue vinte dai rossoneri con il punteggio di 9 a 0. Nella gara di Bassano i rossoneri dovranno disputare un’ altra partita perfetta, sarzanesi ancora orfani di Francesco De Rinaldis.

Si gioca: Mercoledì 11 gennaio 2023 – ore 20:45 – Pala Ubroker di Bassano (VI)
UBROKER H.BASSANO 1954 – GAMMA INNOVATION H.SARZANA
Arbitri: Simone Brambilla di Agrate (MB) e Marco Rondina di Vercelli

spot_img

Articoli correlati

L’Iren Genova Quinto non sbaglia: Anzio superato 9-5

Un primo tempo combattuto, fatto di una serie di...

Coppa del Mondo Under 20: bronzo per Benedetta Madrignani

Benedetta Madrignani ha portato l’Italia sul podio nella prova...

China Plan: Genova “sbarca” in Cina grazie a The Ocean Race

Si chiama “China Plan” ed è il percorso multimediale...

Portofino Run: vincono Lhoussine e El Kannoussi

Si parte alle 15 in punto, sulle note dell'hit...

Sampdoria a Monza con la testa alle vicende societarie

La partita di Monza? È laggiù, sullo sfondo, un'immagine...

Giancarlo Abete all’Assemblea LND Liguria: “Il calcio ligure è in salute”

Numeri e sfide del calcio ligure sono stati analizzati...
- Advertisement -spot_img