Il 2022 Arcobaleno si conclude con la conferma della leadership in Liguria

Condividi

La Federazione Italiana di Atletica Leggera ha reso nota la Classifica Nazionale per Società 2022, redatta tenendo conto dei parametri prefissati che tengono conto sia della qualità dei risultati ottenuti nel corso dell’anno che della consistenza societaria (numero dei tecnici ed atleti tesserati, nonché risultati d’eccellenza conseguiti dai singoli e dalle squadre e le maglie azzurre).

Il progetto “Performance”, di cui questa classifica – chiaramente meritocratica – è figlia, fa parte degli “Interventi a sostegno delle società 2022” per riconoscere il merito dei club che lavorano quotidianamente sul territorio e che alimentano il movimento di base dell’atletica italiana.

Tra le 150 Società al vertice di questa classifica ed a cui la Federazione riconoscerà contributi a scalare, risulta prima tra le liguri l’Atletica Arcobaleno Savona (51° posizione, con punti 8263).

Seguono il CUS Genova (subito a ridosso in 53° posizione), l’Atletica Alba Docilia (88° posto), il Trionfo Ligure (99° posto), l’Atletica Spezia Duferco (104° posto), la Maurina Oliocarli Imperia (126° posto).

Il prestigioso risultato viene a suggellare una grande stagione per atleti e tecnici del sodalizio guidato dal Presidente Santino Berrino, di cui evidenziamo i risultati più significativi.

Le maglie azzurre:

In agosto Marco Zunino, per la felicità del coach Franco Romano, ha esordito in nazionale partecipando ai Campionati Mondiali Under 20 svoltisi a Cali (Colombia). Due splendide prove (staffetta 4×400 mista – purtroppo privata della finale per una squalifica – e staffetta maschile), contraddistinte da una condotta di gara matura ed esemplare.

In settembre si è brindato per l’esordio in azzurro, con i fiocchi, di Ilaria Accame, avviata all’atletica da Samuele De Varti in quel di Boissano ed ora “genovese” alla corte di Fabrizio Massi. Ilaria ha preso parte ai Campionati del Mediterraneo Under 23, svoltisi a Pescara, portando a casa una splendida medaglia d’oro conquistata nella staffetta 4×400 femminile.

Le vittorie, i piazzamenti, i riscontri maggiormente significativi:

Inizio d’anno con la medaglia di bronzo conquistata ad Ancona, Campionati Italiani Juniores, da Anabel Vitale sui 60 Ostacoli, con il crono di 8.79.

Denis Canepa in quel di Mariano Comense si è piazzato all’8° posto nel lancio del giavellotto in occasione del Campionato Invernale Lanci.

Marzo registra gli ottimi piazzamenti delle due staffette in gara a Trieste ai Campionati Italiani Assoluti di Cross. I maschi si piazzano al 7° posto, con la formazione Gabriele Di Vita, Ludovico Vaccari, Samir Benaddi, Samuele Angelini. Le femmine chiudono in 9° posizione con Alessia Laura-Aurora Tagliafico-Lucrezia Mancino- Chiara meliga.

In occasione di Boissano Spring (manifestazione d’esordio organizzata con grande successo di partecipazione presso l’impianto di Boissano) Ilaria Accame centra la migliore prestazione italiana “all time” under 23 sulla gara spuria dei 250: 31.57 il suo crono, foriero di una stagione da incorniciare.

Nel mese di giugno si svolgono a Milano i Campionati Italiani Allievi ed in questa gara troviamo l’8° posto della staffetta 4×400 (con Ginevra Carloni-Laura Alessia-Elisa Moro-Anna Crovetto).

Ilaria Accame conquista una argento “pesante” in occasione dei Campionati Italiani Under 23 a Firenze sui 400. By the way realizza anche un gran crono sui 200, corsi in 24.04, nuovo record ligure assoluto.

Sempre a Giugno Campionati Italiani Assoluti a Grosseto: Denis Canepa è 9° nel giavellotto con 66.09.

Ilaria in luglio si migliora ancora sui 400, scendendo a 53.55.

Settembre è mese da Finali dei Campionati di Società.

Per l’Atletica Arcobaleno savona un fantastico poker (vale a dire l’ammissione alle finali nazionali con le due formazioni assolute e le due formazioni allievi).

Finale B Assoluta in quel di Saronno: 6° posto (a soli due punti da un possibilissimo 3°) con la formazione maschile (che, a livello individuale, registra l’affermazione di Denis Canepa nel giavellotto). 7° posto per le donne (con vittoria di Ilaria Accame sui 200).

Finale Interregionale Nord Ovest a Clusone per le formazioni Allieve ed Allievi.

Le Allieve chiudono in 7° posizione (con vittoria nella staffetta 4×400 grazie a Elisa Carloni-Aurora Tagliafico-Elisa Moro-Alessia Laura). Gli Allievi sono 9i (da evidenziare l’argento conquistato da Gabriele Di Vita sui 1500 metri).

I Master:

Opportunità di affermazioni e di buona visibilità anche per alcuni degli atleti Master tesserati Arcobaleno.

Roberto “Freccia” Fazio è ancora una volta al top nel lancio del giavellotto. In occasione dei Campionati Italiani svoltisi a Rieti si è aggiudicato l’oro nella categoria M50 con la misura di 43,01.

Laila Hero a Rieti è stata 2° sui 5000 (corsi in 19.37.58) e 5° sui 1.500 (4.59.54) nella categoria F40. Poi si è distinta in una miriade di gare, sia su strada che in pista, arrivando ad un brillante esordio in maratona a Firenze.

L’Atletica Arcobaleno Savona festeggerà Atleti e Tecnici il prossimo 28 Gennaio in occasione di uno specifico momento celebrativo che si svolgerà a Savona.

In questa occasione verranno altresì presentate le formazioni in vista della nuova impegnativa stagione 2023, con alcuni importanti innesti in funzione di obiettivi di ulteriore consolidamento e crescita dell’intero gruppo.

spot_img

Articoli correlati

La Samp si difende bene ma l’Atalanta è troppo forte e vince 2-0

Continua il periodo nerissimo della Sampdoria, che non solo...

Il Genoa sbatte sul Pisa, 0-0 nonostante la superiorità numerica

Finisce senza reti tra Genoa e Pisa con i...

Il Calcio ricorda Carlo Tavecchio con un minuto di silenzio

Su disposizione del Presidente della FIGC Gabriele Gravina prima...

Grand Prix Lampo a Santa Sabina in partenza venerdì 3 febbraio

Scacchi che passione. Lo sport della mente che cattura grandi...

Champions League: Gamma Innovation Sarzana fa soffrire gli spagnoli del Nola

 Una serata di emozioni nell’esordio della Champions League e...

Serie A: Recco ospita Milano, CUS Genova sfida Parma

Nell’ultimo weekend di gennaio saranno in campo tutte le...
- Advertisement -spot_img